Risultati della ricerca

Azienda Agricola Pasquale Pelissero Azienda Agricola Pasquale Pelissero

Neive (CN)

La famiglia Pelissero ha storiche radici a Neive; infatti prende il nome dalla Borgata Pelisseri, piccola frazione del nostro paese. Cascina Crosa viene acquistata dalla nostra famiglia nel 1921 quando i due fratelli Giovanni e Giuseppe (mio nonno) si sposano … continua

Vitigno: 100% Barbera.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 30 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in barriques usate al terzo passaggio per un anno.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per Hectare: 5,000.
Resa per Hectare: 70 ql/ha - 1.5 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 13,5%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 15/20 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in barriques usate al terzo passaggio per un anno.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 90 ql/ha - 1.8 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 13,5%.
Vitigno: 100% Favorita.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in neive 400 m.s.l.m. di 15/20 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: vendemmia tardiva a fine ottobre con i grappoli intaccati da botritys cinerea o muffa nobile. spremitura dell’uva con immediata separazione del succo dalle bucce. Fermentazione lenta in barriques per 40 giorni.
Invecchiamento: affinamento in acciaio per tre mesi e dopo in bottiglia.
Imbottigliamento: fine marzo.
Ceppi per Hectare: 5,000.
Resa per Hectare: 90 ql/ha -1.8 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 14%.
Vitigno: 70% Pinot - 30% Chardonnay.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: in Neive e Castiglione Tinella.
Esposizione: nord-est.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pressatura soffice di uva intera. Fermentazione alcolica a temperatura controllata. Rifermentazione in bottiglia con metodo classico per 24 mesi. Sboccatura e affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: giugno.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha-1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 13%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: “Bricco San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 25 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 -15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per tre anni: 100% in barriques nuove di rovere francese. Affinamento in bottiglia per 12 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 65 ql/ha -1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.
Vitigno: 100% Nebbiolo
Sistema di Allevamento: Guyot
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m.
Esposizione: sud-ovest fresca
Terreno: argilloso - calcareo
Invecchiamento: affinato in acciaio
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica a temperatura controllata per ottenere un vino fresco, giovane e pronto, con gusto aromatico e profumo floreale e fruttato.
Imbottigliamento: marzo
Ceppi per ettaro: 5,000.
Gradazione alcolica: 13.5%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: “Sottozona San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 40 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10-15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per due anni: 100% in botti di rovere francese 25-30 hl. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha-1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.
Vitigno: 100% Dolcetto.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in neive 400 m.s.l.m. di 30 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: pigiadiraspatura soffice fermentazione alcolica per 8 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in acciaio per tre mesi e dopo in bottiglia.
Imbottigliamento: fine marzo.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 70 ql/ha -1.5 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 13%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: “Bricco San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 25 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10-15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per due anni: 90% in botti di rovere francese 25-30 hl e 10% in barriques nuove di rovere francese. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha - 1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.

Trullo Flaminio Trullo Flaminio

San Pietro Vernotico (BR)

Trullo Flaminio nasce dalla passione per il vino, l’amore per la Puglia e un sogno comune che unira` Francesco e Stefano Civino, Ian & Jannette Steel e Gianluigi Chiodin in una impresa entusiasmante. Tutti i soci lavorano da oltre 25 … continua

Vitigno: Syrah 80%, Negroamaro 20%
Terreno: argilloso e calcareo
Tenore alcolico: 14,5% vol.
Vendemmia: vendemmiamo e selezioniamo a mano, fine settembre, ad uva parzialmente appassita
Affinamento: in barriques per 8 mesi
Sistema di allevamento: cordone speronato
Resa di uva per ettaro: 50 quintali
Temperatura di servizio: 18-20° C
Note degustative: da una vendemmia tardiva di uve syrah parzialmente appassito e negroamaro, Rosso rubino intenso, sentori di frutta rossa matura e spezie. Un gusto avvolgente, caldo , morbido, tannini vellutati. Si abbina a formaggi stagionati, carni alla griglia, brasato, tartare di manzo, selvaggina e pietanze piccanti.
Vitigno: Negroamaro
Terreno: argilloso e calcareo
Tenore alcolico: 14,5% vol.
Vendemmia: vendemmiamo e selezioniamo a mano, fine settembre, ad uva parzialmente appassita
Affinamento: in barriques per 8 mesi
Sistema di allevamento: alberello pugliese
Resa di uva per ettaro: 50 quintali
Temperatura di servizio: 18-20° C
Note degustative: da una vendemmia tardiva di uve negroamaro coltivate ad alberello, Rosso rubino intenso, sentori di confetture e frutti di bosco, vaniglia , leggermente speziato. Un gusto elegante, caldo , morbido e piano, tannini morbidi. Si abbina a formaggi stagionati, carni alla griglia, brasato, guanciale di vitello, selvaggina e pietanze.

Azienda Agricola Celestina Fé Azienda Agricola Celestina Fé

Magliano in Toscana (GR)

La Cantina Celestina Fé nasce nel 1999 per la volontà di Moira Guerri, giovane ragazza di 24 anni, che ha presto tutta la passione per fare vino proprio dalla nonna Celestina. E' per questo che la cantina poi si chiamerà … continua

L’eleganza fa da padrona in questo vino, il primo creato ma per il quale ricerchiamo sempre il massimo della qualità, perché lasci un ricordo e una grande piacevolezza.

Vendemmia: dal 20 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: Tutti i vigneti sono allevati con il criterio di alte densità (6.500 ceppi per ettaro). La forma di allevamento è tutta a cordone speronato basso.
Uve: Sangiovese 100%
Vinificazione: La vinificazione avviene per metà n vasca di acciaio e per metà in botte grande di rovere. Dopo la svinatura si continua fino a marzo con batonnage sulle fecce, per estrarre ancora più colore e corpo.
Maturazione e affinamento: Alcuni mesi in bottiglia.
Longevità annata 2014: 8/10 anni.
Dati analitici:: alcool 14,50 gr/l – acidità totale 5,10 gr/l – estratto secco totale 31,50 gr/l.
Analisi organolettica: rosso rubino intenso.
Al primo impatto con questo Morellino si percepiscono gli aromi primari della frutta, la mora matura, per poi sentire quelli più complessi.
Gli aromi terziari come la macchia mediterranea, il rosmarino e una nota di balsamico, che chiude la complessità analitica di questo vino.
In bocca, è di grande corpo: tannino vivace, si avverte la sapidità che gli dona la vicinanza al mare.
Il Sangiovese IGT Toscana è la base di questo vino. Con l’aggiunta di Mourvedre, che ne esalta le note fruttate. E’ un vino rosato ad alta seduzione.

Vendemmia: Dal 10 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: Cordone speronato basso, alta densità di ceppi per ettaro (6.500).
Uve: Sangiovese 95% e Mourvedre 5%.
Vinificazione: In bianco. Immediata pressatura dell’uva intera e separazione del vino fiore. Vinificazione in vasche di acciaio senza controllo della temperatura e con una sola piccola aggiunta di SO2. Nessuna macerazione.
Maturazione e affinamento: In vasca di acciaio e bottiglia
Longevità annata 2015: 3 Anni
Dati analitici: Alcool 15,00 gr/l – acidità totale 5,89 gr/l –
acido malico 0,72 gr/l.
Analisi organolettica: Rosa acceso intenso con sfumature viola.
Al naso si percepiscono note di melone maturo e mango, una mescolanza di frutti esotici e agrumi.
In bocca e’ un vino potente ma molto equilibrato. Molto persistente ma
scende come un velluto, accarezzando il palato.
Non necessita di una temperatura eccessivamente fredda, si può gustare alla temperatura che si preferisce.
E’ un vino che rispecchia tutta la tipicità della Maremma.
Da non bere molto freddo perché è un vino bianco che svolge quasi tutto il malico.

Vendemmia: La base di questo IGT Toscana è Ansonica 100%.
E’ un vino bianco secco e profumato a cui la vicinanza al mare dona, in alcune annate, una forte mineralità.
Vigneto: Cordone speronato basso, alta densità di ceppi per ettaro (6.500 ceppi per ettaro).
E’ un vino biologico, prodotto senza uso di diserbanti, solo zolfo e rame.
Uve: Ansonica 100%
Vinificazione: Immediata pressatura ( uva intera ) e separazione del mosto fiore che viene vinificato in vasca di acciaio senza controllo della temperatura.
Ciò permette di avere un vino stabile in maniera naturale, che non subisce alcun tipo di chiarifica.
Maturazione e affinamento: In vasca di acciaio e bottiglia
Longevità annata 2016: 3 Anni
Dati analitici: Alcool 13,00 gr/l – acidità totale 5,00 gr/l – acido Lmalico 0,662 gr/l.
Analisi organolettica: giallo ambrato.
Al naso, note di frutta matura come la pesca e l’albicocca.
In bocca è sapido, minerale e secco, adatto anche a piatti di carne.
Solforosa totale molto bassa.
L’eleganza fa da padrona in questo vino, il primo creato ma per il quale ricerchiamo sempre il massimo della qualità, perché lasci un ricordo e una grande piacevolezza.

Vendemmia: dal 20 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: Tutti i vigneti sono allevati con il criterio di alte densità (6.500 ceppi per ettaro). La forma di allevamento è tutta a cordone speronato basso.
Uve: Sangiovese 100%
Vinificazione: La vinificazione avviene per metà n vasca di acciaio e per metà in botte grande di rovere. Dopo la svinatura si continua fino a marzo con batonnage sulle fecce, per estrarre ancora più colore e corpo.
Maturazione e affinamento: Alcuni mesi in bottiglia.
Longevità annata 2014: 8/10 anni.
Dati analitici:: alcool 14,50 gr/l – acidità totale 5,10 gr/l – estratto secco totale 31,50 gr/l.
Analisi organolettica: rosso rubino intenso.
Al primo impatto con questo Morellino si percepiscono gli aromi primari della frutta, la mora matura, per poi sentire quelli più complessi.
Gli aromi terziari come la macchia mediterranea, il rosmarino e una nota di balsamico, che chiude la complessità analitica di questo vino.
In bocca, è di grande corpo: tannino vivace, si avverte la sapidità che gli dona la vicinanza al mare.
La base di questo vino è il Sangiovese. L’aggiunta di Merlot dona al vino morbidezza e il Petit Verdot gli regala grandi aromi speziati.

Vendemmia: dal 10 settembre al 10 ottobre. Uve raccolte tutte a mano, in cassetta.
Vigneto: cordone speronato basso, alta densità di ceppi per ettaro (6.500 ceppi per ettaro).
Uve: 85% Sangiovese, 10% Merlot, 5% Petit Verdot.
Vinificazione: la vinificazione avviene in vasca di acciaio.
Dopo la fermentazione malo lattica, si continua con batonnage fino a marzo.
Le fecce vengono tenute in sospensione per estrarre ancora polifenoli e antociani, utili per la conservazione del vino.
Maturazione e affinamento: Alcuni mesi in bottiglia.
Longevità annata 2014: 8 – 10 Anni
Dati analitici: alcool 14,50 gr/l – acidità totale 5,10 gr/l –
estratto secco totale 34,00 gr/l.
Analisi organolettica: rosso rubino intenso.
Mescolanza di aromi primari di frutta: ciliegia, mora e melone maturo, con note di peperone rosso e pepe nero.
La sua piacevolezza è immediata e gli aromi invitano a berlo.
In bocca, la sua grande morbidezza è abbinata ad una notevole persistenza e chiude in sapidità.
Il corpo forte e deciso, il tannino morbido lo rendono molto piacevole.

Azienda Agricola Biologica Ciucci Azienda Agricola Biologica Ciucci

Orte (VT)

Tra la Valle del Tevere e i Monti Amerini, la famiglia Ciucci coltiva i suoi prodotti agricoli dal 1910. Nel corso del secolo, il suo fondatore “Antonio Ciucci”, estese l’attività su 440 ettari di terreno, dando vita a quello che … continua

Tipologia/Denominazione DONNA WALDA
IGT LAZIO - BIANCO BIOLOGICO
Uvaggio VERMENTINO
Colore Giallo verdolino
Profumo Agrumi e frutta a pasta bianca
Sapore Molto elegante ed avvolgente, di una rara e singolare soavità, conquista per la sua rotondità, struttura e sapidità ben bilanciate da una fresca ed appagante vena acida
Alcol svolto 13% in volume
Contenuto in solfiti 50-80mg/lt
Zona di produzione ORTE (VT)
Altitudine 250 m.s.l.m.
Tipologia di terreno Argilloso
Densità di piantagione 5681 piante per ettaro (2.2 x 0.80 m)
Sistema di allevamento Guyot
Produzione per ettaro 90 q.li per ettaro
Vendemmia Prima decade di settembre
Vinificazione e Affinamento Le uve vengono raccolte a mano, sottoposte a diraspatura e macerazione sulle bucce per 12 ore, segue pressatura 0,8 bar max. il mosto viene decantato a freddo con fermentazione a 18°C per 8 giorni in acciaio inox
Fermentazione Malolattica Non svolta
5000 bottiglie per ettaro
non utilizziamo coaudiuvanti di origine animale
Tipologia/Denominazione MISCIANO
IGT LAZIO - ROSSO BIOLOGICO
Uvaggio 100% Merlot
Colore Rosso porpora
Profumo:toni maturi di visciole e lamponi con sfumature speziate
Sapore: estremamente strutturato e caldo, vino ricco e profondo, di carattere ed intensità superiori, dotato di un perfetto equilibrio fra la struttura importante e l’elegante personalità
Alcol svolto 13% in volume
Contenuto in solfiti 50-80mg/lt
Zona di produzione ORTE (VT)
Altitudine 200 m.s.l.m.
Tipologia di terreno Argilloso
Densità di piantagione 5681 piante per ettaro (2.2 x 0.80 m)
Sistema di allevamento Cordone speronato
Produzione pe ettaro 70 q.li per ettaro
Vendemmia Seconda decade di settembre
Vinificazione e Affinamento Le uve vengono raccolte a mano e sottoposte a diraspa-piggiatura segue macerazione sulle bucce per 10 giorni
Fermentazione Malolattica Completamente svolta
5000 bottiglie per ettaro
non utilizziamo coaudiuvanti di origine animale
Tipologia/Denominazione MALVASIA DEL LAZIO
IGT LAZIO - BIANCO BIOLOGICO
Uvaggio 100% MALVASIA DEL LAZIO
Colore :Giallo paglierino
Profumo :Spiccata florealità e note fruttate
Sapore :Morbido, perfettamente equilibrato e persistente, risulta sapido e minerale, con una rigogliosa componente di acidità che lo rende notevolmente brioso e piacevole;
Alcol svolto :13% in volume
Contenuto in solfiti :50-80mg/lt
Zona di produzione ORTE (VT)
Altitudine 250 m.s.l.m.
Tipologia di terreno Argilloso
Densità di piantagione 5681 piante per ettaro (2.2 x 0.80 m)
Sistema di allevamento Guyot
Produzione pe ettaro 80 q.li per ettaro
Vendemmia Primi di settembre
Vinificazione e Affinamento Le uve vengono raccolte a mano, sottoposte a diraspatura e macerazione sulle bucce per 12 ore, segue pressatura 0,8 bar max. il mosto viene decantato a freddo con fermentazione a 15°C per 12 giorni in acciaio inox
Fermentazione Malolattica Non svolta
5000 bottiglie per ettaro
non utilizziamo coaudiuvanti di origine animale
Igt Lazio Sangiovese Rosato Biologico .
Le uve vengono raccolte a mano e sottoposte a diraspatura. Segue una macerazione su bacca intera per 12 ore.Il mosto è estratto mediante pressatura soffice, decanta a freddo. Fermenta per 20 gg a temperatura di 16 gradi.
Rosso Biologico.

Le uve vengono raccolte a mano e sottoposte a diraspatura. Segue macerazione sulle bucce per 10 giorni a temperatura controllata.. La maturazione avviene per un anno in botti di rovere di medie dimensioni, un anno in acciaio e sei mesi in bottiglia.

