Risultati della ricerca

Podere Della Torre Podere Della Torre

Spoltore (PE)

Produrre vino in maniera naturale è l’obbiettivo più importante e determinante, garantito dal rispetto profondo per la nostra terra e le nostre tradizioni. Grazie al sapiente insegnamento di chi ci ha preceduto in questo mestiere, gli interventi e le lavorazioni … continua

MOSCATO PASSITO
UVE: Moscatello bianco
VIGNETI: tendone, anno d’impianto 1970, sesto 3m x 3m.
VINIFICAZIONE: appassimento naturale su pianta , spremitura in pressa a grappoli interi, fermentazione in acciaio a 16-18 °C.
AFFINAMENTO: in barrique di rovere francese per 12/18 mesi.
BOTTIGLIA: da 0,5 L tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 20 part. 159
Al naso è un gioco di agrumi, miele, fichi ed albicocca, su uno sfondo leggermente boisè. Al gusto, l’equilibrio tra alcol e zuccheri è sorretto da una decisa spina acida, ottima la persistenza aromatica. E un moscato Passito al tempo stesso tradizionale e moderno,mai stucchevole, vivo.
UVE: Montepulciano in purezza
VIGNETI: tendone, anno d’impianto 1970, sesto 3m x 3m.
VINIFICAZIONE: uve raccolte a mano, diraspatura integrale, lunga macerazione in tino chiuso a cappello emerso, fermentazione alcolica con lieviti autoctoni a 30-32 °C.
AFFINAMENTO: in botte grande di rovere per almeno 18 mesi
BOTTIGLIA: da 0,75 lt tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 12 part. 675
Al naso, le dolci note di amarene sotto spirito e di prugna essiccata giocano su uno sfondo speziato di pepe nero e cannella. In bocca è pieno, avvolgente, succoso, balsamico, di grande struttura e persistenza. Il riposo in bottiglia levigherà la giovane esuberanza verso una più matura eleganza.
UVE: Cococciola in purezza
VIGNETI: Tendone, anno d’impianto 1988, sesto 3m x 3m.
VINIFICAZIONE: Fermentazione in acciaio a 16-18 °C, fino ad un residuo di circa 20 g/ di zuccheri; arresto della stessa mediante raffreddamento a 0 °C. Successiva aggiunta di lieviti selezionati (S. bayanus) ed imbottigliamento. Dopo rifermentazione in bottiglia di circa 2-4 mesi, il vino viene sboccato.
AFFINAMENTO: in bottiglia
BOTTIGLIA: da 0,75 L tappo corona
TRACCIABILITA’: Spoltore(Pe) Abruzzo fg 12 part147
UVE: Trebbiano Abruzzese 100 %
VIGNETI: tendone età 30 anni
VINIFICAZIONE: ve raccolte a mano e pigiate entro 1 ora diraspatura totale, macerazione prefermentativa a 10° per 6 ore, sfecciatura per decantazione statica a freddo, fermentazione con lieviti autoctoni a 18°
AFFINAMENTO: in acciaio inox sulle fecce fini
BOTTIGLIA: da 0,75 L tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 12 part. 1225
Al naso appaiono note di pera matura, su uno sfondo leggermente erbaceo. Delicato al gusto, equilibrato; al retrogusto risaltano sentori di pane fresco, segno dell’affinamento prolungato sulle fecce fini.
UVE: Pecorino in purezza.
VIGNETI: Tendone, anno d’impianto 2008 , sesto 3m x 3m; controspalliera a cordone speronato anno d’impianto 2015 sesto 3m x 1m.
VINIFICAZIONE: uve raccolte a mano, diraspatura integrale, macerazione prefermentativa, illimpidimento del mosto per decantazione statica a freddo, fermentazione in acciaio con i lieviti autoctoni a 1618 °C.
e con lieviti autoctoni a 18°
AFFINAMENTO: in acciaio inox e tonneaux di rovere francese, sulle fecce fini
BOTTIGLIA: 0,75 L tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo , fg 12, part. 147, 678, 665.
Al naso appaiono note di erbacee di timo e salvia con sentori fruttati di agrumi e scorze di arancia. Al gusto è fresco e di buona struttura, balsamico, sul finale tornano erbe di campo e acacia.
UVE: Montepulciano in purezza
VIGNETI: tendone, anno d’impianto 1988/1997 , sesto 3m x3m
VINIFICAZIONE:
uve raccolte a mano, diraspatura totale, breve macerazione pellicolare, fermentazione alcolica con lieviti autoctoni a 22-24 °C.
AFFINAMENTO: in acciaio inox e in barili di rovere
BOTTIGLIA: da 0,75 L-1,5 L tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 12 part. 16, 145, 147
Alle prime sensazioni olfattive di amarena sotto spirito seguono note tostate ( dovute al parziale affinamento in legno ), e sentori speziati di pepe e tabacco. Al gusto è delicatamente dolce e morbido, piacevolmente fresco con una caratteristica sensazione salmastra nel finale. Vista la morbidezza dei suoi tannini il Tosca potrebbe essere servito leggermente fresco (14/16 G°).
UVE: Cococciola in purezza
VIGNETI: Tendone anno di impianto 1988, sesto 3m x 3m.
VINIFICAZIONE: uve raccolte a mano, pressatura a grappolo intero , illimpidimento del mosto mediante decantazione statica a freddo, fermentazione in acciaio a 16-18 °C con il contributo dei lieviti autoctoni.
AFFINAMENTO: in acciaio e barrique, sulle fecce fini.
BOTTIGLIA: da 0,75 L tappo Stelvin
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 12 part147
Al naso esprime note speziate e crosta di pane. Fresco al gusto, di buona consistenza con caratteristiche agrumate, sapido. Al retrogusto tornano i caratteri olfattivi e sentori erbacei.
UVE: Montepulciano 100 %
VIGNETI: controspalliera a cordone speronato, anno d’impianto 2005, sesto 3m x 1m.
VINIFICAZIONE: uve raccolte a mano, diraspatura totale, macerazione prefermentativa, sfecciatura per decantazione statica a freddo, fermentazione con il contributo di lieviti autoctoni a 16-18 °C.
AFFINAMENTO: in acciaio inox su fecce fini
BOTTIGLIA: da 0,75 L tappo sughero
TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 12 part. 330, 331, 1293
Al naso si esprime con note di ciliegia e crosta di pane. Fresco al gusto , morbido, di buona consistenza e sapido. Al retrogusto tornano i caratteri olfattivi e sul finale una piacevole nota mandorlata.

