Vino Rosso Morellino di Scansano

Erik Banti Erik Banti

Scansano (Grosseto)

Storica azienda del Morellino di Scansano fondata da Erik Banti nel 1981 ha rappresentato e rappresenta tutt’ora una icona della produzione vitivinicola della Maremma. Sempre attenta alla qualità dei suoi vini, non ha mai perso di vista l'importanza del gusto … continua

90% Sangiovese, 10% Cabernet Sauvignon.
La raccolta delle uve viene svolta per singola qualità per ottenere la loro corretta maturazione. La vinificazione a temperatura controllata a 25° per circa due settimane in vasche di acciaio per una
migliore estrazione delle parti polifenoliche.

L’assemblaggio dei vini avviene ad inizio primavera con l’affinamento in legno di rovere francese in Tonneaux 500 lt.

Il Ciabatta è un vino da bere ad una temperatura di 18/20 gradi C°. Dal colore rubino carico, brillante con riflessi granati. Profumo intenso con carattere di vaniglia, tabacco e frutta matura di sottobosco.
Sapore asciutto, sapido. Avvolgente con una buona tannicità.

Evoluzione: data la sua struttura e la sua componente tannica, il vino dà il meglio dopo tre anni dalla vendemmia.

Abbinamenti gastronomici: Pappardelle alla lepre, secondi piatti di selvaggina nobile, petto d’anatra al melograno, formaggi stagionati come pecorini e caprini
Uvaggio e vinificazione

85% Sangiovese, 15% da uve consentite dal disciplinare. Le uve vengono vinificate separatamente con una macerazione sulle bucce in ambiente termo controllato per circa 15 giorni con frequenti rimontaggi per la migliore estrazione delle sostanze polifenoliche. La maturazione avviene in acciaio per circa 9 mesi.

Esame organolettico

COLORE: rosso rubino carico e brillante
PROFUMO: vinoso, persistente, intenso ed elegante, bouquet completo dove si
riconoscono sentori di mallo e marasca, unito ad un piacevole sottofondo vanigliato.

SAPORE: asciutto, sapido, di notevole corpo, ampio ed armonico con un’ottima
persistenza gustativa. EVOLUZIONE: pur con uvaggio in larga parte a Sangiovese, lo

SPINETO ha tannini morbidi e pertanto può essere bevuto giovane dando il suo meglio a
tre anni dalla vendemmia, ma può invecchiare al meglio per almeno altri otto

Abbinamenti gastronomici

Per la sua particolare morbidezza, lo SPINETO è un vino molto eclettico Da giovane e a
temperatura di 15° si abbina magnificamente al “cacciucco” livornese e pesci al forno con
patate, più maturo a piatti tartufati (nero di Norcia), arrosti, grigliate, selvaggina ed in
particolare a piatti maremmani come il buglione d’agnello e formaggi stagionati di pecora
e capra.

Azienda Agricola Celestina Fé Azienda Agricola Celestina Fé

Magliano in Toscana (GR)

La Cantina Celestina Fé nasce nel 1999 per la volontà di Moira Guerri, giovane ragazza di 24 anni, che ha presto tutta la passione per fare vino proprio dalla nonna Celestina. E' per questo che la cantina poi si chiamerà … continua

L’eleganza fa da padrona in questo vino, il primo creato ma per il quale ricerchiamo sempre il massimo della qualità, perché lasci un ricordo e una grande piacevolezza.

Vendemmia: dal 20 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: Tutti i vigneti sono allevati con il criterio di alte densità (6.500 ceppi per ettaro). La forma di allevamento è tutta a cordone speronato basso.
Uve: Sangiovese 100%
Vinificazione: La vinificazione avviene per metà n vasca di acciaio e per metà in botte grande di rovere. Dopo la svinatura si continua fino a marzo con batonnage sulle fecce, per estrarre ancora più colore e corpo.
Maturazione e affinamento: Alcuni mesi in bottiglia.
Longevità annata 2014: 8/10 anni.
Dati analitici:: alcool 14,50 gr/l – acidità totale 5,10 gr/l – estratto secco totale 31,50 gr/l.
Analisi organolettica: rosso rubino intenso.
Al primo impatto con questo Morellino si percepiscono gli aromi primari della frutta, la mora matura, per poi sentire quelli più complessi.
Gli aromi terziari come la macchia mediterranea, il rosmarino e una nota di balsamico, che chiude la complessità analitica di questo vino.
In bocca, è di grande corpo: tannino vivace, si avverte la sapidità che gli dona la vicinanza al mare.
L’eleganza fa da padrona in questo vino, il primo creato ma per il quale ricerchiamo sempre il massimo della qualità, perché lasci un ricordo e una grande piacevolezza.

Vendemmia: dal 20 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: Tutti i vigneti sono allevati con il criterio di alte densità (6.500 ceppi per ettaro). La forma di allevamento è tutta a cordone speronato basso.
Uve: Sangiovese 100%
Vinificazione: La vinificazione avviene per metà n vasca di acciaio e per metà in botte grande di rovere. Dopo la svinatura si continua fino a marzo con batonnage sulle fecce, per estrarre ancora più colore e corpo.
Maturazione e affinamento: Alcuni mesi in bottiglia.
Longevità annata 2014: 8/10 anni.
Dati analitici:: alcool 14,50 gr/l – acidità totale 5,10 gr/l – estratto secco totale 31,50 gr/l.
Analisi organolettica: rosso rubino intenso.
Al primo impatto con questo Morellino si percepiscono gli aromi primari della frutta, la mora matura, per poi sentire quelli più complessi.
Gli aromi terziari come la macchia mediterranea, il rosmarino e una nota di balsamico, che chiude la complessità analitica di questo vino.
In bocca, è di grande corpo: tannino vivace, si avverte la sapidità che gli dona la vicinanza al mare.
© 2020
- P.IVA: 11870210017