Tipologia terreno: Argilloso

Alcolo svolto 15,5
Tipologia/Denominazione SANGIOVESE
DOC TUSCIA - ROSSO BIOLOGICO
Uvaggio 100% SANGIOVESE
Colore :Rosso rubino
Profumo :Elegante, speziato, avvolgente e vellutato
Sapore :al palato intenso, elegante, sapido, molto persistente, ricco di incomparabile raffinatezza e personalità.
Alcol svolto: 14% in volume
Contenuto in solfiti :50-80mg/lt
Vincitore di 3 Est
Zona di produzione ORTE (VT)
Altitudine 200 m.s.l.m.
Tipologia di terreno Argilloso
Densità di piantagione 5681 piante per ettaro (2.2 x 0.80 m)
Sistema di allevamento Cordone speronato
Produzione pe ettaro 80 q.li per ettaro
Vendemmia Seconda decade di settembre
Vinificazione e Affinamento Le uve vengono raccolte a mano e sottoposte a diraspa-pigiatura segue macerazione sulle bucce per 7 giorni
Fermentazione Malolattica Completamente svolta
Alcol svolto 13,5% in volume
5000 bottiglie per ettaro
non utilizziamo coaudiuvanti di origine animale

Poderi Vaiot Poderi Vaiot

Montà (CN)

Produciamo con passione e attenzione etichette fedeli alla tradizione. Vaiot, così chiamavano nostro nonno… … Il nostro nome racconta un’antica tradizione vitivinicola Io e mio fratello, Daniele e Walter Casetta, abbiamo ereditato i segreti e le conoscenze tramandate da nostro … continua

Consegna gratuita in Torino e Provincia
Colore: rosso rubino più o meno carico con riflessi di granato col passare degli anni.

Profumo: fine, intenso, con sentori di viola, frutti di bosco e spezie dolci.

Sapore: caldo, intenso e di buon corpo, giustamente tannico, vellutato, armonico. Elegante e persistente.

Abbinamenti: ottimo con formaggi e secondi piatti saporiti, carni rosse e selvaggina, da fine pasto.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Profumo: intenso e complesso, con i tipici sentori di crosta di pane e di fiori secchi ben accompagnati a una lieve nota mielosa.

Gusto: pieno e rotondo dove il perlage contribuisce insieme alla leggera nota acida a rendere il vino fresco, piacevole e invitante.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, ottimo compagno da tutto il pasto, sublime l’accostamento con crostacei crudi o alla piastra o con un bel plateau di ostriche fresche dell’atlantico.
Invecchiamento: in botti di legno di albicocca, tramandate di generazione in generazione.

Colore: brillante, rosso rubino intenso con riflessi lievemente violacei.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori fruttati di prugna, mora e ciliegia, leggermente speziato.

Sapore: pieno ed avvolgente, caratteristica l’acidità, piacevolmente armonico. Il sapore è asciutto, fresco e fragrante, molto persistente.

Abbinamenti: particolarmente indicato nell’abbinamento a primi piatti, carni rosse alla griglia o al forno, formaggi a pasta morbida di breve/media stagionatura.
Colore: rosso rubino più o meno carico con riflessi di granato col passare degli anni.

Profumo: fine, intenso, con sentori di viola, frutti di bosco e spezie dolci.

Sapore: caldo, intenso e di buon corpo, giustamente tannico, vellutato, armonico. Elegante e persistente.

Abbinamenti: ottimo con formaggi e secondi piatti saporiti, carni rosse e selvaggina, da fine pasto.
Profumo: fruttato con sentori di crosta di pane e sensazioni floreali.

Gusto: pieno, armonico, ricco di sensazioni acide, di gran nervatura ma non spigoloso, ottimo finale leggermente aromatico e con giusta persistenza.

Abbinamenti gastronomici: da aperitivo e da tutto pasto. Ottimo con gamberetti d’acqua dolce o con la tradizionale zuppa di pesce, particolare con Grana Padano fresco.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Colore: giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.

Profumo: fresco e delicato, invitante, con sentori netti di camomilla, di frutta a polpa bianca ben amalgamati tra loro e con evidente riferimento ai profumi tipici del vitigno.

Gusto: morbido e intenso, con leggera vena acidula che dona freschezza e persistenza.

Abbinamenti: accompagna ottimamente i tipici antipasti piemontesi anche a base di carni bianche; non disdegna l’abbinamento con pesce e con primi piatti leggeri con sughi a base di verdure.
Profumo: intenso e complesso, con i tipici sentori di crosta di pane e di fiori secchi ben accompagnati a una lieve nota mielosa.

Gusto: pieno e rotondo dove il perlage contribuisce insieme alla leggera nota acida a rendere il vino fresco, piacevole e invitante.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, ottimo compagno da tutto il pasto, sublime l’accostamento con crostacei crudi o alla piastra o con un bel plateau di ostriche fresche dell’atlantico.
Colore: giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.

Profumo: fresco e delicato, invitante, con sentori netti di camomilla, di frutta a polpa bianca ben amalgamati tra loro e con evidente riferimento ai profumi tipici del vitigno.

Gusto: morbido e intenso, con leggera vena acidula che dona freschezza e persistenza.

Abbinamenti: accompagna ottimamente i tipici antipasti piemontesi anche a base di carni bianche; non disdegna l’abbinamento con pesce e con primi piatti leggeri con sughi a base di verdure.
Invecchiamento: in botti di legno di albicocca, tramandate di generazione in generazione.

Colore: brillante, rosso rubino intenso con riflessi lievemente violacei.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori fruttati di prugna, mora e ciliegia, leggermente speziato.

Sapore: pieno ed avvolgente, caratteristica l’acidità, piacevolmente armonico. Il sapore è asciutto, fresco e fragrante, molto persistente.

Abbinamenti: particolarmente indicato nell’abbinamento a primi piatti, carni rosse alla griglia o al forno, formaggi a pasta morbida di breve/media stagionatura.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Profumo: fruttato con sentori di crosta di pane e sensazioni floreali.

Gusto: pieno, armonico, ricco di sensazioni acide, di gran nervatura ma non spigoloso, ottimo finale leggermente aromatico e con giusta persistenza.

Abbinamenti gastronomici: da aperitivo e da tutto pasto. Ottimo con gamberetti d’acqua dolce o con la tradizionale zuppa di pesce, particolare con Grana Padano fresco.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
1 Roero DOCG Arneis - 2019 - Franco
1 Vino Spumante di Qualità Metodo Classico - 2015 - Val del Moro
1 Nebbiolo d’Alba DOC Spumante Rosè - 2016 - Spumante Rosè
1 Barbera d’Alba DOC - 2018 - Lupestre
1 Nebbiolo d’Alba DOC - 2018 - Sessantadí
1 Roero DOCG - 2017 - Pierin

La Zerba Azienda Vitivinicola La Zerba Azienda Vitivinicola

Tassarolo (AL)

L’azienda vitivinicola La Zerba è situata nell’Appennino Ligure-Piemontese, nel cuore della zona collinare che circonda le pittoresche colline del GAVI. Le sue vigne si estendono su una superficie di 12 ettari, formando un corpo unico intorno alla cantina. Dal 1973 … continua

Questo vino giova di una parziale criomacerazione sulle bucce, colore giallo paglierino intenso dai tenui riflessi verdognoli; sorretto da una eccellente struttura e mineralità, al naso si apre fine e complesso con sentori di anice, pompelmo rosa e pera mentre al gusto si porge avvolgente, fresco e sapido.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti
di pesce.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati. Criomacerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Il nostro Cru aziendale.
Dedicato a nostro padre Livio Lorenzi “Primin” che con le sue radici contadine ci ha trasmesso il suo amore per la terra. Al naso ha note agrumate e di fiori bianchi (caprifoglio), con sensazioni minerali che ricordano la pietra focaia.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore,ottimo per accompagnare pesce, antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per 18 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perché non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perchè non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino BIO La Zerba tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili
Gavi tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in anfora di terracotta con macerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in anfora di terracotta per circa 9 mesi dalla svinatura con ripetuti “bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia.

La Castellina La Castellina

Castellina in Chianti (SI)

La “Fattoria La Castellina” prende origine dagli antichi possedimenti della famiglia Squarcialupi, che si estendevano intorno all’antico borgo medievale di Castellina in Chianti. Oggi è proprietà della famiglia Bojola –Targioni, che con grande impegno e passione ha trasformato la realtà … continua

Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Merlot 100%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 50%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in un unico strato in cassette. Queste vengono impilate in un locale ventilato, dove avviene il parziale appassimento delle uve, per 20-30 giorni, con conseguente concentrazione di zuccheri e polifenoli. Segue fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, per 8-10 giorni. Talvolta non si raggiunge il completo esaurimento degli zuccheri, ma rimane un leggero residuo. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 10-15 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 12 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione
al consumo.
Esame visivo: Rosso scuro, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet intenso e persistente, con note spiccate di frutta sovramatura, mirtillo e cuoio.
Esame gustativo: Corposo, di grande struttura e particolare morbidezza per l'alto contenuto in polifenoli ed il leggero residuo zuccherino, appena percepibile. Note di frutti neri sovramaturi, accompagnate da sentori di cuoio.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, salumi, formaggi freschi e stagionati come il pecorino. Lo si può considerare un ottimo vino da meditazione.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 80%; Cabernet Sauvignon 15% Merlot 5%
Uva per ettaro: 60 quintali
Resa in vino: 65%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Nelle migliori annate, parte dell'uva viene lasciata sovramaturare sulla pianta. Passati almeno 15 giorni dalla normale epoca di vendemmia, i grappoli sono scelti e raccolti in cassette, garantendone l'integrità. Le uve sono vinificate in appositi barriques e tonneaux, posti su supporti che ne permettono la rotazione e di conseguenza dei rimescolamenti delle bucce, perennemente immerse nel mosto/vino. Questo determina un'estrazione di polifenoli e aromi delicata quanto efficace, che permette di prolungare la macerazione oltre i 40 giorni. Svinatura a secco di zuccheri e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 24 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 12 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, tendente al granato nel lungo invecchiamento.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, intenso e persistente. Note di cuoio e spezie quali liquirizia e tabacco, in equilibrio con gli aromi varietali, evoluti verso i frutti di bosco a bacca nera.
Esame gustativo: Grande struttura, complesso e molto persistente. Elegante, con elevato contenuto in polifenoli. Note di cuoio evidenti, frutti di bosco a bacca nera e chiodi di garofano.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia , bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Malvasia del Chianti; Trebbiano Toscano
Uva per ettaro: 100 quintali
Resa in vino: 35%
Bottiglie per anno: 3.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione e affinamento: Vendemmia tardiva manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in cassette per garantirne l'integrità. Le uve vengono poi stese su graticci in un locale areato, dove avviene l'appassimento naturale, per 2-3 mesi, con conseguente concentrazione degli zuccheri. Segue pressatura soffice, chiarifica del mosto e fermentazione direttamente in caratelli di rovere o castagno. Il vinsanto invecchia per almeno 3 anni nei caratelli sigillati con ceralacca, posti in un locale sottotetto, soggetto a sbalzi termici. Le variazioni di temperatura causano più volte blocco e riavvio della fermentazione, protraendola per mesi. Raggiunto un elevato tenore in alcol, il processo si arresta definitivamente, con un certo residuo zuccherino.
Esame visivo: Ambrato.
Esame olfattivo: Intenso, con note spiccate di frutta passita, accompagnate da sentori di noce e ginepro.
Esame gustativo: Denso, con note di frutta secca e marmellata di mele cotogne.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Dessert, cantucci, frutta secca, formaggi freschi come il pecorino.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 50%; Syrah 50%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 20.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 8-12 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 6 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino vivace.
Esame olfattivo: Vinoso, con note di frutti rossi, in particolare lampone.
Esame gustativo: Giovane, non impegnativo e piacevole alla beva; note di frutti rossi.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi con sughi e selvaggina, carni alla griglia, salumi, verdure,
formaggi freschi e stagionati come il pecorino.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Merlot 100%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Dopo diraspatura e pigiatura soffice è attuata una macerazione a freddo di 6 ore in pressa: il mosto si arricchisce così di una maggiore quantità di aromi dalle bucce del Merlot. Seguono pressatura e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. Dopo l'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, il vino viene travasato in tank di acciaio inox.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosa cerasuolo.
Esame olfattivo: Fresco, equilibrato tra acidità e corposità. Note di frutti esotici e ribes.
Esame gustativo: Aroma intenso e fine, con sentori di frutto della passione, ribes e note floreali.
Servizio: Servire a temperatura di 12-14°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi con sughi di carne o pesce, salumi, verdure, formaggi freschi e semi-stagionati come il pecorino.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Sangiovese 100%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 35%
Bottiglie per anno: 1.500

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione e affinamento: Vendemmia tardiva manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in cassette per garantirne l'integrità. Le uve vengono poi stese su graticci in un locale areato, dove avviene l'appassimento naturale, per 2-3 mesi, con conseguente concentrazione degli zuccheri. Segue pressatura soffice, chiarifica del mosto e fermentazione direttamente in caratelli di rovere o castagno. Il vinsanto invecchia per almeno 4 anni nei caratelli sigillati con ceralacca, posti in un locale sottotetto, soggetto a sbalzi termici. Le variazioni di temperatura causano più volte blocco e riavvio della fermentazione, protraendola per mesi. Raggiunto un elevato tenore in alcol, il processo si arresta definitivamente, con un certo residuo zuccherino.
Esame visivo: Rosso-ambrato, con sfumature aranciate.
Esame olfattivo: Aromatico, intenso, persistente. Bouquet complesso, con note di fichi secchi e miele di castagno. Sentori di rovere ber armonizzati.
Esame gustativo: Denso, ben strutturato, note di miele di castagno e frutta rossa sotto spirito con finale di mandorle tostate.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Dessert, cantucci, frutta secca, formaggi freschi o semi-stagionati come il pecorino. Lo si può considerare un ottimo vino da meditazione.
Altezza vigneti: 300 m s.l.m.
Viti per ettaro: 7.900
Tipo di terreno: limoso, con sabbie e ghiaie di origine alluvionale
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Syrah 80%; Alicante Bouschet 20%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 18 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet fruttato, intenso e persistente. Aromi di frutti di bosco dominanti, accompagnati da una nota decisa di pepe nero e da sentori di tostato.
Esame gustativo: Ben strutturato, corposo, persistente. Note di frutti di bosco e ciliegia, con sentori di pepe nero.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi freschi e stagionati a pasta dura come il pecorino.
Distillazione ed affinamento:Le vinacce fermentate di Chianti Classico vengono distillate a corrente di vapore continuo, con alambicco tradizionale in rame. Segue affinamento in fusti di rovere per un periodo minimo di 18 mesi.

Esame organolettico:Color giallo paglierino poco carico.

Bouquet etereo, con sentori di pera, vinacce fresche e noce moscata.

Al gusto morbida e persistente, con note di pera , prugna e leggeri sentori di rovere
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 95%; Colorino 5%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 60.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 10-15 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in botte di rovere di Slavonia (capienza da 24 a 47 hl), nella cantina storica del palazzo Squarcialupi, per 12 mesi. In questo
periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino intenso con riflessi tendenti al viola.
Esame olfattivo: Intense note di frutti rossi, in particolare ciliegia e lievi sentori di rovere.
Esame gustativo: Buona struttura, grande morbidezza e piacevolezza alla beva. Note di frutti rossi predominanti, con leggera speziatura.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di
stappare la bottiglia 1 ora prima del servizio.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, formaggi freschi e stagionati come il pecorino.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 90%; Colorino 5%; Cabernet Sauvignon 5%
Uva per ettaro: 60 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 20.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in botte di rovere di Slavonia (capienza da 24 a 47 hl), nella cantina storica del palazzo Squarcialupi per 12 mesi, seguiti da altri 6 mesi in barrique (225 lt) e tonneau (500 lt). In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico.
Esame olfattivo: Bouquet intenso e persistente, con note di frutti di bosco e spezie quali liquirizia e pepe nero. Sentori di rovere ben armonizzati.
Esame gustativo: Ben strutturato e bilanciato, complesso, persistente. Note di frutti rossi e spezie quali pepe nero e liquirizia.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia, bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Altezza vigneti: 300 m s.l.m.
Viti per ettaro: 7.900
Tipo di terreno: limoso, con sabbie e ghiaie di origine alluvionale
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Cabernet Sauvignon 70%; Petit Verdot 30%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225l t) e in tonneau (500 lt), per 18 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso scuro, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, intenso e persistente. Note di frutti a bacca nera, aromi balsamici e spezie, in particolare caffè e cioccolato.
Esame gustativo: Grande struttura, complesso, e molto persistente. Elevato contenuto in polifenoli, dovuto allo spessore delle bucce e alle ridotte dimensioni degli acini di queste varietà d'uva. Col tempo, l'evoluzione dei polifenoli porta a rotondità e corposità tali da indurre a percepire dolcezza, sebbene non vi siano zuccheri residui. Note di frutti a bacca nera e spezie quali caffè tostato e cioccolato.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia , bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Sangiovese
Uva per ettaro: 50 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in tonneau
(500 lt) e in minor quantità in barrique (225 lt), per 24 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, tendente al granato nel lungo invecchiamento.
Esame olfattivo: Bouquet intenso, fine e persistente. Note eleganti di frutti di bosco a bacca rossa e nera, accompagnate da sentori di rovere e spezie (liquirizia, balsamico) che conferiscono complessità, senza coprire il profilo aromatico del Sangiovese.
Esame gustativo: Ben strutturato, rotondo, persistente. Sangiovese di grande personalità, con note dominanti di frutti di bosco a bacca nera e sentori di liquirizia e tostato.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni alla griglia, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Distillazione ed affinamento: Le vinacce fermentate di Chianti Classico vengono distillate a corrente di vapore continuo, con alambicco tradizionale in rame. Segue affinamento in fusti di rovere per un periodo minimo di 18 mesi.