SanVitis SanVitis

Olevano Romano (RM)

SanVitis ha come obiettivo la riscoperta e la valorizzazione del Lazio vitivinicolo, mettendo in bottiglia un’identità territoriale forte, un’idea di vino sano e nel pieno rispetto delle caratteristiche dei vitigni autoctoni e storici, secondo un processo lavorativo naturale, che asseconda … continua

Antico vitigno laziale, già presente in epoca latina. Vino ottenuto da un piccolo vigneto di un ettaro di 5o anni di età.
Colore rosso rubino. Al naso scopre man mano i suoi profumi floreali, la viola in particolare, sentori di frutta rossa e anice stellato. In bocca è dritto, grande spina dorsale, dinamico ed articolato. Un vino dalla forte personalità, riflette a pieno il territorio di provenienza e il lungo affinamento gli regala pregio e morbidezza.
Un vino antico e raro, direttamente ereditato dall’impero romano, riproposto in chiave contemporanea. Profumi e aromi unici, che regalano a questo vino bianco caratteristiche particolari e nuove rispetto ai vini a cui siamo abituati.
Una novità di oltre duemila anni.
Colore giallo paglierino brillante con riflessi dorati. Al naso ha delle note fruttate mature di agrumi e pesca, con leggeri sentori di mandorla sulla fine. Un vino molto “maschio”, che sorprende al primo sorso. Al palato è, infatti, asciutto e poco aromatico. Fresco nel complesso, sapido in bocca con accenti minerali, intenso, equilibrato e persistente.
Un’interpretazione nuova del territorio, forse un po’ fuori dagli schemi, creando una combinazione dai nostri vitigni autoctoni, che sappia regalare un vino franco, con la giusta complessità gustativa.
Color giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso non banale con richiami di agrumi e sentori di spezie. In bocca elegante, con in evidenza una spiccata freschezza e un’articolazione gustativa.
Un vino elegante e dal carattere avvolgente, capace di conquistare al primo sorso.
Colore rosso rubino intenso. Al naso presenta sentori di frutta rossa matura e cotta, ciliegia e prugna in particolare, con profumi di viola e note speziate sul finale. Al palato ha aromi fruttati intensi, spezie scure; risulta subito elegante ed equilibrato, caldo e morbido. Un vino di gran corpo, con tannini ammorbiditi e una buona acidità e una persistenza piacevole e prolungata. Il lungo affinamento gli regala pregio e rotondità, garantendogli anche un buon e promettente invecchiamento.

Azienda Agricola Ghera Azienda Agricola Ghera

Molare

Azienda a conduzione famigliare di circa un ettaro specializzata nella produzione di Ovada D.C.C.G. Il nostro vigneto si trova nel comune di Molare (AL) in localita Albareto La densita è di circa 6.000 piante per ettaro. Nel mese di Luglio … continua

Approfitta dell'offerta: se ordini almeno 12 bottiglie, la spedizione è gratuita.
Il nostro Ovada D.O.C.G. è affinato in tonneaux di rovere francese per 12 mesi e affinato in bottiglia per 6 mesi.
Un box degustazione ad un prezzo speciale per farti conoscere la nostra selezione:

2 x Ovada 2015

2 x Ovada 2018

2 x Ovada Riserva 2016

SPESE DI SPEDIZIONE INCLUSE NEL PREZZO DEL BOX!
Il nostro Ovada D.O.C.G. Riserva è affinato in tonneaux di rovere francese per circa due anni e affinato in bottiglia per un anno.
Il nostro Ovada D.O.C.G. è affinato in tonneaux di rovere francese per 12 mesi e affinato in bottiglia per 6 mesi.

Agriturismo Antichi Granai Agriturismo Antichi Granai

Calatafimi-Segesta (TP)

L’agriturismo Antichi Granai si trova fra le colline che degradano verso la città di Calatafimi Segesta (TP), in un territorio ricco di giacimenti culturali e di storia, come il tempio e il teatro di età ellenistica o le grandi risorse … continua

Approfitta dello sconto sul prezzo dei nostri Box Degustazione
Rosso Varchetta:

Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.

A Racina:

Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
- 2 bottiglie di Rosso Varchetta
- 2 bottiglie di Bianco Racina
- 1 confezione 500g di pasta Busiate della Nonna
- 1 confezione 500g di pasta Busiate al finocchietto selvatico
- 1 Ricetta esclusiva
- 1 Bottiglia Olio Extravergine di oliva

La busiata è una pasta tipica del territorio trapanese, che porta alla mente i sapori di casa e delle tradizioni. Realizzata con il miglior grano siciliano, mantiene la cottura grazie alla lenta essiccazione e si adatta a molti sughi rustici sia di carne che di pesce.

La variante con il finocchietto selvatico si sposa perfettamente con i sughi a base di pesce, come la crema di sarde, oppure è ottima anche con i sughi di carne o verdure.
Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
Rosso Varchetta:

Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.

A Racina:

Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
- 2 bottiglie di Rosso Varchetta
- 2 bottiglie di Bianco Racina
- 1 confezione 500g di pasta Busiate della Nonna
- 1 confezione 500g di pasta Busiate al finocchietto selvatico

La busiata è una pasta tipica del territorio trapanese, che porta alla mente i sapori di casa e delle tradizioni. Realizzata con il miglior grano siciliano, mantiene la cottura grazie alla lenta essiccazione e si adatta a molti sughi rustici sia di carne che di pesce.

La variante con il finocchietto selvatico si sposa perfettamente con i sughi a base di pesce, come la crema di sarde, oppure è ottima anche con i sughi di carne o verdure.

Società Agricola di Gaspero & C. Società Agricola di Gaspero & C.

San Giovanni al Natisone (UD)

L’Azienda Agricola “Di Gaspero” si trova a Dolegnano, paesino collinare situato nel cuore del Friuli nella zona DOC Colli Orientali, zona ad alta vocazione vitivinicola della provincia di Udine, conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti. … continua