Esame organolettico: Color dorato.

Bouquet intenso, complesso, etereo. Note floreali che richiamano iris e acacia, seguite da mela sotto spirito nel finale di vinacce fresche, lillà e spezie dolci, in particolare vaniglia. Sentori di rovere ben armonizzati.

Al gusto particolarmente morbida e persistente, con note dolci di marzapane e mela gialla matura. Sentori di rovere ber armonizzati.
Olio di categoria superiore ottenuto dagli oliveti dei nostri poderi a quote più alte.
Processo Produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, per essere confezionato.
Esame Organolettico: Fruttato, verde, delicato, con piacevoli sentori di carciofo. Leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di crostoni, insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Malvasia del Chianti 80%; Trebbiano Toscano 20%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, pressatura dell'uva diraspata e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. All'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, segue breve stabulazione su fecce fini, poi travaso.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Giallo paglierino poco carico, con leggera tendenza al verdolino, brillante.
Esame olfattivo: Aromi floreali di acacia e fiori di campo, con lievi sentori di mela gialla poco matura.
Esame gustativo: Piacevole acidità che conferisce freschezza e facilita la beva. Note di fiori di campo e di mela gialla.
Servizio: Servire a temperatura di 10-12°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi e secondi a base di pesce, insalate, verdure, formaggi freschi come il pecorino.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Chardonnay 50%; Malvasia del Chianti 50%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 65%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Dopo diraspatura e pigiatura soffice è attuata una macerazione a freddo di 8 ore in pressa: il mosto si arricchisce così di una maggiore quantità di aromi dalle bucce dello Chardonnay. Seguono pressatura e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. Dopo l'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, il vino viene travasato in tonneau, dove svolge la fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato e arricchirlo ulteriormente di aromi.
Affinamento: Maturazione del vino in tonneau (500 lt) per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Giallo paglierino, brillante.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, con note di frutta esotica quali banana, frutto della passione e ananas, accompagnate da sentori di acacia e di rovere.
Esame gustativo: Strutturato e di personalità, equilibrato tra acidità e corposità. Note di frutta esotica e mela gialla, con sentori di mandorle tostate sul finale.
Servizio: Servire a temperatura di 12-14°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi e secondi a base di pesce, salumi, formaggi freschi e semistagionati come il pecorino.
Le anfore utilizzate per la vinificazione in rosso sono giare di terracotta della capacità di 8 hl e, date le caratteristiche ossidanti di questo materiale, non viene effettuata la svinatura al termine della fase di vinificazione, ma i recipienti vengono colmati e sigillati protraendo l'affinamento fino alla vendemmia successiva su bucce, vinaccioli, fecce e lisati dei lieviti. Questi materiali, aventi potere riducente, proteggono il vino dall'ossidazione senza peggiorarne le caratteristiche qualitative; inoltre le bucce, specialmente nei mesi caldi estivi, rilasciano nel vino altri polifenoli, che bilanciano le perdite precedenti di colore.

I vini affinati in terracotta dimostrano grande definizione degli aromi floreali e fruttati, una beva piacevole per il moderato contenuto in tannini ed una spiccata mineralità. Queste qualità sono coerenti con i risultati di altre sperimentazioni: la terracotta è in grado di esaltare gli aromi varietali del vitigno ed il ricercato carattere minerale ed accelera la maturazione del vino riducendo i caratteri erbaceo ed astringente.

Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese
Uva per ettaro: 50 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 3000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: La vendemmia e` manuale, selezionando i grappoli giunti a maturita` ideale e con sole bucce in ottimo stato. La fermentazione avviene in anfore grezze di terracotta di Impruneta, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. L’estrazione del colore e degli aromi avviene mediante follature manuali del cappello di bucce, che e` immerso ripetutamente nel mosto/vino. Segue la fermentazione malolattica per rendere il vino piu` morbido al palato. Dopo 30 giorni le anfore sono colmate e sigillate, affinando il vino sulle bucce ed i lisati di lievito per 11 mesi, fino alla vendemmia successiva. Segue svinatura e pressatura delle vinacce. Il vino viene in breve imbottigliato, affinando 3 mesi prima dell’immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso Rubino
Esame olfattivo: Intense note floreali e particolare definizione dei frutti di bosco a bacca rossa, poi mora, alloro, con finale balsamico.
Esame gustativo: Piacevole beva per la buona acidita` ed il moderato contenuto in tannini, accompagnati da una nota minerale esaltata dall’invecchiamento in anfora. Note di frutti di bosco rossi predominanti, con finale balsamico.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 1 ora prima del servizio.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, pesce, formaggi freschi e stagionati come il pecorino, cucina giapponese.

Cantina Mizzon Cantina Mizzon

San Pietro in Cariano (VR)

L’Azienda Agricola Mizzon è un’azienda storica collocata nel cuore della Valpolicella Classica con sede in una casa di campagna costruita nel 1917 e circondata da meravigliose colline ricche di vigneti, ciliegi ed ulivi. Gestisce piccoli possedimenti dislocati in varie zone … continua

Il nostro Amarone della Valpolicella è figlio di una millenaria tecnica di appassimento delle uve, utilizzata da sempre per ottenere vini dolci ed intensi ed evoluta poi nella storia per presentare il vino Principe della Valpolicella.
Intenso e potente, l’Amarone si distingue per la sua morbidezza che lo rende abbinabile a carni saporite.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Croatina, Oseleta

Vigneto: Pergola Veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Amarone della Valpolicella DOCG

Affinamento: Botti in rovere e barrique per 42 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne e spezie

Sapore: Caldo e morbido, molto strutturato

Grado alcolico: 15%

Abbinamenti: Carni saporite, selvaggine
Il nostro Valpolicella Ripasso Classico Superiore è frutto della particolare tecnica del “ripasso”: il vino Valpolicella viene prodotto dalla vinificazione delle uve pigiate appena raccolte e segue il normale corso di lavorazione.
Il colore è Rosso rubino intenso, il profumo diventa una piacevole battaglia tra i freschi aromi di uva rossa fragrante del Valpolicella, e la frutta rossa matura e le spezie dell’Amarone. Il gusto è complesso e piacevole, l’affinamento in legno apporta equilibrio e morbidezza.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di collina con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella Ripasso DOC

Affinamento: Botti in rovere 18 mesi

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia matura e spezie

Sapore: Equilibrato, morbido ed intenso

Grado alcolico: 14%

Abbinamenti: Secondi piatti a base di carne
Il nostro Pinot Grigio delle Venezie è un vino fresco e leggero.
In bocca è fresco e semplice ma con una buona struttura che lo porta ad essere un ottimo vino da aperitivo o accompagnato a cibi a base di pesce.
Il colore giallo paglierino rispecchia la sua fragranza al naso con ricchi aromi agrumati e frutta a polpa bianca matura, accompagnati da sentori floreali.

Vitigno: Pinot Grigio

Vigneto: Sabbioso

Disciplinare di produzione: Pinot Grigio delle Venezie DOC

Affinamento: Acciaio

Colore: Giallo paglierino

Profumo: Frutta bianca matura, floreale

Sapore: Fresco

Grado alcolico: 12%

Abbinamenti: Da aperitivo o con pesce
La nostra Grappa Barricata ha origina dalla distillazione discontinua delle nostre vinacce di Amarone della Valpolicella con l’utilizzo di un alambicco a bagnomaria.
Ricca di complessità aromatiche è molto morbida al palato con
iniziali sentori di caramello che evolvono verso il frutto rosso sotto spirito, con note finali speziate.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella

Affinamento: Barriques di rovere 36 mesi

Colore: Ambrato

Profumo: Ciliegie, Amarene, Lampone

Grado alcolico: 40%

Abbinamenti: Cioccolata fondente
La nostra Grappa di Amarone è il risultato della distillazione discontinua delle nostre vinacce di Amarone della Valpolicella con l’utilizzo di un alambicco a bagnomaria.
L’aroma è ricco e si sente la tipica nota di ciliegia dei nostri vini della Valpolicella, prugna e lamponi arricchiscono un bouquet unico.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella

Affinamento: Nessuno

Colore: Limpido e trasparente

Profumo: Ciliegie, Amarene, Lampone

Grado alcolico: 40%

Abbinamenti: Formaggi erborinati
Il nostro Valpolicella Classico Superiore nasce dalla selezione dei grappoli più maturi e dall’utilizzo di uve autoctone che portano una buona struttura e tannicità.
Il sapore pieno ed equilibrato lo porta ad essere un ottimo compagno di pasto per molte pietanze, da pastasciutta ben condita a carni leggere.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Negrara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella DOC

Affinamento: Botti in rovere 12 mesi

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia matura e uva passa

Sapore: Morbido ed equilibrato

Grado alcolico: 13%

Abbinamenti: Primi piatti e carni leggere
Il nostro Valpolicella è un vino che si identifica perfettamente con la tipicità della zona e delle uve Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara.
Colore rosso leggero ma vivace, aromi di frutta rossa fresca e poco matura, un po’ di pepe verde, fresco in bocca, con una buona acidità e struttura equilibrate da un tannino morbido e vellutato.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara

Vigneto: Pergola veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella DOC

Affinamento: Acciaio

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia in maturazione e pepe verde

Sapore: Fresco e morbido

Grado alcolico: 12%

Abbinamenti: Salumi e primi piatti
Il nostro Recioto della Valpolicella è il risultato dello studio e del proseguo della plurimillenaria tradizione vitivinicola della Valpolicella.
È vino da dessert, ma ottimo anche come vino da meditazione. Si può bere fresco o invecchiato anche di 20 anni, è sempre in evoluzione ed ogni bottiglia ci sorprende per la sua armoniosa complessità.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Dindarella, Oseleta

Vigneto: Pergola Veronese di collina a 250m s.l.m. con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Recioto della Valpolicella DOCG

Affinamento: Botti in rovere 12 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne e sottobosco

Sapore: Dolce ed equilibrato

Grado alcolico: 13.5%

Abbinamenti: Pasticceria secca
Il nostro Amarone della Valpolicella Classico Riserva è risultato di un delicato equilibrio tra innovazione e tradizione, morbidezza e potenza, pienezza e complessità.
Il colore rosso rubino intenso, l’esplosione di profumi sono solo un presagio alla magia che porta al palato.
Pensato come vino di piacere, si abbina molto bene a formaggi stagionati, figurando altrettanto bene con selvaggine.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Dindarella, Oseleta, Pelara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di collina a 250m s.l.m. con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Amarone della Valpolicela DOCG

Affinamento: Botti in rovere 72 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne, cacao, tabacco, ciliegie sotto spirito

Sapore: Potente, imperioso

Grado alcolico: 16%

Abbinamenti: Selvaggina, formaggi stagionati

Villa Giada Villa Giada

Canelli (AT)

Villa Giada è situata sulla collina di Ceirole, a pochi chilometri dall'abitato di Canelli, a metà strada tra Asti ed Alba. L'Azienda Agricola nasce nei primi anni del diciannovesimo secolo. L'attività vinicola si è succeduta nel tempo fino a raggiungere … continua

Consegna gratuita in Torino e in Asti e provincia.
VARIETÀ
Gamba di Pernice. Patrimonio riscoperto di uno dei più vecchi vitigni piemontesi; deve il suo nome al particolare colore rosso del peduncolo del grappolo.

VIGNETO
“Tre Termini” , 4500 piante/ha. Esposizione : a Sud Ovest. Suolo: marne calcaree .Vendemmiato nelle prime settimane di Ottobre.
Agricoltura da Lotta integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Le uve storiche di questo vecchio vitigno richiedono grande rispetto, con una diraspatura molto delicata, onde mantenere integra la quantità più alta possibile di acini. Ad una temperatura di 29 -30 °C il mosto completa la fermentazione alcolica rimane sulle vinacce per circa 20 giorni.
Nasce così un vino elegante, longevo, di grande complessità che necessita di affinarsi in bottiglia per almeno un anno.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rubino brillante con venatura porpora.
Profumo: Caratteristico e persistente dal bouquet ampio con sensazioni di sottobosco e spezie, il finale evidenzia note balsamiche.
Sapore: Asciutto, caldo, sapido con una nota speziata, esalta il tipico sentore di pepe verde.
Non teme gli anni, matura e si esalta con l’affinamento nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
E’ un vino che si fa apprezzare per se stesso. La sua tipica nota strutturata ne fa un ottimo accompagnamento per primi piatti ricchi, secondi strutturati e insalate. Perfetto in abbinamento con i tipici antipasti piemontesi.
VARIETÀ
Barbera, proveniente dai vigneti di proprietà , ad una altitudine di circa 300m.
Vendemmia a mano, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Dopo la diraspatura soffice dei grappoli, una macerazione tradizionale a contatto con le bucce per almeno 10-12 giorni è condotta a temperatura controllata. Effettuata la svinatura il vino conduce immediatamente la fermentazione malolattica. L’affinamento in cantina dura 4 – 5 mesi in vasche di acciaio inox. Il vino imbottigliato rimane alcuni mesi in cantina, in bottiglia
coricata per il perfetto affinamento.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino acceso con riflessi brillanti.
Profumo: Gradevolmente vinoso con intensi aromi di frutta rossa, sentori di ciliegia, e di spezie sul finale.
Sapore: Pieno e fruttato, fresco e morbido, di ottima beva, esalta la tipica fragranza della Barbera. I tannini sono dolci e setosi, donando un finale piacevole e persistente. La struttura caratteristica della Barbera, ne fa un vino ottimo da giovane, ma gli consente di reggere nel tempo, infatti si presta bene ad un breve invecchiamento.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Vino che si gusta a tutto pasto, possiede una straordinaria capacità di adattamento ai piatti più diversi. Si esalta con antipasti, primi piatti ricchi e secondi importanti. Ottimo anche con pietanze leggere ed insalate. Da giovane, servito leggermente fresco, è ideale nelle calde serate estive.
VARIETÀ
Barbera

VIGNETO
“La Quercia”, ai “Tre Termini” suolo marnoso calcareo con densità di circa 4800 piante per ettaro.
Esposizione ottimale a Sud-Ovest.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Con un’accurata scelta in vigna i grappoli migliori vengono posti in piccole cassette e diraspati con attenzione. La fermentazione in vasche di acciaio inox, alla temperatura controllata di 28°-30°C. procede per alcune settimane. Dopo la fermentazione malolattica ed una breve permanenza in vasche di acciaio inox, nei primi mesi dell’anno successivo la vendemmia, il vino si affina in grandi botti di rovere da 700 e 2000 litri, dove invecchia per 12-14 mesi. L’evoluzione continua in bottiglia coricata, in ambiente buio a temperatura costante fino alla sua perfetta maturazione.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino carico tendente al granato.
Profumo: Molto intenso e persistente, ampio con sentore di spezie.
Sapore: Di struttura complessa e suadente, pieno e morbido, con evidenti note di piccoli frutti rossi di bosco.
Data la grande struttura, questo vino mantiene le sue caratteristiche invariate per molti anni, affinandosi ed esaltandosi nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
La grande struttura e la buona acidità ne fanno un vino che si accompagna ottimamente a piatti strutturati e complessi a tutto pasto.
VARIETÀ
Chardonnay, Cortese

VIGNETI
Vigneti di proprietà nel comune di Canelli, suolo marnoso calcareo tradizionalmente vocato per i vini bianchi ai quali dona struttura e profumi. La posizione favorevole, l’ideale irraggiamento e la buona aerazione dei grappoli favoriscono la maturazione di uve di ottima qualità. La vendemmia, fatta a mano, ha inizio nelle prime settimane di Settembre.
Vigneto eco-compatibile secondo Regolamento CE n. 1257/99.

VINIFICAZIONE
I grappoli raccolti vengono posti in piccole cassette, portati in cantina diraspati ed immediatamente pressati con molta cura.
Il mosto ottenuto fermenta alla temperatura controllata di 14/16 °C. per accentuare ed esaltare al massimo profumi ed aromi tipici di questi vitigni. Una parte del mosto finisce la fermentazione in piccole botti di rovere. La parte restante rimane sui propri lieviti in vasche di acciaio inox; verrà poi assemblato e fatto riposare in bottiglia per alcuni mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.
Profumo: Fine, con note che spaziano dal floreale all’agrumato, con predominanza della mela renetta e frutti esotici.
Sapore: Morbido e vellutato, con corpo pieno e ricco, di spiccata personalità

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
È un vino che si accompagna ottimamente con antipasti e secondi piatti leggeri. Ottimo come aperitivo.
VARIETÀ
Moscato Bianco di Canelli.

CARATTERISTICHE GENERALI
Sulla collina di Ceirole, nel comune di Canelli, in ottima esposizione, da Sud/Est a Sud/Ovest.
Vendemmiato a Settembre.
Certificazione di Agricoltura da Lotta Integrata. Tutti i nostri Vini sono Certificati Vegan.

VINIFICAZIONE
Il microclima e la composizione calcarea del terreno di questa storica collina, generano un’uva Moscato dalle caratteristiche unanimemente riconosciute come uniche. Una veloce vinificazione e la pressatura molto soffice permettono di ottenere profumi tipici ed intensi. Le poche filtrazioni, a cui il mosto viene sottoposto, mantengono integre le eccezionali caratteristiche aromatiche di questo vino. La breve fermentazione naturale, fino allo sviluppo di circa 5 gradi alcolici, lascia una piacevole vivacità contenuta e persistente. Dopo l’imbottigliamento, che avviene in ambiente sterile, il vino si affina per alcuni mesi presso la nostra cantina fino a raggiungere le sue condizioni ottimali. Il Moscato “Canelli” di Villa Giada rappresenta la nostra interpretazione di un vino storico e tradizionale del Comune di Canelli. Di grande persistenza, è pronto dopo circa un anno dalla vendemmia e si affina bene nel tempo, aumentando la propria complessità.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Giallo dorato brillante molto intenso.
Profumo: Aromatico, caratteristico, fragrante, delicato, con sentori di salvia ed agrumi.
Sapore: Dolce e fresco, con una buona acidità, intenso e persistente caratteristico dell’uva appena colta.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
È vino bianco da dessert, squisito con la frutta e la pasticceria in genere, ideale abbinamento con la torta di nocciole.
È un vino ottimo come dissetante durante tutta la giornata. Servire fresco ad 8/10°C
VARIETÀ
Merlot

VIGNETO
Vigneti di proprietà in Agliano Terme, con un’ottimale esposizione da Sud Est a Sud-Ovest; terreno argilloso ricco di marne calcaree, particolarmente vocato per i vini rossi. La vendemmia è solitamente a metà Settembre:
Vigneto eco-compatibile secondo Regolamento CE n. 1257/99.

VINIFICAZIONE
Dopo un’accurata vendemmia manuale, i grappoli diraspati e pigiati fermentano in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Il contatto con le bucce dura da 2 a 3 settimane. Durante l’inverno è condotta una attenta fermentazione malolattica. Rimane per circa un anno in tradizionali botti grandi di rovere e, dopo l’imbottigliamento completa il suo affinamento in bottiglia alcuni mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Vivido, rosso porpora intenso.
Profumo: Sentori pronunciati di viola, con in evidenza le note tradizionali di dolci frutti di bosco.
Sapore: Vellutato, caldo e morbido, il lampone si fonde con tannini eleganti ed equilibrati.
Il nome Novenove deriva da 1999, anno di impianto di questo vigneto di Merlot, coltivato secondo criteri ecologici ad Agliano Terme. E’ un vino di corpo e struttura che esprime le sue caratteristiche già pochi anni dopo la vendemmia, ma che ottimamente si adatta ad essere invecchiato, evolvendosi ed acquisendo carattere con il passare del tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Ben si adatta a tutto pasto, ma esalta le sue caratteristiche con primi piatti e secondi importanti.
VARIETÀ
Barbera.

VIGNETO
“Dani” nel comune di Agliano Terme ad una esposizione ottimale a Sud-Est. Vendemmiato a mano a metà Ottobre.
Terreno marnoso calcareo.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
I grappoli migliori, prodotti da vecchi ceppi, vengono raccolti a mano e posti in piccole cassette. Dopo una attenta diraspatura, segue la macerazione a contatto con le bucce in vasche di acciaio inox, a temperatura controllata, per un periodo variabile dalle 3 alle 4 settimane. Terminata la fermentazione alcolica segue quella malolattica ed un breve affinamento in vasche di acciaio inox. Nei primi mesi dell’anno successivo la vendemmia, inizia l’affinamento in piccole botti di rovere che dura per oltre un anno. Prima di essere pronto, il vino rimane in cantina per alcuni mesi in bottiglia coricata, continuando la sua evoluzione.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino carico con profondi riflessi violacei.
Profumo: Ricco ed intenso, ampio e persistente con sentore di spezie.
Sapore: Morbido e caldo, di carattere. In evidenza note di liquirizia e marasca con un finale ricco ed avvolgente.
Questo vino, data la sua struttura, mantiene ed esalta le sue caratteristiche per molti anni, affinandosi nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Si accompagna ottimamente ai grandi piatti della tradizione piemontese. Ottimo in abbinamento con primi piatti e secondi di corpo.

Az. Agricola Simone Cerruti Az. Agricola Simone Cerruti

Castiglione Tinella (CN)

Coltiviamo Moscato in Castiglione Tinella, il paese delle vigne scritte, dal 1800. Siamo una piccolissima azienda di 3,5 ha, nel cuore dei paesaggi Unesco, e le nostre vigne sono dei surì: vigneti baciati dal sole, con la migliore esposizione ed … continua

Un vino naturalmente dolce, perfetto con dessert e stuzzichini salati come acciughe, salumi, formaggi e ostriche. Le uve provengono da un singolo vigneto (Manzotti) con forte pendenza e ottima esposizione al sole, dove tutti i lavori vengono fatti a mano: in piemontese queste vigne si chiamano surì, ovvero baciati dal sole. Nelle nostre vigne non usiamo diserbo chimico.
Dalla stessa vigna di Moscato nasce un altro vino, che però è secco, fermo e affinato in barriques di rovere francese per sei mesi. Fa parte dell'Associazione Aroma di un Territorio che ha stabilito un disciplinare per la produzione di questo vino: il primo in Italia a vietare diserbo chimico. Perfetto con pesce, sushi, antipasti e primi piatti o da aperitivo.
Il Nizza è la massima espressione dell’ uva barbera. Le uve provengono da Nizza Monferrato, dal cru Bricco. Affinamento in legno e in acciaio oltre che in bottiglia. Vino rosso strutturato, ideale con secondi piatti, carni rosse e selvaggina.
Un vino rosso affinato in acciaio e imbottigliato nella primavera successiva alla vendemmia a cui segue un lungo affinamento in bottiglia. Un rosso ideale da tutto pasto, fruttato, fresco, di pronta beva. Ideale con salumi, primi e secondi piatti di carne.

Montespada Agricola Montespada Agricola

Bussolengo (VR)

La famiglia Albertini, veronese di origine, dal 1957 produce vini del territorio e con l'acquisizione di nuove aziende agricole sia in proprietà che in affitto consente di offrire una gamma di Vini Biologici e Vegan prestando attenzione alla genuinità dei … continua

Con 18 bottiglie - 2 bottiglie omaggio di Chardonnay Biologico S. Giustina
Un vino rosso, corposo con un colore rubino intenso e brillante. Al naso il caratteristico profumo di amarene e frutti di bosco maturi con un pizzico di vaniglia dall’affinamento in barrique di rovere. Al palato è maturo e
fruttato, complesso espressione di Uve rosse Pregiate di Verona e della Valpolicella la Corvina,la Rondinella e la Molinara ed altre rosse. Un vino ben strutturato e di piu facile beva.
Caratteristiche: Queste Uve vinificate con la analoga tecnica degli altri
rossi della valpolicella e del Lago di garda secondo disciplinari consueti per estrarne aromi e sentori eleganti tecniche atte a migliorare le sensazioni olfattive delle bacche rosse tipiche dei Vini Rossi di Verona. Un ulteriore affinamento per 3 mesi in bottiglia, conferisce ulteriori caratteristiche di rotondita e complessita gradite ai palati piu fini ed esigenti.
Vigneti di provenienza : Prodotto in luoghi collinari selezionati della Provincia di Verona ed a sud del lago di Garda.
Vendemmia : Tradizionale, manuale in cassette di modesta capienza
Terreno: terra scuro con poca argilla, misto a sassi delle nostre colline veronesi, con PH neutro alcalino
Invecchiamento/Affinamento: Il Rosso Verona IGT viene dopo la fermentazione e la separazione dalle fecce pesanti , affinato come anche
previsto dal disciplinare dei famosi rossi di Verona con Batonage Frequenti e morbidi per qualche mese per favorire l’estrazione dei profumi Varietali e poi successivamente almeno 3 mesi in bottiglia prima di essere posto in vendita. Il vino forte di struttura e di un buon grado alcoolico si presta bene all’ invecchiamento migliorando anche la sua complessita.
Formato disponibile: Bottiglie da 0,75 scatole da 6 Bottiglie Borgognotta
Pesante Verticale. Tappo Raso naturale.

Alcohol: 13,5% by vol
Acidity: 5.5 g/l
R Sugar: 7.5 g/l

Grapes:
Corvina, Corvinone, Molinara, Merlot

Net Contents: 750 ml.

Note organolettiche

Aspetto rosso rubino di media intensità tendente al granato con l’invecchiamento.
Olfatto vinoso, con profumo gradevole, delicato, caratteristico, che ricorda talvolta le mandorle amare.
Palato
asciutto o vellutato, di corpo, amarognolo, sapido, armonico.
Abbinamenti: Si abbina a pollame nobile come la faraona, arrosti di vitello o maiale, risotti con carne/legumi.
Temperatura di servizio
15,0 ° C
Un vino rosso, corposo con un colore rubino intenso e brillante. Al naso il caratteristico profumo di amarene e frutti di bosco maturi con un pizzico di vaniglia dall’affinamento in barrique di rovere. Al palato è maturo e fruttato, figlio dell’amarone, ma meno complesso e di piu facile beva.
Caratteristiche:
Nel mese di marzo successivo alla vendemmia, la nuova annata del Valpolicella Superiore è macerato con le bucce provenienti dalla produzione di Amarone. Questo secondo l’antica tecnica Veronese del "Ripasso", che aumenta i profumi ed arricchisce la struttura del Vino Valpolicella. Un ulteriore affinamento per 12 mesi in botti di rovere, conferisce ulteriori caratteristiche di complessità superiore.
Vigneti di provenienza:
Prodotto in luoghi collinari selezionati della Valpolicella a nord della città di Verona.
Vendemmia:
Tradizionale, manuale in cassette di modesta capienza.

Alcohol: 14.5% by vol
Acidity: 6.0 g/l
R Sugar: 7.2 g/l

Grapes:
70% Corvina, 30% Rondinella

Net Contents: 750 ml.

Note organolettiche

Aspetto rosso rubino di media intensità tendente al granato con l’invecchiamento.
Olfatto sapore asciutto, vellutato ed armonico.
Palato
sentore di spezie, pepe nero, complesso e fine.
Abbinamenti: Indicato per primi piatti saporiti come le pappardelle alla lepre, o secondi di carne come brasato di manzo, carni alla griglia, polenta con salsiccia.
Temperatura di servizio
15 ° C
Fresco e fruttato con i caratteristici sentori varietali della Glera vinificata in purezza floreali e primaverili. Intenso e persistente, con una buona acidità, spumantizzato con metodo Charmat lungo.
Caratteristiche:
Fruttato, fresco, dal corpo intenso con una acidita’ elegante e tipica del vitigno ed una intensa sapidita in bocca tipica della varieta, Extra Dry, per i palati piu esigenti che preferiscono la morbidezza.
Vendemmia:
Tradizionale, manuale in cassetta nel mese di settembre prima che le uve raggiungano la completa maturazione per cogliene la freschezza e preparare la base per la succesiva fermentazione per la presa di spuma definitiva.
Terreno:
Terreno calcareo con ciotoli radi misto ,con PH basico.
Invecchiamento / Affinamento:
Il Prosecco DOC – Millesimato Extra Dry dopo la fermentazione e una seconda fermentazione lunga di circa 60 gg per una presa di spuma fine elegante e persistente atta a favorire anche l’estrazione aromatica varietale della GLERA viene affinato per 3 mesi in bottiglia prima di essere posto in vendita.
Formato disponibile:
Bottiglie da 0,75 scatole da 6 Bottiglie Borgognotta Tronco conica Pesante Verticale. Tappo a Fungo in sughero naturale.

Alcohol: 11.0 % by vol
Acidity: 6.7 g/l
R Sugar: 17 g/l

Grapes:
100% Glera

Note organolettiche

Aspetto giallo paglierino con riflessi verdognoli; perlage fine e persistente.
Olfatto sentori di limone e pompelmo, note di fiori d’acacia e cenni di mela.
Palato rivela una buona struttura e una piacevole sapidità.
Abbinamenti
Ottimo per allietare l’aperitivo, è ideale per accompagnare verdure pastellate, fritture e paste fredde. Eccellente anche l’abbinamento col pesce crudo.
Temperatura di servizio
5° C
Un vino rosso, corposo con un colore rubino intenso e brillante. Al naso il caratteristico profumo di amarene e frutti di bosco maturi con un pizzico di vaniglia dall’affinamento in barrique di rovere. Al palato è maturo e
fruttato, complesso espressione di Uve rosse Pregiate di Verona e della Valpolicella la Corvina,la Rondinella e la Molinara ed altre rosse. Un vino ben strutturato e di piu facile beva.
Caratteristiche: Nel mese di marzo successivo alla vendemmia, la nuova
annata è macerato con le bucce provenienti dalla produzione dalla produzione dei Vini pregiati di Verona. Questo secondo la affermata tecnica Veronese del “Ripasso“, che incrementa le sensazioni olfattive la struttura del Vini Rossi di Verona. Un ulteriore affinamento per 12 mesi in botti di rovere, conferisce ulteriori caratteristiche di complessità superiore.
Vigneti di provenienza : Prodotto in luoghi collinari selezionati della Provincia di Verona ed a sud del lago di Garda.
Vendemmia : Tradizionale, manuale in cassette di modesta capienza
Terreno: scuro con poca argilla, tessitura mista a disfacimento roccioso,con PH quasi neutro
Invecchiamento/Affinamento: Il Rosso Verona IGT Barricato viene dopo la fermentazione e la separazione dalle fecce pesanti, lungamente affinato come previsto dal disciplinare di produzione in Botti Grandi con Batonage Frequenti e morbidi per qualche mese per favorire l’estrazione dei profumi Varietali
e poi successivamente almeno 3 mesi in bottiglia e prima di essere posto in vendita. Il vino forte di una struttura imponente ed un buon grado alcoolico si presta perfettamente all’ invecchiamento per alcuni anni,
migliorando la sua struttura senza temere i segni del tempo.
Formato disponibile: Bottiglie da 0,75 scatole da 6 Bottiglie Borgognotta sante Verticale, a richiesata Bordolese scura pesante.
Tappo Raso naturale.

Alcohol: 14,5% by vol
Acidity: 5.95 g/l
R Sugar: 8.5 g/l

Grapes:
Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Oseleta

Net Contents: 750 ml.

Note organolettiche

Aspetto rosso rubino di media intensità tendente al granato con l’invecchiamento.
Olfatto vinoso, con profumo gradevole, delicato, caratteristico, che ricorda talvolta le mandorle amare.
Palato
asciutto o vellutato, di corpo, amarognolo, sapido, armonico.
Abbinamenti: Si abbina a pollame nobile come la faraona, arrosti di vitello o maiale, risotti con carne/legumi.
Temperatura di servizio
14,50 ° C
Fresco e fruttato con i caratteristici sentori varietali delle Uve di provenienza con note floreali e di frutta e spezie. Intenso e persistente, con una buona acidità, spumantizzato con metodo Charmat lungo, che dona persistenza ed aromaticita’ al palato.
Caratteristiche:
Fruttato, fresco, dal corpo intenso con una acidita’ intensa ma elegante e fruttata tipica dei Rose Brut, per i palati che preferiscono la pulizia e la freschezza .
Vendemmia:
Tradizionale, nel mese di settembre, prima che le uve raggiungano la completa maturazione per coglierne freschezza e giusta acidita’ a preparare la base per la seconda fermentazione per la “presa di spuma” prima della messa in bottiglia.
Terreno:
Sabbioso misto a disfacimento granitico, con PH acido
Invecchiamento / Affinamento:
Il Rose & Rose Spumante – Brut dopo la fermentazione alcolica e una seconda fermentazione di 60 gg per una presa di spuma elegante e persistente atta a favorire l’estrazione aromatica varietale viene affinato per 3 mesi in bottiglia
prima di essere posto in vendita, se ne sconsiglia l’ invecchiamento per coglierne le note piu fruttate .
Formato disponibile:
Bottiglie da 0,75 scatole da 6 Bottiglie Borgognotta- Pesante Verticale Bianca.
Tappo a Fungo in sughero naturale

Alcohol: 10,50 % by vol
Acidity: 5.6 g/l
R Sugar: 15 g/l

Grapes:
100% Rosè di Corvina

Note organolettiche

Aspetto rosato tenue.
Olfatto aromi di piccoli frutti rossi e agrumi, su trama minerale.
Palato è fresco, con piacevole nota sapida. Elegante con retrogusto fruttato.
Abbinamenti
Accompagna con eleganza il pesce affumicato, gli affettati e le carni bianche. Per un abbinamento sfizioso provatelo con i piatti orientali.
Temperatura di servizio
8 ° C
Colore intenso e brillante, rosso rubino.
Dal profumo intenso di cigliegia rossa, con sentori floreali di violetta selvatica
dal corpo strutturato, ma secco con note di anice, dall’acidità pulita dai tannini eleganti.
Vinificazione:
Fermentato in cisterne di acciaio a temperatura prossima ai 30° con macerazione sulle bucce, affinato in parte in botti di rovere.
Vigneti di provenienza :
Nella Zona classica della Valpolicella, nel nord di Verona ove l’allevamento della vite è sviluppato con la tradizionale Pergola Veronese e le uve sono raccolte a mano in cassetta.
Vendemmia :
Manuale in cassetta – Tradizionale

Alcohol: 13,5% by vol
Acidity: 5.5 g/l
R Sugar: 6 g/l

Grapes:
60% Corvina/Corvinone, 30% Rondinella,10% Molinara

Net Contents: 750 ml.