Vitigno Merlot in purezza.
Anno d’impianto 1972-2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata mantenendo l’acino intero. Il mosto subisce dei rimontaggi, della durata di sette o otto giorni in botte, per il raggiungimento del colore e della tannicità desiderata. Infine viene pressato
e continua l’evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore rosso rubino intenso, aroma pieno e fragrante, che ricorda l’amarena, il lampone, le more e il mirtillo. Gusto secco, strutturato, sapido. Vino indicato per piatti di carne bianca e rossa e formaggi di mezza stagionatura.
Il processo di spumantizzazione è effettuato con il metodo Charmat corto per due mesi alla temperatura di 15° C.
Terminata tale lavorazione, si effettua l’imbottigliamento cui segue un periodo di affinamento in bottiglia.
Caratteristiche del vino Color giallo tenue, con riflessi verdognoli, perlage fine e persistente, profumo delicato ed elegante, dal gusto fresco e vivace. Eccellente come aperitivo e a chiusura del pasto.
Vitigno Sauvignon in purezza.
Anno d’impianto 2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Dopo la diraspatura e la pigiatura il mosto, contenente le bucce, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 12°C e così lasciato per 12-16 ore. In questo lasso di tempo gli enzimi naturali permettono una liberazione delle componenti aromatiche legate alla buccia che accentuano la struttura e le caratteristiche varietali tipiche del vitigno. Trascorso tale periodo, le bucce vengono delicatamente tolte dal mosto che, dopo la decantazione, continua a fermentare a temperatura controllata per circa 20 giorni.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino, ha un profumo tenue di peperone verde, foglie di pomodoro e pesca. È vino di sapore fresco, vivace, armonico e vellutato. Accompagna creme, minestre e pesci, e può essere degustato anche fuori pasto come aperitivo. Si abbina molto bene con i crostacei, gli scampi, le aragoste e i granchi.
Vitigno Pinot Bianco in purezza.
Anno d’impianto 1972.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione L’acino, separato dal raspo e sufficientemente pressato, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 10°-12° C. Il mosto fiore viene separato dalle parti meno nobili ed inviato alla fermentazione alla temperatura di 17° C.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino, profuma di sottobosco e di fiori. Ha sapore secco, lievemente amarognolo, armonico e vellutato. È indicato per accompagnare minestre delicate, pesce bollito, risotti e salsa di pesce in bianco.
Vitigno Verduzzo in purezza.
Anno d’impianto 1991.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di settembre.
Vinificazione L’uva viene raccolta diraspata e pigiata, il mosto viene lasciato a contatto con le bucce per 24-48 ore ad una temperatura di 12°C per consentire al vino di accentuare le sue caratteristiche varietali e di acquisire il colore giallo dorato ambrato tipico di questo vitigno. Passato questo breve periodo, le vinacce vengono pressate e il mosto fa la sua fermentazione in vasca alla temperatura di 18° C per due settimane.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo dorato, carico, con profumo intenso, fruttato, amabile al palato, leggermente tannico, robusto, corposo, giustamente alcolico. Tipico vino da dessert che si accompagna bene alla pasticceria secca, ideale con la gubana (dolce tipico friulano); interessante l’abbinamento con i formaggi piccanti o erborinati di lunga stagionatura. Servire a 12-14°C.
Vitigno Cabernet Franc in purezza.
Anno d’impianto 1993-2000.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata con acini interi e viene mandata in botte. Vengono poi effettuati dei rimontaggi per il raggiungimento del colore e della tanicità desiderata; dopo 8/10 giorni il mosto viene pressato e continua la sua evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Vino dal colore rosso rubino tendente al violaceo. Aroma intenso spiccatamente erbaceo e vinoso. Sapore pieno e tannico. Si abbina con le carni rosse, in particolare con gli arrosti, con la selvaggina da piuma ed i formaggi.
Vitigno Refosco dal Peduncolo Rosso in purezza.
Anno d’impianto 2001.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 60-65 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata mantenendo l’acino intero. Il mosto subisce dei rimontaggi, della durata di sette o otto giorni in botte, per il raggiungimento del colore e della tannicità desiderata. Infine, la vinaccia viene pressata e il mosto continua l’evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio, seguiti da altri 8 mesi in botti di legno e altri 3 mesi in botti di acciaio.
Caratteristiche del vino Colore rosso rubino con riflessi violacei che si attenuano con l’affinamento. Profumo intenso, erbaceo, vinoso con note che ricordano la mora selvatica e i frutti di bosco. Sapore deciso, leggermente tannico e piacevolmente amarognolo. Si sposa perfettamente con carni grasse, carni alla griglia e ai piatti rustici della cucina friulana.
Vitigno Uselot in purezza.
Anno d’impianto 1996.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 60-70 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di ottobre.
Vinificazione Il mosto, dopo la diraspatura e la pigiatura dei grappoli, viene lasciato da otto a dieci giorni a una temperatura di 24-25°C per consentire al vino di accentuare le sue caratteristiche varietali e di acquisire il colore rosso carico tipico di questo vitigno.
Affinamento 8/10 mesi in botti d’acciaio e 8 mesi in barrique.
Caratteristiche del vino Colore rosso carico rubino, dal sapore pieno e con retrogusto morbido. Ha un profumo di lamponi e more. Si abbina con carni rosse, selvaggina e formaggi invecchiati.
Vitigno Friulano in purezza.
Anno d’impianto 2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Il mosto, dopo la diraspatura e la pigiatura, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 12°C e lasciato a contatto con le bucce per 12-16 ore. In questo lasso di tempo gli enzimi naturali del mosto permettono una liberazione delle componenti aromatiche legate alla buccia, accentuando la struttura e le caratteristiche varietali tipiche del vitigno. Trascorso tale periodo viene delicatamente separato dalle bucce, decantato e fatto fermentare a temperatura controllata per circa 20 giorni. Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino tendente al verdognolo. Aroma delicato e gradevole che ricorda i fiori di campo; ha sapore asciutto con gusto morbido e vellutato e retrogusto di mandorla amara. È ottimo come aperitivo, si accompagna anche con gli antipasti in genere, con uova e asparagi, ed è ottimo con il prosciutto San Daniele.
Vitigno Ribolla Gialla in purezza.
Anno d’impianto 1991.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Dopo la diraspatura e la pigiatura, le vinacce vengono leggermente pressate e il mosto viene immesso direttamente in vasca alla temperatura costante di 16° C per quindici giorni.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, asciutto, vinoso, fresco, armonioso nella struttura e dal profumo secco, caratteristico e marcato. Accompagna antipasti freddi e il pesce in genere. Perfetto con i tartufi e i molluschi.

Tenuta Massanova di Davide Massanova Tenuta Massanova di Davide Massanova

Perdifumo (SA)

Immersa nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, tra verdeggianti colline e l'azzurro fulgido del mare, nasce nel 2018 Tenuta Massanova. L'unione tra due giovani ragazzi e la loro passione per la natura, nonché il desiderio di ritornare alle proprie … continua

Il Ziopì DOP Cilento Fiano è un vino bianco delicato e fresco. Alla vista si presenta color paglierino tenue. Al naso sentori di frutta esotica, in particolare ananas e banana, con sfumature floreali. In bocca si avverte un buon corpo, dotato di buona acidità e persistenza.

Classificazione: Cilento DOP
Uve: 100% Fiano
Produttore: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 120 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Guyot
Vendemmia: Fine Agosto Inizio Settembre
Vinificazione: A temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio inox
Gradazione alcolica: 13 % vol.
Temperatura di servizio: 10 11°C
Abbinamenti: Aperitivi, formaggi freschi e piatti a base di pesce.
Il Rapengolo DOP Cilento Aglianico è un vino rosso avvolgente e strutturato. Nel calice si presenta in color rubino intenso con riflessi violacei. Al naso sentori di frutta rossa, in particolare amarena matura, con sfumature di liquirizia e pepe. In bocca si avverte un tannino ben presente, anche se non ingombrante. E' intenso, avvolgente e caldo, anche se caratterizzato da una buona acidità. Affinamento in botte di rovere per circa 12 mesi e successivo lungo affinamento in bottiglia.

Classificazione: Cilento DOP
Uve: 100% Aglianico
Produtto re: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 200 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: Fine settembre
Vinificazione: maceraz ione sulle bucce per 10 14 giorni a temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio inox
Invecchiamento: in botte di rovere per 12 mesi
Gradazione alcolica: 13,5 % vol.
Temperatura di servizio: 18°C
Ossigenazione: 5 minuti
Abbinamenti: formaggi stagionati, selvaggina e piatti a base di carne.
Vino dal colore cerasuolo carico. Al naso sentori di frutta rossa, in particolare ciliegia matura, con sfumature di rosa. Al palato si percepisce la buona struttura del vino, anche se dotato di ottima acidità che ne rende piacevole l'assaggio, lasciando la bocca pulita.

Classificazione: IGP PAESTUM
Uve: 100% Aglianico
Produttore: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 200 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: Inizio settembre
Vinificazione: a temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio i nox
Gradazione alcolica: 13 % vol.
Temperatura di servizio: 10 11°C
Ossigenazione: 2 3 minuti
Abbinamenti: Aperitivo, formaggi freschi, piatti a base di pesce o carni bianche leggere.

Tojo Winery Tojo Winery

Santo Stefano Belbo (CN)

Non ho mai capito il perché ma alcune persone si vergognano delle proprie origini e vogliono a tutti i costi evadere, andare lontano… ecco io sono completamente diverso! Non ho problemi ad ammettere di essere letteralmente innamorato della mia terra … continua

Spedizione gratuita oltre le 24 bottiglie
Lo sapevi che il Moscato è anche secco? Alma si presenta di color giallo paglierino dai riflessi verdolini. Il suo profumo si contraddistingue per una spinta aromatica (tipica varietale), con note di frutta tropicale e frutto della passione. Il bocca poi è persistente, caldo, avvolgente e di buona mineralità.
Quando una Barbera può regalarti grandi emozioni… Ho sempre ammirato mia sorella perché con la sua semplicità riesce a conquistare il cuore delle persone. La nostra Barbera è proprio come lei, per questo ho voluto chiamarla DeliAnna in suo onore! Il vino ha un colore rosso rubino intenso, con venature porpora. Il profumo è ampio e variegato, dove prevalgono note di tabacco. cioccolato e tostatura, accompagnate da eleganti sfumature di frutti rossi freschi e spezie. In bocca il vino è potente, pieno. Una buona struttura è sostenuta da un’ottima spinta acida, che contribuisce a donare al vino una maggiore freschezza e persistenza.
Hai uno sfizio? Toglitelo. Lo Sfizio è un Passito di Moscato dal colore giallo oro intenso. L’unico vino Passito fatto in Piemonte che racchiude uve del 2003 e del 2016. L’unione del vecchio e del nuovo, proprio come io e mio papà: l’esperienza e l’innovazione in un’unica bottiglia. Il bouquet è delicatissimo, contraddistinto oltre che dalla tipica aromaticità, anche da note di evoluzione, tostatura, vaniglia. La bocca è morbida, calda, attenuata da una leggera acidità. Spiccano note di miele e frutta tropicale che persistono piacevolmente.
Il Moscato d’Asti, quello originale. La fragranza aromatica tipica del vitigno Moscato dona al vino note di biancospino e fiori d’arancio. Il colore paglierino rispecchia il calore del sole. In bocca è esplosivo, caratterizzato da un buon equilibrio tra dolcezza e acidità. Invita sempre al bicchiere successivo e stimola la curiosità.
La Favorita è la tua preferita? Il vino ottenuto dall’omonima varietà piemontese, si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. All’olfatto manifesta un bellissimo bouquet di fiori e frutta a polpa bianca. La bocca è in perfetto equilibrio tra morbidezza e freschezza, e ciò permette al vino una certa persistenza.

Ca' Moranda Ca' Moranda

Neviglie (CN)

Immersa nelle Langhe, Patrimonio dell’Umanita, a Neviglie sorge l’azienda agricola Ca’ Moranda, una piccola realtà a conduzione esclusivamente famigliare, improntata da sempre nella produzione di uve. Tre aggettivi per descrivere la nostra azienda: giovane, innovativa e sostenibile. L’energia utilizzata per … continua

Consegna gratuita nel raggio di 35km dalla cantina di Neviglie (CN) per ordini di almeno 12 bottiglie.
Prende il nome dalla bisnonna materna e come lei è un vino elegante, ma allo stesso tenace come le donne di Langa. Si presenta di color rubino con riflessi violacei, profumo legante di frutta rossa e floreale come violetta e lavanda. Si abbina con ragù di lunga cottura, secondi piatti di carne, polenta, formaggi grassi erborinati.
Vitigno: 100% Barbera d’Alba
Gradazione alcolica: 14,5%
Prende il nome dalla vigna in cui è prodotto. Si presenta di colore giallo pagliarino con rflessi verdolini, profumo intenso fruttato di pesca bianca. Si abbina con cibi di media grassezza, freschi come insalate, pesce, antipasti leggeri.
Vitigno: 100% Langhe Arneis
Gradazione alcolica: 12,5%
È dedicato alla titolare Serena che è nata il 29 Febbraio. Si presenta di colore giallo pagliarino con riflessi dorati, profumo intenso, fruttato come la pesca bianca, albicocca e floreale come fiori d’arancio. Si abbina con la classica torta di nocciole delle Langhe, pasticcini, biscotti, insomma ogni tipo di dolce.
Vitigno: 100% Moscato d’Asti
Gradazione alcolica: 5,5%
Prende il nome dal nonno paterno che piantó la vigna 50 anni fà. Si presenta di color rubino con riflessi chiari, il profumo intenso leggermente fruttato come amarena, ciliegia e floreale come rosa canina. Si abbina con formaggi grassi, antipasti di carne
o primi piatti come agnolotti burro e salvia e tagliatelle.
Vitigno: 100% Dolcetto d’Alba
Gradazione alcolica: 13,5%

Rosso Francesco Rosso Francesco

Santo Stefano Roero (CN)

Nel cuore del Roero, a Santo Stefano Roero, nella parte più alta della Frazione Madonna delle Grazie ha sede la nostra azienda. Coltiviamo e vinifichiamo solo uve di proprietà seguendo tutta la filiera. Il nostro obiettivo è quello di dare … continua

Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Roero Arneis DOCG - 2018 - Ca d’Dreja
1 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2015 - Cichin
1 Nebbiolo d'Alba DOC Superiore - 2015 - Bastianetto
1 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
1 Roero DOCG Riserva - 2015
Bianco secco sapido dal colore giallo paglierino a volte con riflessi dorati. Al naso è delicato con sentori che ricordano la mela, l’ananas e frutti tropicali. Al palato è sapido e minerale, di buona struttura ed armonico, piacevolmente fresco.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Barbera d'Alba DOC - 2016
2 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2013 - Cichin
2 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2015 - Cichin
Rosso rubino con riflessi aranciati, al naso è complesso con sentori di confettura di frutti rossi. Al palato è strutturato, complesso e morbido. Affinato in barrique e tonneau per circa 18 mesi.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Nebbiolo d'Alba DOC - 2016
2 Nebbiolo d'Alba DOC Superiore - 2015 - Bastianetto
2 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
Rosso rubino, al naso è fruttato con sentori di prugna e mora. Al palato ha una buona acidità che evidenzia freschezza e fragranza di frutti rossi. Affinato in barrique e tonneau per circa 6 mesi.
Vino Rosso Barbera 13%
Rosso rubino con riflessi aranciati, al naso è complesso con sentori di confettura di frutti rossi. Al palato è strutturato, complesso e morbido. Affinato in barrique e tonneau per circa 18 mesi.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Nebbiolo d'Alba DOC - 2016
1 Barbera d'Alba DOC - 2016
1 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2013 - Cichin
1 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2015 - Cichin
1 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Roero Arneis DOCG - 2018 - Ca d’Dreja
1 Nebbiolo d'Alba DOC - 2016
1 Barbera d'Alba DOC - 2016
1 Barbera d'Alba DOC Superiore - 2013 - Cichin
1 Roero DOCG - 2014 - ‘Nciarmà
Rosso granato con riflessi aranciati. Al naso è avvolgente, con sentori di confettura di frutti rossi e spezie. Al palato risulta molto corposo, persistente, avvolgente e tannico in modo equilibrato. Vino di grande struttura. Affinato in barrique e tonneau per circa 36 mesi.
Vino Rosso Barbera 13%
Rosso granato. Al naso ha un profumo elegante con sentori di rosa e viola. Al palato è secco, di buon corpo, vellutato ed armonico, piacevolmente tannico. Affinato in barrique e tonneau per circa 18 mesi.
Rosso granato che tende all’aranciato. Al naso ha un profumo intenso, con sentori di rosa e viola e piacevolmente speziato. Al palato è secco, di buon corpo, strutturato, piacevolmente tannico. Affinato in barrique e tonneau per circa 30 mesi.
Rosso granato. Al naso ha un profumo elegante con sentori di rosa e viola. Al palato è ampio, caldo e piacevolmente tannico. Affinato in barrique e tonneau per circa 12 mesi.

Cantine Alma Cantine Alma

Cassinelle (AL)

Siamo una piccola e giovane realtà vitivinicola a conduzione familiare, che si estende per 5,5 ettari situati in una delle comunità montane nell'Alto Monferrato Piemontese. I nostri vigneti hanno un'età compresa tra 15 ed i 40 anni. La contenuta produzione … continua

Per ogni ordine BUONO SCONTO da utilizzare per un futuro acquisto direttamente in cantina.
Vitigno: Dolcetto 100%
Zona di produzione: Alto Monferrato - Vigneti di montagna nel comune di Molare
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: minimo 12 mesi di acciaio e successivo affinamento in bottiglia per un minimo di 3 mesi
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino. Sentori di frutta rossa fresca con un sentore mandorlato. Finale di media persistenza con un'importante possibilità evolutiva
Temperatura di servizio: 16º-18º
Gradazione alcolica : 13 % Vol
Abbinamenti: pesce, pizza, carni rosse, cacciagione, salumi, formaggi freschi e di media stagionatura
Vitigno: Barbera 100%
Zona di produzione: Alto Monferrato - Vigneti di montagna nel comune di Cassinelle
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: minimo 12 mesi di acciaio piu' minimo 12/18 mesi di legno con un successivo affinamento in bottiglia di minimo 4 mesi
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino intenso. Sentori profondi di frutti rossi maturi, ciliegia nera, mora, sottobosco. Sapore asciutto e dal corpo pieno. Tannini importanti ma maturi e ben integrati. Finale persistente
Temperatura di servizio: 16º-18º
Gradazione alcolica minima: 13,5 % Vol
Abbinamenti: primi piatti, carni rosse, selvaggina, salumi e formaggi stagionati
Vitigno: Uvaggio: 50% Dolcetto, 50% Barbera
Zona di produzione: Alto Monferrato - Vigneti di montagna nel comune di Cassinelle e Molare
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: minimo 12 mesi di acciaio e successivo affinamento in bottiglia per un minimo di 3 mesi
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino con sfumature violacee. Sentori di frutta matura, fragola , frutti rossi e
neri. Morbido e corposo con piacevole finale di media persistenza
Temperatura di servizio: 16º-18º
Gradazione alcolica: 13,5 % Vol
Abbinamenti: primi piatti, carni rosse, selvaggina, salumi, formaggi da media stagionatura a stagionati
Vitigno: Barbera 100%
Zona di produzione: Alto Monferrato
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: 14 mesi di acciaio e successivo affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino intenso. Sentori vivaci di frutti rossi maturi, ciliegia , fragola. Sapore
morbido e dal corpo pieno. Tannini fini e ben integrati. Finale persistente
Temperatura di servizio: 16º-18º
Gradazione alcolica minima: 14,5 % Vol
Abbinamenti: primi piatti, carni rosse, selvaggina, salumi e formaggi stagionati
Tasting Box con un vino per tipo a 49 euro anziche' 56,50.
Offerta speciale sul box degustazione Malnè ad un prezzo speciale.