Note organolettiche

Aspetto rosso rubino di media intensità tendente al granato con l’invecchiamento.
Olfatto vinoso, con profumo gradevole, delicato, caratteristico, che ricorda talvolta le mandorle amare.
Palato
asciutto o vellutato, di corpo, amarognolo, sapido, armonico.
Abbinamenti: Si abbina a pollame nobile come la faraona, arrosti di vitello o maiale, risotti con carne/legumi.
Temperatura di servizio
15 ° C
Fresco e fruttato con i caratteristici sentori varietali della Glera vinificata e le Note Aromatiche dello Chardonnay con sentori floreali e primaverili. Intenso e persistente, con una buona acidità , spumantizzato con metodo Charmat lungo , privo di denominazione ma figlio di un sapiente uvaggio atto ad esaltare le peculiarita’ dei due Vitigni.
Caratteristiche:
Fruttato, fresco, dal corpo intenso con una acidita’ elegante e tipica del vitigno ed una intensa sapidita in bocca tipica delle varieta, Extra Dry, per i palati piu esigenti che preferiscono la morbidezza.
Gradazione: 11.0% Vol.
Terreno:
tessitura mista calcarea con ciotoli radi, con PH basico
Vendemmia:
Tradizionale, nel mese di settembre , prima che le uve raggiungano la completa maturazione per coglierne la freschezza e preparare la base per la seconda fermentazione per la “presa di spuma”.
Invecchiamento/Affinamento:
Il Podium Spumante – Extra Dry dopo la fermentazione alcolica e una seconda fermentazione di oltre 2 mesi per una presa di spuma fine elegante e persistente atta a favorire anche l’estrazione aromatica varietale dei due vitigni viene affinato per almeno un paio di mesi in bottiglia prima di essere posto in vendita.
Formato disponibile: Bottiglie da 0,75 scatole da 6 Bottiglie Borgognotta Tronco conica Pesante Verticale.
Tappo a Fungo in sughero naturale

Alcohol: 11,0 % by vol
Acidity: 6.0 g/l
R Sugar: 17 g/l

Grapes:
100% Glera

Note organolettiche

Aspetto colore giallo paglierino con tenui riflessi dorati, perlage fine e persistente.
Olfatto esprime generalmente fragranza, con sottofondi fruttati esotici e floreali.
Palato
leggermente acidulo e fruttato si fa pieno e adattio per pasteggiare.
Abbinamenti: Ottimo come aperitivo e da accompagnare a tutto pasto con piatti freschi ed estivi anche a base di crostacei alla griglia.
Temperatura di servizio
5-6 ° C
Questo vino ha un colore chiaro, cristallino, dal profumo sapido ed accattivante tipico del Vitigno, la Turbiana, vinificato in purezza come previsto dal disciplinare di produzione, con un acidità avvolgente e fresca.
Vinificazione:
Le uve vengono raccolte durante la seconda metà di settembre e un buon stadio di maturazione, non tardivo, per mantenere la freschezza intatta. Vinificato in acciao a temperatua controllato con l’utilizzo di particolari lieviti estrattori in grado di mantenimento ed esaltare la peculiarità del vitigno. La pulizia del vino dalle fecce pesanti viene seguita da un frequente e delicato batonage per mantenere in sospensione le fecce più fini in grado di donare complessita ‘ed eleganza, il vino viene poi conservato in acciaio fino all’imbottigliamento per mantenere la sua freschezza.
Area Produzione:
Le uve vengono selezionate dai vigneti a sud del lago di Garda principalmente nei comuni di Peschiera e Sirmione.
Terreno:
Terreno bianco argilloso, pesante con una tessitura impermeabile, PH basico.
Invecchiamento / Affinamento:
Il Lugana viene affinato in cisterna con Batonage morbidi e frequenti, per favorire l’estrazione dei profumi primari, e poi avviene 3 mesi in bottiglia prima di essere posto in vendita. Il vino forte di una struttura propria si presta all ‘invecchiamento per periodi non lunghi fino ai 3 anni senza risentire del tempo ma accumulando la sua complessità.
Formato disponibile:
Bottiglie da 0,75 cl, scatole da 6 Bottiglie Borgognotta
Pesante Verticale. Tappo Raso naturale, Tappo a Vite Bvs a richiesta.

Alcol: 13,50% vol.
Acidità: 5,8 g / l
R Zucchero: 5,8 g / l

Uvaggio:
100% Turbiana.

Note organolettiche

Aspetto giallo paglierino.
Olfatto esprime belle note balsamiche che ricordano i fiori bianchi, l’albicocca, la mandorla..
Palato è fresco, avvolgente, caratterizzato da una certa sapidità.
Abbinamenti
Anche come aperitivo, si accompagna ad antipasti freddi o tiepidi ma delicati, piatti di pesce sia bollito che al vapore o alla griglia.
Temperatura di servizio
7-9 ° C
Questo vino ha un colore giallo paglierino , un profumo di nocciola caratteristica e un sapore asciutto e pulito con una fresca acidità.
Vinificazione:
Le uve vengono raccolte durante la prima settimana di settembre e fermentato in acciaio a temperatura controllata, ad una temperatura fresca al fine di conservare le proprieta’ aromatiche del vitigno. Dopo un adeguato periodo
di contatto con le fecce fini, il vino viene poi conservato in acciaio fino all’imbottigliamento per mantenere la sua freschezza.
Area Produzione:
Le uve vengono selezionate dai vigneti in tutta la regione Veneto.

Alcohol: 12,5 % by vol
Acidity: 5.4 g/l
R Sugar: 5 g/l

Grapes:
100% Pinot Grigio Garda DOC

Net Contents: 750 ml.l.

Note organolettiche

Aspetto giallo paglierino chiaro,
Olfatto un bouquet gradevole di agrumi, pesca e melone giallo.
Palato è pieno, di corpo e al tempo stesso caratterizzato da un’acidità che gli dona freschezza. Finale fruttato..
Abbinamenti
Anche come aperitivo, si abbina a verdure grigliate, a minestre e vellutate.
Temperatura di servizio
8-10 ° C
Fresco e fruttato con i caratteristici sentori varietali dello Chardonnay, floreali e primaverili. Intenso e persistente, con una buona acidità.
Caratteristiche:
Fruttato, fresco, dal corpo intenso con una acidita’ elegante e tipica del vitigno ed un intensa sapidita in bocca tipica della varietà.
Gradazione: 13,0 gradi
Vigneto di provenienza:
Dai vigneti di Sona – Verona.
Vendemmia:
Tradizionale, manuale in cassetta nel mese di agosto, quando le uve raggiungono la giusta maturazione .
Confezionamento: 6 Bottiglie da 0.75l Bordolese.

Alcohol: 13,0 % by vol
Acidity: 5.2 g/l
R Sugar: 4.2 g/l

Grapes:
100% Charnonnay IGT Veneto

Note organolettiche

Aspetto bel giallo paglierino, chiaro e luminoso.
Olfatto sentori di frutta a polpa gialla e di frutta tropicale guidano l’olfattiva con note floreali.
Palato è fresco e fragrante, di buon equilibrio e di buona lunghezza.
Abbinamenti
Un vino a tutto pasto, si sposa gradevolmente con grigliate di crostacei e pesce in generale.
Temperatura di servizio
8-10 ° C
Pieno / corposo con sentori al naso ed in bocca di frutta
matura, amarena e ciliegio, cioccolato amaro nel finale
Caratteristiche:
Le uve vengono appassite a temperatura controllata per 3 mesi fino a ridurre del 40 % il loro peso. Dopo una pressatura soffice seguita da una lenta fermentazione in vasche di acciaio. Il 2/3 del vino affinato in grandi botti di rovere per circa due anni ed un terzo affinato per 18 mesi in barrique, ne segue un affinamento finale in bottiglia per almeno 6 mesi prima di essere posto in vendita.
Vigneti di Provenienza:
Vigneti terrazzati esposti a sud nella zona della Valpolicella Classica a nord della citta di Verona.
Vendemmia:
Rigorosamente manuale, in piccole cassette per non danneggiare le uve ad ottobre inoltrato.

Alcohol: 15,5% vol.
Acidity: 5,95 g/l.
R Sugar: 8,0 g/l.
Grapes:
70% CorvinaCorvinone, 25% Rondinella, 5% Molinara, X% Oseleta

Net Contents: 750 ml.

Note organolettiche

Aspetto rosso rubino molto intenso.
Olfatto frutta cotta, prugna e ciliegia.
Palato sentori fruttati, con note di caffè e cacao. Estremamente equilibrato.
Abbinamenti
Si abbina a piatti importanti e saporiti, carni rosse grigliate o arrosto, cacciagione, formaggi saporiti e leggermente piccanti (ad es. parmigiano). Grande vino da fine pasto.
Temperatura di servizio
15° C
Questo vino ha un colore giallo paglierino , un profumo di nocciola caratteristica e un sapore asciutto e pulito con una fresca acidità.
Vinificazione:
Le uve vengono raccolte durante la prima settimana di settembre e fermentato in acciaio a temperatura controllata, ad una temperatura fresca al fine di conservare le proprieta’ aromatiche del vitigno. Dopo un adeguato periodo
di contatto con le fecce fini, il vino viene poi conservato in acciaio fino all’imbottigliamento per mantenere la sua freschezza.
Area Produzione:
Le uve vengono selezionate dai vigneti in tutta la regione Veneto.

Alcohol: 12,5 % by vol
Acidity: 5.4 g/l
R Sugar: 5 g/l

Grapes:
100% Pinot Grigio Garda DOC

Net Contents: 750 ml.l.

Note organolettiche

Aspetto giallo paglierino chiaro,
Olfatto un bouquet gradevole di agrumi, pesca e melone giallo.
Palato è pieno, di corpo e al tempo stesso caratterizzato da un’acidità che gli dona freschezza. Finale fruttato..
Abbinamenti
Anche come aperitivo, si abbina a verdure grigliate, a minestre e vellutate.
Temperatura di servizio
8-10 ° C

Ramaddini Ramaddini

Pachino (SR)

“Degustando i vini Ramaddini assaggerete la Sicilia, un sorso che esprime la storia del Val di Noto, Pachino e Marzamemi.” Ramaddini nasce dal grande amore per la propria terra di due grandi amici Carlo Scollo e Francesco Ristuccia. È questa … continua

Rama' Bianco IGT Terre Siciliane Catarratto è un vino dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Ha un gusto fresco, sapido, leggero, brioso, armonico e gradevolmente aromatico. All'olfatto si percepiscono note fruttate che ricordano le uve d'origine .Si abbina con piatti a base di pesce, formaggi freschi e carni bianche.100% Catarratto-12,5% VOL.
Un Nero d'avola RISERVA, dalla grande personalità, colore rosso intenso, con evidenti sfumature violacee. Sentori di fiori appassiti, frutti rossi a bacca piccola, scorza d’arancia amara disidratata, cuoio, sensazioni ematiche e di salagione, marino. Al gusto è carnoso e straordinariamente sapido, tannino vellutato, finale lungo. Si abbina a formaggi stagionati, primi piatti importanti, agnello in umido. 100% Nero D’avola - 14% VOL.
Il Note Nere Syrah è di color rosso carico. Al naso vi sono sentori di frutta rossa, prugna matura, sottile speziatura, note mentolate. Avvolgente morbidezza, assaggio di buona struttura, sapido. Si abbina a carni rosse e cacciagione.100% Syrah-14% VOL.
Friscur'è Rosè de Noir IGT Terre Siciliane è un vino leggermente frizzante dal colore rosato. Ha un gusto pieno, fresco e morbido. All'olfatto si percepiscono note floreali, con leggeri sentori di frutta rossa. Ideale per gli aperitivi.100% Nero d'avola-12,5% VOL.
Rama' Rosso Doc Noto è un vino dal colore rosso intenso, vivace e brillante. Ha un gusto equilibrato ed amabile. All'olfatto si percepiscono chiare note di piccoli frutti, di rovi selvatici che crescono spontaneamente nei terreni incolti nelle zone del Val di Noto. Si abbina con arrosti di carne e formaggi di media stagionatura. 75% Nero d'avola + 35% Syrah-13% VOL.
Blend tra Chardonnay e Catarratto, vitigno autoctono che conferisce un’impronta sicula a questo vino bianco. Alla vista si presenta giallo paglierino intenso con riflessi dorati. Al naso si percepiscono fiori gialli, ananas e pesca matura, erbe aromatiche e zucchero a velo. Morbido, avvolgente, buona freschezza. Si abbina a ceci con seppie, crostacei, cannelloni ricotta e spinaci. 65% Chardonnay -35% Catarratto. 13% VOL.
Alla vista si presenta rosso rubino intenso. All'olfatto si percepiscono sentori di more ed amarena, successivamente di peperone maturo e liquirizia. Assaggio pieno, rotondo, buona sapidità, finale abbastanza persistente. Adatto a piatti particolarmente saporiti ed elaborati, come ragù di maiale, brasati, cacciagione. 100% Cabernet-14,5 % VOL.
Al Hamen DOC Noto Moscato Passito è un vino dolce naturale e liquoroso. Ha un gusto ben equilibrato tra morbidezza e freschezza, finale persistente. All'olfatto si percepiscono sentori di frutta candita, confettura di albicocche, miele. erbe aromatiche. Si abbina a formaggi erborinati, paste di mandorla, cassata siciliana e cioccolato di Modica. 100% Moscato di Noto-14% VOL.
Prodotto dal vitigno principe della Sicilia sud orientale, il Note Nere Nero d'avola ha un colore rosso intenso, luminoso. All'olfatto si percepiscono fiori rossi, frutta rossa a bacca piccola, affascinante speziatura. Gusto morbido, rotondo, equilibrato, tannini integrati, buona freschezza. Si abbina a falsomagro, pasta al forno. 100% Nero D’avola-13% VOL.
Perla Marina IGT Terre Siciliane Spumante Brut: le bollicine del Val di Noto. È uno spumante dal colore paglierino brillante con sfumature verdi. Ha un gusto delicato, fresco, armonico ben strutturato e persistente. All'olfatto è intenso e delicato, con ricordi di fiori d'arancio, mela Golden e crosta di pane. Ideale come aperitivo, si sposa perfettamente con primi piatti a base di pesce. 100% Moscato di Noto-12% VOL.
Nassa Doc Sicilia Grillo è un vino dal colore giallo paglierino dal gusto equilibrato, fresco, sapido, buona morbidezza. All'olfatto si percepiscono delicate sensazioni di fiori bianchi e zagara di limone, frutta a polpa bianca e agrumi. Si abbina ad antipasti, carni bianche e pesce. 100% Grillo-12,5% VOL.
Friscur'è Blanc de Noir IGT Terre Siciliane è un vino leggermente frizzante dal colore paglierino tenue con leggere sfumature calde. Ha un gusto deciso, fresco e brioso. All'olfatto si percepiscono note di sottobosco. Ideale per aperitivi e primi piatti estivi. 100% Cabernet-12,5% VOL.