Vitigno: Nebbiolo 50% - Dolcetto 50%
Zona di produzione: Alto Monferrato - Vigneti di montagna nel comune di Molare
Vitigno: Cortese 100%
Zona di produzione: Alto Monferrato
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: minimo 6/8 mesi di acciaio e successivo affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche: colore giallo paglierino di media intensità. Molto fruttato, sentori di frutta fresca dalla profumazione intensa, con note di limone, mela e fiori di arancio che rendono la beva molto interessante. Corpo pieno ed un finale di media persistenza
Temperatura di servizio: 8º-10º
Gradazione alcolica: 12 % Vol
Abbinamenti: pesce, formaggi ma anche antipasti e carni bianche dai sapori decisi
Vitigno: Nebbiolo 50% - Dolcetto 50%
Zona di produzione: Alto Monferrato - Vigneti di montagna nel comune di Molare
Sistema di allevamento: Guyot
Raccolta: vendemmia manuale in cassette e selezioni dei grappoli
Affinamento: minimo 6 mesi di acciaio e successivo affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche: colore ramato. Sentori di frutta fresca e fragola. Acidità croccante e rinfrescante, minerale, elegante ed equilibrato dal finale di media persistenza.
Temperatura di servizio: 8º-10º
Gradazione alcolica: 11 % Vol
Abbinamenti: Adatto sia per aperitivi che per pasti di pesce, salumi, formaggi freschi e di media stagionatura

La Zerba Azienda Vitivinicola La Zerba Azienda Vitivinicola

Tassarolo (AL)

L’azienda vitivinicola La Zerba è situata nell’Appennino Ligure-Piemontese, nel cuore della zona collinare che circonda le pittoresche colline del GAVI. Le sue vigne si estendono su una superficie di 12 ettari, formando un corpo unico intorno alla cantina. Dal 1973 … continua

Questo vino giova di una parziale criomacerazione sulle bucce, colore giallo paglierino intenso dai tenui riflessi verdognoli; sorretto da una eccellente struttura e mineralità, al naso si apre fine e complesso con sentori di anice, pompelmo rosa e pera mentre al gusto si porge avvolgente, fresco e sapido.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti
di pesce.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati. Criomacerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Il nostro Cru aziendale.
Dedicato a nostro padre Livio Lorenzi “Primin” che con le sue radici contadine ci ha trasmesso il suo amore per la terra. Al naso ha note agrumate e di fiori bianchi (caprifoglio), con sensazioni minerali che ricordano la pietra focaia.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore,ottimo per accompagnare pesce, antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per 18 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perché non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perchè non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino BIO La Zerba tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili
Gavi tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in anfora di terracotta con macerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in anfora di terracotta per circa 9 mesi dalla svinatura con ripetuti “bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia.

Trullo Flaminio Trullo Flaminio

San Pietro Vernotico (BR)

Trullo Flaminio nasce dalla passione per il vino, l’amore per la Puglia e un sogno comune che unira` Francesco e Stefano Civino, Ian & Jannette Steel e Gianluigi Chiodin in una impresa entusiasmante. Tutti i soci lavorano da oltre 25 … continua

Vitigno: Syrah 80%, Negroamaro 20%
Terreno: argilloso e calcareo
Tenore alcolico: 14,5% vol.
Vendemmia: vendemmiamo e selezioniamo a mano, fine settembre, ad uva parzialmente appassita
Affinamento: in barriques per 8 mesi
Sistema di allevamento: cordone speronato
Resa di uva per ettaro: 50 quintali
Temperatura di servizio: 18-20° C
Note degustative: da una vendemmia tardiva di uve syrah parzialmente appassito e negroamaro, Rosso rubino intenso, sentori di frutta rossa matura e spezie. Un gusto avvolgente, caldo , morbido, tannini vellutati. Si abbina a formaggi stagionati, carni alla griglia, brasato, tartare di manzo, selvaggina e pietanze piccanti.
Vitigno: Negroamaro
Terreno: argilloso e calcareo
Tenore alcolico: 14,5% vol.
Vendemmia: vendemmiamo e selezioniamo a mano, fine settembre, ad uva parzialmente appassita
Affinamento: in barriques per 8 mesi
Sistema di allevamento: alberello pugliese
Resa di uva per ettaro: 50 quintali
Temperatura di servizio: 18-20° C
Note degustative: da una vendemmia tardiva di uve negroamaro coltivate ad alberello, Rosso rubino intenso, sentori di confetture e frutti di bosco, vaniglia , leggermente speziato. Un gusto elegante, caldo , morbido e piano, tannini morbidi. Si abbina a formaggi stagionati, carni alla griglia, brasato, guanciale di vitello, selvaggina e pietanze.

Ugo Balocco Az. Agr. Ugo Balocco Az. Agr.

San Marzano Oliveto (AT)

Ciao! Siamo Simone e Luca, due giovani fratelli che producono vino su una delle colline più belle del Monferrato. Nostro nonno Ugo ha dato vita all’azienda nei primi ani sessanta, ma oggi siamo noi che ci impegniamo nella conduzione facendo … continua

Consegna gratuita nel raggio di 30km dalla cantina di San Marzano Oliveto (AT)
Ottenuto da 100% uve Dolcetto su un terreno particolarmente vocato per ottenere la massima espressione qualitativa. Il dolcetto è un vino austero ed elegante dalla delicata struttura.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso. Profumo di frutta rossa, lampone maturo, fieno con note floreali. In bocca si presenta intenso e pieno, con sensazioni di frutta rossa e speziato fine. Si abbina bene come aperitivo oppure con salumi e primi piatti.
La nostra Acquavite è un distillato di mosto di uve Moscato, sapientemente ottenuto attraverso il metodo tradizionale Piemontese a bagnomaria, per ottenere un distillato più profumato, morbido e fragrante che va ad esaltare al massimo le caratteristiche dell’uva da cui è ottenuta.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Brillante. Profumo complesso, ampio ed avvolgente. Sensazioni nelle quali spicca la frutta fresca, fiori bianchi, note aromatiche. Sapore avvolgente, morbido, esalta le sensazioni percepite con il profumo.
Una dedica speciale a Nonno Alfredo. Dopo una attenta selezione in vigneto dei grappoli già in precedenza diradati, le uve vengono diraspate ed il mosto ottenuto, insieme alle bucce, viene inoculato con lieviti selezionati.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso, con riflessi aranciati. Profumo intenso di viola, mora e ciliegia, tabacco, cuoio, note di vaniglia e caffè. In bocca si presenta strutturato, pieno, avvolgente e persistente.
Si abbina bene con arrosto e brasato di vitello, formaggi stagionati.
Da uve Barbera in purezza provenienti da due vigneti differenti per età ed esposizione. Le uve vengono vinificate separatamente e Solo al termine dell’affinamento si esegue l’assemblaggio.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Profumo vinoso, di frutta rossa, mora e ciliegia, note floreali di rosa canina, pepe nero. In bocca si presenta fresco, pieno, morbido ed equilibrato, con sentori di frutta rossa. Si abbina bene con primi piatti, carni rosse e bianche.
Il nome deriva dalla capezzagna che divide in metà il vigneto, ottenuto da uve Barbera in purezza provenienti da un unico vigneto particolarmente vocato. Il nome deriva dalle capezzagne che costeggiano il vigneto lungo il versante della collina.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Rosso rubino intenso intenso. Profumo intenso di viola, mora e ciliegia, note floreali di rosa, speziatura fine, tabacco, cuoio In bocca si presenta strutturato, pieno ed avvolgente. Si abbina bene con arrosto e brasato di vitello, formaggi stagionati.
Il Moscato può anche essere secco! Il ControVerso è ottenuto da uve Moscato, vinificato secco, da qui l’idea del ControVerso.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Profumo intenso, frutti esotici, albicocca, fiori bianchi, note minerali. In bocca si presenta secco e morbido, con una buona freschezza che ne esalta le caratteristiche aromatiche. Vino ideale per aperitivi, formaggi di media stagionatura, pesce, primi piatti semplici.
Il Tardus è un vino ottenuto da uve Moscato stramature, grazie ad una vendemmia avvenuta tardivamente. I grappoli lasciati appassire, prima in vigneto e successivamente in fruttaio fino all’inizio di dicembre, subiscono in parte l’attacco da parte della Botritis cinerea, mentre in parte ottengono una colorazione giallo dorata, che una volta pressati liberano profumi di frutta candita.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
Colore giallo dorato. Profumo intenso, persistente, sentori di frutta cotta, confettura, salvia appassita e miele. Sapore dolce, ma non stucchevole, fresco, equilibrato e persistente. Si abbina bene con dolci a base di nocciole o a pasta secca e formaggi stagionati. Ideale come vino da meditazione.

Scagliola Giacomo Scagliola Giacomo

Canelli (AT)

L’azienda vitivinicola Scagliola Giacomo si trova tra le dolci colline delle Langhe e del Monferrato che, da giugno 2014, sono state riconosciute Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Nel 1951, Giacomo Scagliola – erede di una storica famiglia di produttori di vino a … continua

Consegna gratuita nel raggio di 30km dalla cantina di Canelli (AT) per ordini superiori alle 24 bottiglie.
Vino ottenuto da uve nebbiolo e barbera, prodotte nei vitigni dell’azienda Scagliola Giacomo, che
vengono lavorate in cantina attraverso un percorso che inizia come per i vini rossi e prosegue come
per i vini bianchi.
La freschezza del barbera e la complessità olfattiva del nebbiolo donano a questo vino una particolare
piacevolezza e un profumo delicato.
“Rosé” (11,5% vol.) è un vino versatile che va servito fresco (non ghiacciato). Ottimo come aperitivo,
si sposa perfettamente con piatti a base di pesce e pietanze ricche ma delicate come i risotti. Da
provare anche con carni bianche e formaggi.
Vino ottenuto dall’assemblaggio di uve cortese, chardonnay, favorita e sauvignon.
Le uve sono prodotte in terreni prevalentemente calcarei e lavorate con cura in cantina. Ne deriva un
vino piacevole caratterizzato da una particolare finezza e complessità, dovuta alle caratteristiche dei
vitigni.
L’ape presente sull’etichetta è il marchio di qualità SQNPI-Sistema di Qualità di Produzione Integrata
che certifica una produzione a tutela dell’ambiente e della salute dell’uomo. Questi sono obiettivi
perseguiti ormai da anni dall’azienda Scagliola Giacomo nella convinzione che la produzione di vini di
alta qualità passi anche attraverso il rispetto dell’ecosistema e la valorizzazione sostenibile delle risorse
naturali.
La freschezza di questo Piemonte DOC Bianco (12,5% vol.) ben si abbina a piatti a base di pesce.
Ottimo come aperitivo e, perché no, con la pizza (provate!).
L’Alta Langa è uno spumante a base chardonnay, un blanc de blanc spumante metodo classico con affinamento minimo di 36 mesi dopo il tiraggio e sboccatura delle bottiglie à la volée.
Uve prodotte nei vigneti delle colline di Santa Libera di Canelli (Asti) caratterizzate da terreni calcarei.
Spumante di alta qualità caratterizzato da profumi complessi e con sentore di crosta di pane fresco, tipico dei vini spumanti ottenuti con il metodo classico champenoise.
Cuvée dedicata ad Alessandro, il primo in azienda che ha creduto nelle potenzialità del metodo classico prodotto sulle colline di Canelli, capitale mondiale del vino spumante.
Alta Langa DOCG “Cuvée Alessandro” (13% vol.) può essere inteso come uno spumante a tutto pasto, ma è particolarmente indicato con i piatti a base di pesce.
Uno dei vini di punta dell’azienda Scagliola Giacomo, da provare assolutamente.
“La Faia”, da cui prende il nome questo Barbera d’Asti DOCG Superiore, è la storica cascina costruita,
nel 1870, dal Priore Faia a cui si deve anche l’edificazione della chiesa campestre nelle vicinanze
dell’azienda.
Le uve sono prodotte in vigneti coltivati nel massimo rispetto dell’ambiente (l’azienda Scagliola
Giacomo è certificata dal Sistema di Qualità Nazionale Produzione Integrata-SQNPI), su terreni
calcarei che caratterizzano il vino per finezza e complessità.
Dopo una lunga macerazione a cappello sommerso alternata da rimontaggi e délestage , il vino è
affinato in botti grandi per non meno di 18 mesi.
Splendido è il rapporto del Barbera d’Asti DOCG Superiore “La Faia” (14,5% vol.) con i primi piatti
(agnolotti, fettuccine e i tipici tajarin), i piatti di carne (stufati, arrosti ma anche tartare) e formaggi
erborinati o molto stagionati.
Barbera d’Asti DOCG “Camp d’la Bela” prende il nome dall’omonimo vigneto di circa 80 anni (“Campo della Bella”) nel Comune di Calosso (Asti), caratterizzato da un terreno misto - calcareo e argilloso - e produzione contenuta.
Vino lavorato in botti di acciaio INOX per preservare i profumi e la freschezza che, dopo circa un anno, è pronto per essere imbottigliato. Le bottiglie sono immesse sul mercato dopo ulteriori sei mesi.
Vino da abbinare a tutto pasto, ottimo con tutti i piatti della tradizione piemontese. Vi suggeriamo, in particolare, di degustare un bicchiere di Barbera d’Asti DOCG “Camp d’la Bela” (14% vol.) con salumi, carni crude, vitello tonnato e con carni grasse e alla brace. Un azzardo? Provate l’abbinamento con “la bagna cauda” piatto tipico astigiano.
Nel cuore dei paesaggi vitivinicoli dichiarati patrimonio dell’UNESCO, l’azienda Scagliola Giacomo gode di una posizione unica per la coltivazione del vitigno del Moscato Bianco di Canelli.
Le uve da cui nasce il Moscato d’Asti DOCG Canelli “SiFaSol” sono prodotte in vigneti caratterizzati da un’alta percentuale di calcare che dona al vino una freschezza esclusiva. Il nome “SiFaSol”, oltre ad indicare l’armonia di questo vino, trae ispirazione dall’elemento di cui questo nettare ha bisogno per esprimere al massimo le sue caratteristiche: il sole.
La tradizione vuole questo vino abbinato ai dolci, a fine pasto (ottimo con la torta di nocciole e le crostate di frutta!). Noi consigliamo di non perdere l’occasione di degustare “SiFaSol” (5,5% vol.) anche con cibi salati, quali: formaggi, salame fresco (con fichi e melone…tipica merenda piemontese) e con piatti speziati e piccanti della cucina etnica. Va servito a temperature fresche ma non troppo (9-10° C.).