Fattoria La Maliosa Fattoria La Maliosa

Manciano (GR)

Fattoria La Maliosa è un’azienda agricola che si estende su circa 160 ettari nella Maremma collinare. Vigneti, uliveti, terreni seminativi e boschi per una produzione artigianale di vini naturali, olio di oliva extravergine e miele. L’azienda è certificata biologica dal … continua

Consegna gratuita nei comuni di Manciano, Pitigliano o Semproniano (GR)
IN VIGNA I vigneti, di circa 30-35 anni, situati nella zona di Pitigliano, su terreni di
origine vulcanica sono situati ad un'altezza di circa 300 m.s.lm. Il sistema di allevamento è la controspalliera con potatura guyot, capo a frutto semplice o doppio. Le cure colturali sono realizzate secondo il Metodo Corino ossia una biodinamica esclusivamente vegetale, con particolare impegno nella conservazione della capacità produttiva del terreno e della longevità delle piante. Viene inoltre realizzata periodicamente una pacciamatura nel sottofila con fieno prodotto in azienda. La vegetazione delle vigne ė sistemata ai tutori senza cimature e cercando di prolungare l'attività fogliare fino a tarda stagione.
La vendemmia costituisce un momento fondamentale per l'ottenimento dei nostri vini e si realizza attraverso una rigorosa selezione manuale delle uve.
IN CANTINA Le uve sono state ammostate e la fermentazione è svolta grazie ai
lieviti naturali dei luoghi; essa è stata gestita con periodiche follature a partire da circa 60 ore dalla collocazione dei mosti nei tini. La mace razione e protratta per circa 4 settimane, successivamente il vino, comprensivo della parte derivante da torchiatura soffice delle vinacce, è stato trasferito in botti di legno per circa 5-6 mesi. Non è stato effettuato nessun tipo di intervento enologico invasivo, né l'aggiunta di alcun additivo compresa la SO2.

IL VINO La Maliosa Saturnia bianco è un vino prodotto con uve di Procanico e
Trebbiano toscano in parti uguali. I valori totali di solforosa sono inferiori a 10mg/litro; la gradazione alcolica è di 12,50%.

Note di degustazione: Il colore si presenta giallo con riflessi verdognoli. Al naso è fruttato con leggeri sentori balsamici. In bocca è schietto fresco ed equilibrato


Esempi di abbinamenti gastronomici: Antipasti di mare, carni bianche, pesce azzurro. Formaggi poco stagionati. La Maliosa Saturnia bianco, è un vino vivo, in continua evoluzione, vi consigliamo di prendervi il tempo per goderne le trasformazioni.

Temperatura di servizio: Qualche grado in meno dell'ambiente.
Non usando né in vigna né in cantina alcun prodotto di origine animale, il vino La Maliosa è indicato anche per chi osserva una dieta vegetariana e vegana.
I vigneti sono situati tra ca 300 e 320 m.s.l.m, di età tra i 60 e i 10 anni con un insieme di vitigni italici e maremmani storici. Nella parte dedicata ai vitigni a bacca rossa vi è prevalenza di Ciliegiolo e a seguire popolazioni di Sangiovese, sono anche presenti vitigni rossi minori come il Cannonau grigio. Il sistema di allevamento è la controspalliera con potatura mista ad archetto e cordone speronato. Le cure colturali sono realizzate secondo il Metodo Corino, una biodinamica esclusivamente vegetale, con particolare attenzione alla qualità del terreno ed alla longevità delle piante, anche attraverso pacciamature con fieno prodotto in azienda. La vegetazione delle vigne è sistemata ai tutori senza cimature e cercando di prolungare l’attività fogliare fino a tarda stagione.

La vendemmia costituisce un momento fondamentale per l’ottenimento dei nostri vini e si realizza attraverso una rigorosa selezione manuale delle uve.

Le uve sono state ammostate e la fermentazione è avvenuta grazie ai lieviti naturali dei luoghi; durante la fermentazione sono state eseguite unicamente delle follature periodiche a partire da circa 48 ore dalla collocazione dei mosti nei tini. La macerazione si è protratta per 4 settimane, successivamente il vino è evoluto in botti di legno per circa 10 mesi. Non è stato effettuato nessun tipo di intervento enologico né aggiunta di additivi.

La Maliosa Rosso è ottenuto dalla selezione delle migliori uve Ciliegiolo, con una presenza minore di Sangiovese e Cannonau grigio. I valori totali di solforosa sono inferiori a 15 mg/litro, la gradazione alcolica è di 14,5%.

Note di degustazione: Il colore si presenta di un rosso rubino pieno e intenso, impenetrabile. Dichiara la sua struttura già da come si adagia nel calice. Al naso è caldo e avvolgente con la dote aromatica intensa tipica del Ciliegiolo di marasca, amarena e confettura di prugna affiancate ad una balsamicità gentile di macchia mediterranea e da un aspetto terziario celato sul finire che aggiunge cuoio, incenso e lacca, a completare un profilo intenso ed equilibrato. In bocca è strutturato, caldo, complesso e sorprendente. Inonda il palato con presenza ematica composta da intensità minerale e rotondità estrattiva, già di per loro in equilibrio e che reagiscono a loro volta con il legno e l'ossigeno a rendere il vino complesso e persistente. Il tannino è presente e ben affinato, mai troppo stridente. La lunga macerazione dona una dinamicità emozionante e duratura nel tempo.

Esempi di abbinamenti gastronomici: Suggeriamo in abbinamento a paste all'uovo ben condite, anche con ragù; zuppe autunnali con funghi e ritagli di carni grasse; formaggi di pecora a stagionatura anche lunga e con carni arrosto sia bianche che rosse saporite; ottimo in accompagnamento alla selvaggina anche in ricette elaborate; salumi ben stagionati. Consigliamo di arieggiare il vino per qualche minuto prima del suo assaggio Non usando né in vigna né in cantina alcun prodotto di origine animale, il vino La Maliosa è indicato anche per chi osserva una dieta vegetariana e vegana.

Tojo Winery Tojo Winery

Santo Stefano Belbo (CN)

Non ho mai capito il perché ma alcune persone si vergognano delle proprie origini e vogliono a tutti i costi evadere, andare lontano… ecco io sono completamente diverso! Non ho problemi ad ammettere di essere letteralmente innamorato della mia terra … continua

Spedizione gratuita oltre le 24 bottiglie
Lo sapevi che il Moscato è anche secco? Alma si presenta di color giallo paglierino dai riflessi verdolini. Il suo profumo si contraddistingue per una spinta aromatica (tipica varietale), con note di frutta tropicale e frutto della passione. Il bocca poi è persistente, caldo, avvolgente e di buona mineralità.
Quando una Barbera può regalarti grandi emozioni… Ho sempre ammirato mia sorella perché con la sua semplicità riesce a conquistare il cuore delle persone. La nostra Barbera è proprio come lei, per questo ho voluto chiamarla DeliAnna in suo onore! Il vino ha un colore rosso rubino intenso, con venature porpora. Il profumo è ampio e variegato, dove prevalgono note di tabacco. cioccolato e tostatura, accompagnate da eleganti sfumature di frutti rossi freschi e spezie. In bocca il vino è potente, pieno. Una buona struttura è sostenuta da un’ottima spinta acida, che contribuisce a donare al vino una maggiore freschezza e persistenza.
Hai uno sfizio? Toglitelo. Lo Sfizio è un Passito di Moscato dal colore giallo oro intenso. L’unico vino Passito fatto in Piemonte che racchiude uve del 2003 e del 2016. L’unione del vecchio e del nuovo, proprio come io e mio papà: l’esperienza e l’innovazione in un’unica bottiglia. Il bouquet è delicatissimo, contraddistinto oltre che dalla tipica aromaticità, anche da note di evoluzione, tostatura, vaniglia. La bocca è morbida, calda, attenuata da una leggera acidità. Spiccano note di miele e frutta tropicale che persistono piacevolmente.
Il Moscato d’Asti, quello originale. La fragranza aromatica tipica del vitigno Moscato dona al vino note di biancospino e fiori d’arancio. Il colore paglierino rispecchia il calore del sole. In bocca è esplosivo, caratterizzato da un buon equilibrio tra dolcezza e acidità. Invita sempre al bicchiere successivo e stimola la curiosità.
La Favorita è la tua preferita? Il vino ottenuto dall’omonima varietà piemontese, si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. All’olfatto manifesta un bellissimo bouquet di fiori e frutta a polpa bianca. La bocca è in perfetto equilibrio tra morbidezza e freschezza, e ciò permette al vino una certa persistenza.

Cantina del Frignano Cantina del Frignano

Serramazzoni (MO)

La Cantina del Frignano racchiude nel nome tutti i sapori e i profumi delle colline modenesi nel basso Appennino. Si trova in Via San Rocco, 1185 a Pazzano di Serramazzoni: a 500 metri di altitudine l’azienda coltiva, tra boschi di … continua

Spedizione gratuita oltre le 36 bottiglie
Rosso Biologico frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Grasparossa 80%, Malbo gentile 20% da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m, raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 55 quintali.
Vinificazione: Le uve vengono diraspate compiendo solo 4 giorni di fermentazione sulle bucce continuandola poi solo su mosto fino al raggiungimento del grado zuccherino desiderato, seguiranno diversi travasi. Imbottigliato la seconda decade di marzo con i suoi lieviti e il grado zuccherino rimanente dalla prima fermentazione.
Permanenza sui lieviti: 14 mesi
Caratteristiche: Si presenta di color rosso–rubino dotato di una spuma vivace e violacea. Lo spettro olfattivo è ricco di suggestioni di frutta rossa (mora) nella veste più succosa e fragrante. Al palato risulta goloso, tonificante e generoso, dotato di un pregevole grip tannico.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Pinot Nero da uve proprie (vigneti “Tebaldi” - “Noce”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali.
Vinificazione: Arrivate le uve in cantina, vengono poste immediatamente in cella frigo per abbattere la temperatura. Successivamente viene effettuata una pressatura soffice con l’uva intera per ottenere una resa del 50% di mosto fiore. Decantazione statica del mosto a 12°, successivamente viene innalzata la temperatura per far partire la fermentazione naturale per poi riabbassarla a 16°. Finita la fermentazione il vino viene mantenuto in battonage per 7 mesi sulle fecce fini. Successivamente si effettua il tirage in coincidenza della seconda luna di marzo senza filtrazione.
Permanenza sui lieviti: 12 anni
Caratteristiche: Questo vino sorprende per esuberanza e personalità, entra sottile in bocca e poi esplode con una succosità e mineralità notevoli. Sentori piacevoli di lampone, litchi per poi trasformarsi in sentori speziati (pepe e noce moscata) e nocciole tostate, il suo colore rosa con riflessi dorati è una conferma alla sua notevole longevità.
Bianco frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Chardonnay – Pinot nero da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m (vigneti “Pirondi” – “Noce” – “Tebaldi “), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 65 quintali.
Vinificazione: Ottenuto dal 2° fiore delle spremiture delle uve del metodo classico. Si raffredda l’uva, si diraspa e pigia, compie fermentazione naturale a temperatura controllata per estrarre sapori e aromi. Seguiranno diversi battonage sulle fecce nobili poi imbottigliato alla 2° decade di marzo con suoi lieviti e zuccheri rimasti dalla prima fermentazione.
Permanenza sui lieviti: 12 mesi
Caratteristiche: Si presenta di un colore giallo paglierino torbido con una spuma densa e rigenerante. Al naso compaiono aromi di frutta fresca croccante e di agrumi (mela verde, pera e lime). Si percepiscono le note floreali ed erbacee con delicati sentori di lievito. Vino fresco e beverino caratterizzato da una piacevole e persistente mineralità.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Malbo Gentile - Cabernet da uve proprie biologiche, coltivate sulle colline del Basso Frignano sui 500 m.s.l.m. (vigneti “Dino”-“Cacciatori”), produzione per ettaro ca. 45 Q.li, raccolta manuale in cassette da 25 Kg.
Vinificazione: Le uve arrivano in cantina e immediatamente diraspate, compiendo la fermentazione naturale in vasca inox tra 26° e 28° compiendo rimontaggi giornalieri. Pigiato con pigiatrice soffice. Vino ripassato sulle amarene di montagna tardive con alta acidità fissa.
Caratteristiche: Di colore rosso rubino con riflessi violacei al naso esprime forte sentore di amarena che si tramanda fortemente immediatamente in bocca regalando un sapore acidulo. All’assaggio è morbido e vellutato, profondamente fruttato ma fresco allo stesso tempo. Eccellente con dolci tradizionali, gelati, torte di frutta, biscotteria e cioccolato.
Rosè Biologico frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Tosca (autoctona) 90% Chardonnay 10% da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m. (“sperimentale” - “roseto”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali.
Vinificazione: Pigiatura soffice in modo da estrarre un 50 % di mosto 1° fiore, una volta portato in vasca d’acciaio avviene la fermentazione naturale, a due gradi bè zuccherino si fanno diversi travasi lasciando le fecce nobili, imbottigliato la seconda decade di marzo con il suo grado zuccherino rimasto e i suoi lieviti.
Permanenza sui lieviti: 14 mesi
Caratteristiche: Scende nel calice con un delicato color rosa ed un perlage fine e persistente. Al primo impatto olfattivo denota estrema complessità esaltando il proprio inalterato sapore di uva (tosca) antico vitigno dell’alto appennino Si riconoscono richiami alle fragoline di bosco e gelato alla nocciola, scaglia tutte le sue frecce all’assaggio dove si rileva teso, succoso e dissacrante.
Vitigni: Malbo Gentile 100% da uve proprie, autoctona del territorio modenese coltivata sulle colline del Basso Frignano sui 500 m.s.l.m. (vigneti “Sperimentale” - “Castagneto”), produzione per ettaro ca. 55 Q.li, raccolta manuale in cassette da 25 Kg.
Vinificazione: Le uve raccolte vengono portate in cantina nell’arco della giornata diraspate, fanno fermentazione naturale sulle bucce per 4/6 giorni fino al raggiungimento del colore desiderato e continua a mosto fino a consumare tutti gli zuccheri. Una volta raggiunto il grado zuccherino necessario si continua l’affinamento in botti di rovere per almeno 6 mesi proseguendo l’affinamento in bottiglia.
Caratteristiche: Si sviluppa nel calice con un colore concentrato che richiama la tonalità del rosso-rubino. Il ventaglio dei profumi si muove su note fruttate (prugna matura e amarene), da cui emergono richiami leggeri di spezie. Di buon corpo al palato scorre con armonia, beva sempre gradevole con un finale d’impronta aromatica.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Chardonnay da uve proprie certificate BIO (vigneti “Pirondi” - “Noce”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali
Vinificazione: Le uve arrivano in cantina e immediatamente messe in cella frigo per abbattere la temperatura. Pressatura soffice con l’uva intera per ottenere una resa del 50% di mosto fiore. Decantazione statica del mosto a 12°, successivo innalzamento della temperatura per far partire la fermentazione naturale poi abbassamento della temperatura a 16°. Finita la fermentazione si mantiene il vino in battonage per 7 mesi sulle fecce fini. Successivamente si effettua il tirage in coincidenza della seconda luna di marzo senza filtrazione.
Permanenza sui lieviti: Almeno 36 mesi
Caratteristiche: Si presenta di un bel giallo dorato, si evidenzia fin da subito la sua spuma fine, brioso e raffinato, vanta una piacevole complessità. Al naso si presenta con note di agrumi, tiglio e un cenno di miele; ben articolato al palato, secco, fresco e di buona sapidità coerente con l’olfatto, ottima acidità ben equilibrata.

Azienda Agricola Ascevi Luwa di Pintar Mariano Azienda Agricola Ascevi Luwa di Pintar Mariano

San Floriano del Collio (GO)

In un magnifico paesaggio di dolci declivi tra vigneti, ciliegi e boschi di acacie, a ridosso del confine con la Slovenia, c’è San Floriano del Collio, in provincia di Gorizia. È qui che nel 1972 Mariano, assieme a sua moglie … continua

Consegna gratuita in Gorizia e provincia
Vino bianco secco da uve Tocai Friulano con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo di fiori e frutti bianchi con note vegetali di erbe aromatiche. Di buon corpo, fresco e sapido, con leggero finale ammandorlato.
Vino da tutto pasto, pesce e frutti di mare in varie preparazioni, primi piatti a base di verdure, carni bianche e salumi.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 12,5%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino bianco secco da uve Ribolla Gialla con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo molto floreale con ricordi di frutta estiva. Di buon corpo, classica freschezza e mineralità.
Vino da tutto pasto, ottimo come aperitivo, adatto con antipasti e primi piatti di pesce, salumi, carni bianche.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 12,50%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino bianco secco da uve Sauvignon Blanc con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo intenso con note fruttate tropicali e di pesca e note vegetali di bosso e foglia di pomodoro. Di buon corpo, freschezza, sapidità e persistenza.
Ideale con aragoste e pesci nobili, ma anche con antipasti e primi piatti a base di verdure.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 13%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino rosso secco da uve Cabernet Sauvignon con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore rosso rubino con sfumature violacee, dal profumo fruttato e vinoso. Vino da tutto pasto, ideale con salumi e formaggi, primi piatti, carni rosse in varie preparazioni.
Vinificazione in acciaio e affinamento in legno per circa 12 mesi.
Grad.Alcolica 12,50%Vol. Servire alla temperatura di 16-18°C
Vino bianco secco da uve Pinot Grigio con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo floreale e di frutta a polpa bianca. Di buon corpo, fresco e sapido, persistente e minerale.
Vino da tutto pasto, classico vino da pesce e frutti di mare in varie preparazioni, anche primi piatti e carni bianche.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 13%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino bianco secco da uve Chardonnay con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo di fiori bianchi e di frutta. Di buon corpo, fresco e sapido, persistente e minerale.
Vino da tutto pasto, ideale con pesce e frutti di mare in varie preparazioni, primi piatti e carni bianche.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 13%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino bianco secco da uve Tocai Friulano con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo di fiori e frutti bianchi con note vegetali di erbe aromatiche. Di buon corpo, fresco e sapido, con leggero finale ammandorlato.
Vino da tutto pasto, pesce e frutti di mare in varie preparazioni, primi piatti a base di verdure, carni bianche e salumi.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 12,5%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino bianco secco da uve Pinot Grigio con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore giallo paglierino, profumo floreale e di frutta a polpa bianca. Di buon corpo, fresco e sapido, persistente e minerale.
Vino da tutto pasto, classico vino da pesce e frutti di mare in varie preparazioni, anche primi piatti e carni bianche.
Vinificazione esclusivamente in acciaio.
Grad.Alcolica 13%Vol. Servire alla temperatura di 10°C
Vino rosso secco da uve Cabernet Sauvignon con resa per ettaro di 70 q.li.
Colore rosso rubino con sfumature violacee, dal profumo fruttato e vinoso. Vino da tutto pasto, ideale con salumi e formaggi, primi piatti, carni rosse in varie preparazioni.
Vinificazione in acciaio e affinamento in legno per circa 12 mesi.
Grad.Alcolica 12,50%Vol. Servire alla temperatura di 16-18°C

Azienda Vitivinicola Cantamessa Azienda Vitivinicola Cantamessa

Costigliole d'Asti (AT)

L’azienda, che è di proprietà della famiglia Cantamessa dal lontano 1870, è tutt’oggi personalmente guidata da Cantamessa Aldo il quale, insieme al figlio Luca e alla moglie Giuliana, ha come obiettivo primario la produzione di uve e la loro vinificazione … continua

Denominazione: Vino Bianco Frizzante
Uva impiegata: Favorita 60% Chardonnay 40%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 100 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare a bassa temperatura per esaltarne i profumi varietali e conservarne la freschezza. Segue la presa di spuma in autoclave che ne conferisce la vivacità.
Colore: giallo paglierino chiaro.
Profumo: leggero e fresco.
Sapore: secco, fresco, piacevole e frizzante.
Gradazione alcolica: 12 % vol.
Temperatura di servizio: 8 - 10°C
Abbinamenti: si abbina ad antipasti, tartine, piatti a base di verdure grigliate e pesce. Ottimo anche come aperitivo.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Piemonte D.O.C. Chardonnay
Uva impiegata: Chardonnay 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 90 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare a bassa temperatura per esaltarne i profumi varietali e conservarne la freschezza.
Colore: giallo paglierino.
Profumo: fresco e persistente.
Sapore: secco, fresco e piacevole.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
Temperatura di servizio: 8 - 10°C
Abbinamenti: ottimo come aperitivo. Si sposa bene con piatti di pesce e crostacei; accompagnamento ideale per antipasti freddi e caldi, salumi e piatti di carni bianche.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G. Superiore
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 30 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 65q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 15 giorni ad una temperatura di 28 - 30°C. Segue la fermentazione malolattica in botti di legno. L’affinamento di due anni avviene in botte di legno durante i quali questo vino dalla robusta struttura si arricchisce ulteriormente ed evolve in un vino complesso ed elegante.
Colore: rosso rubino con sfumature granata più evidenti con l’invecchiamento
Profumo: vinoso con profumo caratteristico, tendente all’etereo con l’affinamento unito a delicati sentori di boiseè e vaniglia.
Sapore: asciutto, tranquillo, di corpo, con adeguato affinamento più armonico, gradevole, di gusto pieno.
Gradazione alcolica: 15% vol.
Temperatura di servizio: 18 - 20°C
Abbinamenti: ottimo accompagnamento con piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate, stufati e formaggi a pasta dura.
Formati disponibili: 0,75l - 1,5l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 18 - 25 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 75q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 10 giorni ad una temperatura di 28 - 30 °C. L’affinamento di alcuni mesI in bottiglia è necessario per esaltarne le caratteristiche.
Colore: rosso rubino intenso.
Profumo: intenso e vinoso.
Sapore: asciutto, di buon corpo.
Gradazione alcolica: 14,5% vol.
Temperatura di servizio: 18 °C
Abbinamenti: si sposa bene a tutti i piatti delle varie cucine regionali e internazionali. Particolarmente indicato con salumi, risotti, pasta e carni grigliate. Ottimo con formaggi freschi conditi con olio e pepe.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 18 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 85q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 10 giorni ad una temperatura di 28 - 30 °C. L’affinamento di alcuni mesI in bottiglia è necessario per esaltarne le caratteristiche.
Colore: rosso rubino.
Profumo: vinoso con vena fruttata.
Sapore: asciutto, di buon corpo.
Gradazione alcolica: 13,5% vol.
Temperatura di servizio: 16 - 18 °C
Abbinamenti: si sposa bene ai piatti della cucina di tutti i giorni. Particolarmente indicato con salumi, risotti e pasta.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Asti D.O.C.G. Secco
Uva impiegata: Moscato Bianco 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5000 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 100 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare con successiva presa di spuma in autoclave fino al quasi esaurimento degli zuccheri residui.
Colore: giallo paglierino.
Profumo: aromatico, di fiori d’arancio.
Sapore: secco, equilibrato ed effervescente.
Gradazione alcolica: 11,5 % vol.
Temperatura di servizio: 6 - 7°C
Abbinamenti: eccellente accompagnamento di aperitivi, focacce e pizze. Stuzzicante accompagnamento a tutto pasto.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Moscato d’Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Moscato Bianco 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5000 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 90 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare con successiva presa di spuma in autoclave.
Colore: giallo dorato.
Profumo: aromatico, di fiori d’arancio.
Sapore: equilibrato, dolce e persistente.
Gradazione alcolica: 5 % vol.
Temperatura di servizio: 6 - 8°C
Abbinamenti: tradizionalmente indicato per accompagnare dolci natalizi e semplici torte, può essere accompagnato anche con formaggi e salumi saporiti.
Formati disponibili: 0,75l

Cantina Destefanis Cantina Destefanis

Canale (CN)

Cantina Destefanis, sita nel cuore del Roero, da quattro generazioni produce vini. L’esperienza, l’Amore per la Terra e le tecniche affinate in cantina rendono uniche le nostre bottiglie. “Per promuovere l’amore nelle cose semplici” VINUM GAUDIUM continua

Vigneto: favorita, chardonnay e pinot nero
Esposizione: ovest Terreno: arenario (calcare e argilla)
Altitudine: 250 mt / 300 mt
Eta’ media: 15 / 20 anni
Produzione media: 100 q/ha
Vendemmia: inizio settembre. uve raccolte a mano e messe in cassette.
Affinamento: in autoclave per la durata di minimo quattro mesi.
Conservazione e durata: in fesche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti.
Profilo organolettico: vino dal colore giallo paglierino chiaro, perlage fine e persistente. A livello olfattivo ricorda il profumo fragrante, asciutto e complesso di crosta di pane e scorza di lievito. vino secco , sapido , amarognolo ed equilibrato in bocca. spuma bianca e persistente.
Temperatura di servizio: 8°c
Grado alcolico: 12.5%vol
Abbinamenti: perfetto come aperitivo e brindisi. A tavola si abbina perfettamente con crostacei, ostriche, antipasti e primi ben strutturati, secondi eleganti, fritture di pesce.
Vigneto: Favorita
Esposizione: sud
Terreno: leggero, di media fertilità, predilige buone esposizioni.
Altitudine: 300 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 100q/ha
Vendemmia: fine settembre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: fermentazione a basse temperature fino a 13° C
Affinamento: in vasche inox con battonage minimo 3 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, 2/3 anni.
Profilo organolettico: si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso è fresco con profumi intensi di fiori e mela. In bocca è altrettanto fresca con finale morbido e delicato. Lievemente frizzante.
Temperatura di servizio: 8° C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: perfetto come aperitivo, si abbina ad antipasti e crostacei.
Vigneto: Barbera
Esposizioni: sud, sud-ovest
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 300mt circa
Età media: 20 anni
Produzione media: 20 anni Vendemmia: fine ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 8 giorni in vasche di cemento.
Affinamento: in vasche di cemento per almeno 4 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: colore rosso porpora inten so con riflessi violacei. Al naso è piacevole, fresco con sentori di mirtillo, prugna e ciliegia. In bocca è morbido pur avendo una piacevole acidità.
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: accompagna egregiamente salumi, primi piatti e secondi di carni rosse.
Vigneto: Arneis, moscato, sauvignon
Esposizione: nord, sud, est, ovest
Terreno: misto
Altitudine: 300mt
Età medla: 15 anni
Vendemmla: tardiva, inizio novembre
Vinificazione: fermentazione in barrique di acacia
Affinamento: Invecchiamento in barrique di acacia per almeno 2 anni
Conservazione e durata: 10 anni
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 14.5-15% vol
Abbinamenti: ottimo con formaggi ad alta stagionatura e tutti i tipi di dolci
Vigneto: Moscato
Esposizione: sud,sud-ovest
Terreno: arenario (calcare,argilla,sabbia)
Altitudine: 400 mt
Età media: 20 anni
Produzione media: 90q/ha
Vendemmia: fine agosto. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione e affinamento: parziale fermenta zione a basse temperature fino a raggiungere il giusto equilibrio tra alcool, acidità e zuccheri. Microfiltrazione e imbottigliamento a freddo.
Conservazione e durata: 2 anni
Profilo organolettico: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Il perlage è fine e persistente. A livello olfattivo è elegante e ricorda il profumo di fiori d'arancio, della pesca e della salvia.
Temperatura di servizio: 8° C
Grado alcolico: 5.5% vol
Abbinamenti: vino bianco dolce dal colore giallo paglierino, con profumo intenso e fruttato. E' il protagonista assoluto delle feste e ricevimenti. Ottimo con il dolce a fine pasto.
VINI DA NON PERDERE (Vini Buoni d'Italia)
Vigneto: Nebbiolo
Tipologia vino: rosso fermo
Esposizione: sud Terreno: arenario (calcare, argilla sabbia)
Età media: 30 anni
Altitudine: 300 mt
Produzione media: 80q/ha – 56h/ha
Vendemmia: inizio ottobre, raccolta dell'uva fatta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: macerazione tradizionale, cappello galleggiante per circa 18 gg in vasche di cemento. Affinamento: 15 mesi in legno, 50% botti rovere 50% barriques usate.
Affinamento in bottiglia per 5 mesi
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 10 anni.
Profilo organolettico: colore rosso rubino intenso, al naso profumo intenso con note floreali. In bocca è morbido, armonico, lievemente tannico.
Temperatura di servizio: 16/18°
Grado alcolico: 14% vol
Abbinamenti: eccellente con secondi piatti quali arrosti, selvaggina, brasati e stracotti, accompa gna egregiamente anche i formaggi.
Vigneto: Nebbiolo
Esposizioni: sud, sud ovest
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: circa 300 mt
Età media: 20 anni
Produzione: 80q/ha
Vendemmia: inizio ottobre, uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 12 giorni in vasche di cemento.
Affiancamento: in vasche di cemento per almeno 6 mesi con una piccola percentuale in legno.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 5 anni.
Profilo organolettico: colore rosso rubino. Al naso presenta un profumo intenso con note floreali. In bocca è morbido, armonico, lievemen te tannico.
Temperature di servizio: 16°C
Grado alcolico: 13.5% vol
Abbinamenti: accompagna primi piatti, secondi selvaggina e formaggi.
VINI DA NON PERDERE (Vini Buoni d'Italia)
Vigneto: Arneis
Tipologia vino: bianco fermo secco
Esposizione: sud, su ovest, sud est
Terreno: arenario (calcare, argilla sabbia)
Altitudine: 200/300 mt
Età media: 15 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: inizio settembre. Raccolta dell'uva fatta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: Fermentazione a basse temperature (fino a 13°C) Affinamento: in vasche Inox con battonage minimo di 3 mesi.
Conservazione durata: 3 anni con bottiglia coricata.
Profilo organolettico: colore giallo paglierino. Profumo con note di frutta a polpa gialla in predominanza pesca e pera unito a frutti tropicali. In bocca è morbido e persistente, con finale sapido e minerale tipico dei terreni sabbiosi del Roero.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 13% vol
Abbinamenti: può essere servito come aperitivo e accompagna ottimamente antipasti, carni bianche e pesce.
Vigneto: Bonarda
Esposizione: Ovest
Terreno: Arenario (calcare, argilla sabbia)
Altitudine: da 200 a350 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 90g/ha
Vendemmia: a inizio ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassetta.
Vinificazione: fermentazione tradizionale con macerazione a cappello emerso per 6 giorni.
Affinamento: in tini di acciaio inox per 5 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, almeno 2 anni.
Profilo organolettico: dal colore rosso rubino carico intenso. Profumo intenso e gradevole, sapore morbido, pieno, leggermente tannico, fresco con leggera vivacità.
Temperatura di servizio: 14°-15°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ottimo in abbinamento con primi piatti in pasta ripiena, con secondi di carne e salumi. Ideale anche ad accompagnare formaggi a media e lunga stagionatura.
Vigneto: Nebbiolo
Esposizione: sud est
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 150/200 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 100q/ha
Vendemmia: metà settembre. Uve raccolte a mano e messe in cassette
Vinificazione: fermentazione a basse temperature in vasche di acciaio inox
Affinamento: battonage per circa tre mesi in autoclavi inox.
Conservazione e durata: almeno 2 anni
Profilo organolettico: vino rosato che risponde esattamente al classico “incontro di una notte” l’uva pigiata viene separata dalla buccia lasciando quel colore rosa che caratterizza questo vino. Si presenta brillante e leggermente frizzante con gusto fruttato ed aromatico.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ottimo per aperitivi, antipasti di pesce e grigliate di carne.
Vigneto: Dolcetto
Esposizioni: sud-ovest
Terreno: 300mt
Età media: 25 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: a metà settembre l'uva viene raccolta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 8 giorni in vasche di cemento.
Affinamento: vasche di cemento per almeno 4 mesi Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: vino dal colore rosso rubino intenso con riflessi granata, dal profumo gradevo le, ricco e pieno.
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ideale accompagnatore di antipasti, primi piatti, secondi e formaggi.
Vigneto: Barbera
Esposizioni: sud, sud-ovest
Terreno: arenario (calcare,argilla,sabbia)
Altitudine: 250/300 mt circa
Età media: 20 anni
Produzione: 90q/ha
Vendemmia: fine ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante semi-sommerso per circa 8 giorni.
Affinamento: 80% acciaio inox – 20% botte
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: colore porpora intenso con riflessi violacei. Al naso è fresco, piacevole con sentori di prugna, mora, ciliegia e mirtillo. In bocca si presenta da subito morbido, vellutato con una buona persistenza e con una buona persisten za e con una piacevole vena acida sul finale.
Temperatura di servizio: 16°/18° C
Grado alcolico: 13%vol
Abbinamenti: ottimo per accompagnare salumi, piatti salati, primi piatti e secondi non troppo elaborati.
Vigneto: Arneis
Tipologia vino: bianco fermo secco
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 250 mt
Età media: 15 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: inizio settembre. Raccolta dell'uva fatta a mano messa in cassette.
Vinificazione: fermentazione a basse temperature (fino a 13°C).
Affinamento: in vasche inox con battonage minimo di 2 mesi.
Conservazione e durata: 3 anni con bottiglia coricata.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 13% vol
Profilo organolettico: colore giallo paglierino. Profumo con note di frutta a polpa gialla in predominanza pesca e pera unito a frutti tropicali. In bocca è morbido e persistente, con finale sapido e minerale tipico dei terreni sabbiosi del Roero.
Abbinamenti: può essere servito come aperitivo e accompagna ottimamente antipasti, carni bianche e pesce.

Cosimo Maria Masini - Tenuta di Poggio Cosimo Maria Masini - Tenuta di Poggio

San Miniato (PI)

L’azienda Cosimo Maria Masini è adagiata sulle colline di San Miniato, in provincia di Pisa, lungo il percorso della via Francigena, terra di Vini e di Tartufo Bianco. La Tenuta, di proprietà della famiglia Masini dal 2000, si estende sopra … continua

Di colore rosa salmone, il Matilde si presenta al naso intenso con note di violetta e lampone, fresco e fruttato al palato, persistente con una buona acidità, un leggero tannino, un’ottima mineralità.
Vitigno: Sangiovese ed altri vitigni autoctoni
Vino rosso di ottima bevibilità, che esprime all’olfatto un delicato profumo di rose e viole e di ciliegia matura. Ha un palato molto gradevole, pieno e fresco con tannini ben presenti ma non invasivi. Buona la persistenza gusto-olfattiva.
Vitigno: sangiovese 90%, altre varietà autoctone
Dal colore dorato, Daphné è un vino complesso, con una struttura importante paragonabile ad un rosso. Floreale al naso, grazie alla Malvasia Bianca, con sfumature erbacee, al palato si presenta minerale e voluminoso, grazie al Trebbiano. Chiude con sapori di frutta, piacevole e persistente.
Vitigno: 80% Trebbiano Toscano 20% Malvasia Bianca
Vino rosso di ottima bevibilità, che esprime all’olfatto un delicato profumo di rose, di viole e di ciliegia matura. Al palato risulta molto gradevole, pieno e fresco con tannini ben presenti, ma non invasivi.
Vitigno: Sangiovese 80%, varietà autoctone, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc
Elegante e raffinato, con note di pepe nero, ciliegie e un’acidità equilibrata. Un vino straordinariamente intrigante.
Vitigno: è una varietà autoctona rara che ha trovato il suo ambiente ideale nel nostro terroir. Cresce nel nostro vigneto di 65 anni e i suoi germogli selezionati sono stati innestati su altri due appezzamenti. Sanforte si rivela un’uva vigorosa, naturalmente a proprio agio nei nostri vigneti, esprimendo pienamente la sua tipicità.
Cosimo esprime un ventaglio di sensazioni olfattive complesse. Ai frutti come la prugna e la mora, si aggiungono profumi di rose e pot-pourri, e ancora emergono note speziate dolci e leggeri sentori di tabacco. In bocca ha un ingresso austero, ma poi sprigiona i sapori del frutto con l’avvolgenza dei tannini ed ha un finale persistente e perfettamente bilanciato fra freschezza e alcolicità.
Vitigno: Sangiovese, varietà autoctone e Cabernet
Di colore giallo paglierino con riflessi verdi, al naso Annick invita con la freschezza ed eleganza del Sauvignon Blanc. Al palato le note citriche e di frutta fresca si arricchiscono di sapidità e struttura, con sfumature di moscato grazie alla breve macerazione sulle bucce del Vermentino. Questa danza di freschezza e frutta, che ci conduce ad un finale pulito e sapido, è uno stimolo per i sensi.
Vitigno: Sauvignon Blanc 85%, Vermentino 15%
Di colore rosso rubino, il Nicole è un esempio dell’eleganza e della raffinatezza che il Sangiovese può raggiungere. I tannini sono presenti, ma morbidi e ben integrati; il naso è intrigante e complesso, con la presenza di una componente fruttata, ben riconoscibile. È un vino di straordinaria armonia ed equilibrio.
Vitigno: Sangiovese

Cantina Cà dei Conti Cantina Cà dei Conti

Tregnano (VR)

A Tregnago, in Val d’Illasi, nel territorio DOC Valpollicella, la famiglia Rancan vive e lavora la terra da centinaia di anni. I fratelli Renzo e Loredana decisero di continuare la tradizione di famiglia e nel 2007 nasce l’azienda Agricola Cà … continua

Proprietà Cà dei Conti, ai piedi del Monte Precastio, nel comune di Tregnago. Si estende per una superficie di ettari 5 è situato su una collina con un’ altitudine che varia dai 400 ai 450 m/s.l.m. e gode di piena esposizione a sud. Il terreno di origine morenica è calcareo e ricco di scheletro, caratteristiche che conferiscono al vino ottima struttura e ricchezza d’alcool.

Impianto a Guyot collacato su ritocchino e panchine con sesti d’impianto molto fitto circa 9000piante/ettaro, le produzioni sono limitate ad 1kg di uva per pianta.

Vendemmia a fine Ottobre con plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto. Appassimento da 50 a 60 giorni in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali.

Inizio pigiatura a Novembre/dicembre con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 7/10 giorni a temperatura di 8°C, fermentazione a 20°- 23°C. con movimento soffice e continuo delle bucce la fermentazione dura 15-20 giorni. Separazione delle bucce e pressatura delle stesse.
Il vino ottenuto viene decantato e pulito dalle fecce di fermentazione grossolane, messo in barrique francesi con le proprie fecce per completare della fermentazione alcolica e malo lattica per 3 anni e affinato in bottiglia per 1 anno.

Vino di grande struttura ricco ed elegante. Il colore rosso rubino violaceo con bouquet caldo ed intenso. Al naso spiccano profumi tipici di ciliegia, fragola, frutta secca, vaniglia, cacao e note spezziate.

Carni rosse alla brace, roast-beef, tagliate di manzo o puledro,arrosti di sughi saporiti, selvaggina. Grandi formaggi a pasta dura e ben stagionati, leggermente piccanti. Ottimo anche come vino da meditazione e fine pasto.

UVE Corvina 70%, Rondinella 15%, Croatina 10%, Oseleta 5%
GRADO ALCOLICO 15,5%
Acidità totale 7g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,8
Estratto 45g/L
Temperatura di servizio 18° – 20°
Proprietà Cà Dei Conti, ai piedi del monte Precastio, comune di Tregnago, per una superficie di 1 ettaro. Situato su una collina con un’altitudine che varia da 400 a 450 m/s.l.m. gode di piena esposizione a sud. Terreno calcareo-marnoso, di natura morenica ricco di scheletro.

Impianto a Guyot su piccoli terrazzamenti naturali. Vecchio impianto con viti di età compresa fra 30 e 50 anni. Produzione di 1,5 kg. di uva per pianta.

La vendemmia si svolge tra inizio e metà ottobre plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto per avere uve sempre al massimo della maturità. Appassimento di 20 giorni in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali.

Inizio pigiatura con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 8 ore a temperatura di 8°C. Separazione dalle bucce e pressatura leggera con presse a polmone . Decantazione del mosto a 8°di temperatura, la parte limpida viene fatta fermentare a temperatura controllata di 14°c per 15 giorni. Il vino viene travasato pulito dalla feccia grossolana di fermentazione e messo in serbatoi d’acciaio sulle proprie fecce fini per circa un anno.

Vino di grande struttura, di colore giallo paglierino carico, bouquet fresco intenso, al naso spiccano profumi tipici di rosa, mela golden, banana, frutta secca mandorla, sapore piacevole con un ottimo equilibrio tra parte acida e zuccherina.

Primi piatti , pesce, arrosti a carne bianca, formaggi a pasta dura e morbida. Ottimo come vino da aperitivo e da meditazione.

UVE Garganega 100%
Grado alcolico 14%
Acidita’ totale 7g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,2
Temperatura di servizio 8 – 10 °C
Proprietà Cà dei Conti, ai piedi del Monte Precastio, nel comune di Tregnago. Si estende per una superficie di ettari 5 è situato su una collina con un’ altitudine che varia dai 400 ai 450 m/s.l.m. e gode di piena esposizione a sud. Il terreno di origine morenica è calcareo e ricco di scheletro, caratteristiche che conferiscono al vino ottima struttura e ricchezza d’alcool.

Impianto a Guyot collocato su ritocchino e panchine con sesti d’impianto molto fitto circa 9000piante/ettaro, le produzioni sono limitate ad 1kg di uva per pianta.

Vendemmia a fine Ottobre con plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto. Appassimento da 100 a 120 giorni in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali.

Inizio pigiatura a Gennaio/febbraio con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 15 giorni a temperatura di 8°C, fermentazione a 20°- 23°C. con movimento soffice continuo delle bucce la fermentazione dura 25-30 giorni. Separazione delle bucce e pressatura delle stesse.
Il vino ottenuto viene decantato e pulito dalle fecce di fermentazione grossolane, messo in barrique francesi con le proprie fecce per completare della fermentazione alcolica e malo lattica per 4anni, e affinato in bottiglia per 12 mesi.

Vino di grande struttura ricco ed elegante. Il colore rosso rubino violaceo con riflessi di colore granato con bouquet caldo ed intenso. Al naso spiccano profumi tipici di ciliegia, fragola, frutta secca, vaniglia, cacao e note spezziate, in bocca corposo e persistente.

Carni rosse alla brace, roast-beef, tagliate di manzo o puledro,arrosti di sughi saporiti, selvaggina. Grandi formaggi a pasta dura e ben stagionati, leggermente piccanti. Ottimo anche come vino da meditazione e fine pasto.

UVE Corvina 60%, Corvinone10%, Rondinella 10%, Marzemino10%, Croatina 5%, Oseleta 5%
GRADO ALCOLICO 17%
Acidità totale 7,2g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,8
Estratto 55g/L
Temperatura di servizio 18° – 20°
Proprietà Cà dei Conti, ai piedi del Monte Precastio, nel comune di Tregnago. Si estende per una superficie di ettari 5 è situato su una collina con un’ altitudine che varia dai 400 ai 450 m/s.l.m. e gode di piena esposizione a sud. Il terreno di origine morenica è calcareo e ricco di scheletro, caratteristiche che conferiscono al vino ottima struttura e ricchezza d’alcool.

Impianto a Guyot collocato su ritocchino e panchine con sesti d’impianto molto fitto circa 9000piante/ettaro, le produzioni sono limitate ad 1kg di uva per pianta.

Vendemmia a fine Ottobre con plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto. Le uve Valpolicella vengono messe in Appassimento da 30 a 60 giorni giorni in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali mentre le Altre uve Croatina, Cabernet Soauvignon e Lagrein vengono pigiate fresche.

Pigiatura con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 15 giorni a temperatura di 8°C, fermentazione a 20°- 23°C. con movimento soffice e continuo delle bucce la fermentazione dura 10-15 giorni. Separazione delle bucce e pressatura delle stesse.
Il vino ottenuto viene decantato e pulito dalle fecce di fermentazione grossolane, messo parte in barrique francesi di secondo passaggio e parte in serbatoi di acciaio con le proprie fecce per completare della fermentazione alcolica e malo lattica per 1anni e affinato in bottiglia per 6mesi.

Vino strutturato di colore rosso rubino violaceo con bouquet caldo ed intenso. Al naso spiccano profumi tipici di ciliegia, fragolina di bosco e note spezziate, in bocca corposo e persistente.

Carni rosse alla brace, roast-beef, tagliate di manzo o puledro,arrosti di sughi saporiti, selvaggina. Grandi formaggi a pasta dura e ben stagionati, leggermente piccanti. Ottimo anche come vino da aperitivo e di meditazione.

UVE 60% Valpolicella ( Corvina, Corvinone, Rondinella ) in breve appassimento, 40% Croatina, Cabernet Sauvignon, e Teroldego
GRADO ALCOLICO 14,5%
Acidità totale 7,g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,8
estratto 40g/L
Temperatura di servizio 18° – 20°
Proprietà Cà Dei Conti, ai piedi del monte Precastio, comune di Tregnago, per una superficie di 1 ettaro. Situato su una collina con un’altitudine che varia da 400 a 450 m/s.l.m. gode di piena esposizione a sud. Terreno calcareo-marnoso, di natura morenica ricco di scheletro.

Impianto a Guyot su piccoli terrazzamenti naturali. Vecchio impianto con viti di età compresa fra 30 e 50 anni. Produzione di 1,5 kg. di uva per pianta.

Le uve, quando la stagione lo permette, vengono lasciate in pianta a sovramaturare fino a dicembre. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto per avere uve sempre al massimo della maturità.

Inizio pigiatura con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 8 ore a temperatura di 8°C. Separazione dalle bucce e pressatura leggera con presse a polmone . Decantazione del mosto a 8°di temperatura, la parte limpida viene fatta fermentare a temperatura controllata di 14°c per 20 giorni.
Il vino pulito dalla feccia grossolana di fermentazione, viene messo a maturare parte in serbatoi di acciaio e parte in barrique francesi per 2 anni e affinamento in bottiglia per 6 mesi.

Vino di grande struttura, di colore giallo paglierino carico, bouquet fresco intenso, al naso spiccano profumi tipici di miele, pesca, frutta secca, sapore intenso e persistente con un ottimo equilibrio tra parte acida e zuccherina.

Primi piatti , pesce, arrosti a carne bianca, formaggi a pasta dura e morbida. Ottimo come vino da meditazione e a fine pasto.

UVE Garganega 100%
Grado alcolico 14%
Acidita’ totale 7,5g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,2
Temperatura di servizio 8° – 10°
Proprietà Cà dei Conti, ai piedi del Monte Precastio, nel comune di Tregnago. Si estende per una superficie di ettari 5 è situato su una collina con un’ altitudine che varia dai 400 ai 450 m/s.l.m. e gode di piena esposizione a sud. Il terreno di origine morenica è calcareo e ricco di scheletro, caratteristiche che conferiscono al vino ottima struttura e ricchezza d’alcool.

Impianto a Guyot collacato su ritocchino e panchine con sesti d’impianto molto fitto circa 9000piante/ettaro, le produzioni sono limitate ad 1kg di uva per pianta.

Vendemmia a fine Ottobre con plateaux da 5 kg. Viene fatta una selezione manuale dell’uva, effettuando più passaggi in vigneto. Appassimento fino a Marzo in fruttaio in condizioni di temperatura, umidità e ventilazioni ottimali.

Inizio pigiatura a Marzo con diraspo-pigiatrice e macerazione con le bucce per 20 giorni a temperatura di 8°C, fermentazione a 20°- 23°C. con movimento soffice e continuo delle bucce la fermentazione dura 60 giorni. Separazione delle bucce e pressatura delle stesse.
Il vino ottenuto viene decantato e pulito dalle fecce di fermentazione grossolane, messo in barrique francesi con le proprie fecce per completare della fermentazione alcolica e malo lattica per 4 anni e affinato in bottiglia per 12 mesi

Vino di grande struttura ricco ed elegante. Il colore rosso, quasi nero con bouquet caldo ed intenso. Al naso spiccano profumi tipici di ciliegia, fragola, frutta secca, liquirizia, cacao e note spezziate.

Carni rosse alla brace, roast-beef, tagliate di manzo o puledro,arrosti di sughi saporiti, selvaggina. Grandi formaggi a pasta dura e ben stagionati, leggermente piccanti. Ottimo anche come vino da meditazione e fine pasto.

UVE Corvina 45%, Croatina 10%, Oseleta 5%
Varietà resistenti all’oidio e peronospora che non necessitano quindi di nessun trattamento fitosanitario: Cabernet Volos 30%, Regent 10%
GRADO ALCOLICO 18,5%
Acidità totale 7,5g/L
Zuccheri 6g/L
pH 3,8
Estratto 5,5g/L
Temperatura di servizio 18° – 20°

Rosso Francesco Rosso Francesco

Santo Stefano Roero (CN)

Nel cuore del Roero, a Santo Stefano Roero, nella parte più alta della Frazione Madonna delle Grazie ha sede la nostra azienda. Coltiviamo e vinifichiamo solo uve di proprietà seguendo tutta la filiera. Il nostro obiettivo è quello di dare … continua

Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Roero Arneis DOCG - 2018 - Ca d’Dreja
1 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2015 - Cichin
1 Nebbiolo d'Alba DOC Superiore - 2015 - Bastianetto
1 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
1 Roero DOCG Riserva - 2015
Bianco secco sapido dal colore giallo paglierino a volte con riflessi dorati. Al naso è delicato con sentori che ricordano la mela, l’ananas e frutti tropicali. Al palato è sapido e minerale, di buona struttura ed armonico, piacevolmente fresco.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Barbera d'Alba DOC - 2016
2 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2013 - Cichin
2 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2015 - Cichin
Rosso rubino con riflessi aranciati, al naso è complesso con sentori di confettura di frutti rossi. Al palato è strutturato, complesso e morbido. Affinato in barrique e tonneau per circa 18 mesi.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Nebbiolo d'Alba DOC - 2016
2 Nebbiolo d'Alba DOC Superiore - 2015 - Bastianetto
2 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
Rosso rubino, al naso è fruttato con sentori di prugna e mora. Al palato ha una buona acidità che evidenzia freschezza e fragranza di frutti rossi. Affinato in barrique e tonneau per circa 6 mesi.