Cascina Sòt Cascina Sòt

Monforte d’ Alba (CN)

Nata nel 1975, Cascina Sòt è un’azienda agricola di Monforte d’Alba dedita alla produzione di grandi vini piemontesi. Dopo aver lavorato per anni come mezzadri in azienda, Maria e Giuseppe ne acquistarono la proprietà. Con l’avvento del figlio Leonardo e … continua

Approfitta dell'offerta limitata e ricevi i nostri prodotti senza alcuna spesa di spedizione.
Vitigno: dolcetto 100%

Vigna: localizzata a monforte d’alba in sottozona bricco san pietro
a 380m slm con esposizione sud e 35 anni d’età

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: prima o seconda decade di settembre

Vinificazione: tradizionale in acciaio a cappello emerso per 6 giorni
con 3 rimontaggi giornalieri a temperatura controllata (c.a 23° c)

Affinamento: acciaio e bottiglia

Abbinamenti: tutto pasto

Temperatura di servizio: 14-18° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero birondellato garantito TCA free
Vitigno: 100% nebbiolo

Vigna: localizzata in monforte d’alba in sottozona bricco san pietro a 380m slm con esposizione sud-ovest

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: seconda / terza decade di ottobre

Vinificazione: tradizionale in acciaio a cappello emerso per 20 giorni con 3 rimontaggi e 3 follature manuali giornaliere a temperatura controllata (c.a 28° c)

Affinamento: 32 mesi in botte grande di rovere di slavonia e 6 mesi di bottiglia

Abbinamenti: selvaggina e formaggi

Temperatura di servizio: 18-20° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero monopezzo garantito TCA free
Vitigno: 100% barbera

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: seconda / terza decade di ottobre

Vinificazione: tradizionale in acciaio a cappello emerso per 10 giorni con 3 rimontaggi giornalieri a temperatura controllata (c.a 25° c)

Affinamento: fermentazione malolattica in legno poi acciaio e bottiglia

Abbinamenti: selvaggina e formaggi

Temperatura di servizio: 15-18° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero birondellato garantito TCA free
2 x Barolo 2015
2 x Barolo Bricco San Pietro 2015
2 x Barbera Superiore 2018
Vitigno: 100% nebbiolo

Vigna: localizzata in monforte d’alba in sottozona bricco san pietro di oltre 85 anni di età a 380m slm con esposizione sud – ovest

Forma di allevamento: controspaliera a gujot

Epoca di raccolta: seconda – terza decade di ottobre

Vinificazione: fermentazione – macerazione per c.a 25 giorni in tino da 25hl in rovere di slavonia con 3 rimontaggi e 3 follature manuali giornalieri a 27-29° c

Affinamento: 28 mesi in rovere francese – 60% tonneaux nuovi e 40% barriques di secondo passaggio e un anno di bottiglia

Abbinamenti: formaggi stagionati,secondi di carne rossa e selvaggina

Temperatura di servizio: 18-20° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie coricate

Chiusura: tappo in sughero monopezzo garantito TCA free
Vitigni: autoctoni della zona

Esposizione: sud-ovest

Forma di allevamento: contro spalliera gujot epoca di raccolta: seconda / terza decade di settembre

Vinificazione: pressatura diretta, fermentazione per 20 giorni a temperatura controllata (c.a 13-15° c)

Affinamento: battonage per c.a 2 mesi e bottiglia

Abbinamenti: antipasti magri, carni bianche, pesce, ottimo come aperitivo

Temperatura di servizio: 6-8° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero microgranulato garantito TCA free
Vitigno: 100% nascetta

Vigna: localizzata in monforte d’alba in sottozona san giovanni a 300m slm con esposizione nord – ovest

Forma di allevamento: controspaliera a gujot

Epoca di raccolta: prima – seconda decade di settembre

Vinificazione: macerazione per 5-6 giorni, svintura e prosecuzione della fermentazione senza bucce per c.a 20 giorni a 13-15° c

Affinamento: battonage per c.a 2 mesi e bottiglia

Abbinamenti: crostacei e formaggi di media stagionatura

Temperatura di servizio: 6-8° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie coricate

Chiusura: tappo birondellato garantito tca free
1 x Barolo 2015
2 x Nebbiolo 2019
2 x Barbera 2018
1 x Chardonnay 2018
2 x Dolcetto 2019
2 x Chardonnay 2018
2 x Vino Rosato Tramonto 2019
Vitigno: chardonnay 100%

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: terza decade di agosto / prima decade di settembre

Vinificazione: pressatura diretta, fermentazione per 20 giorni a temperatura controllata (c.a 15° c)

Affinamento: battonage per c.a 2 mesi e bottiglia

Abbinamenti: antipasti magri, carni bianche, pesce, ottimo come aperitivo

Temperatura di servizio: 6-8° c

Confezione: scatola da 6 coricata

Chiusura: tappo birondellato garantito TCA free
Vitigno: barbera 100%

Vigna: localizzata a monforte d’alba in sottozona bricco san pietro a 380m slm con esposizione sud e 70 anni d’età

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: seconda decade di ottobre

Vinificazione: tradizionale in acciaio a cappello emerso per 20 giorni
con 3 rimontaggi e 3 follature manuali giornaliere a temperatura controllata (c.a 28° c)

Affinamento: acciaio, rovere francese di medie dimensioni per 10 mesi e bottiglia

Abbinamenti: primi piatti robusti e secondi piatti della cucina di terra

Temperatura di servizio: 16-18° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero monopezzo garantito TCA free
Vitigno: 100% nebbiolo

Forma di allevamento: contro spalliera gujot

Epoca di raccolta: seconda / terza decade di ottobre

Vinificazione: tradizionale in acciaio a cappello emerso per 10 giorni con 3 rimontaggi giornalieri a temperatura controllata (c.a 25° c)

Affinamento: fermentazione malolattica in legno per tutta la massa, permanenza del 40% del volume in barriques di secondo passaggio per 6 mesi, successivamente, assemblaggio e affinamento in bottiglia

Abbinamenti: carni e formaggi

Temperatura di servizio: 15-18° c

Confezione: scatola da 6 con bottiglie orizzontali

Chiusura: tappo in sughero birondellato garantito TCA free
2 x Barolo 2015
2 x Nebbiolo 2019
2 x Barbera Superiore 2018

Villa Giada Villa Giada

Canelli (AT)

Villa Giada è situata sulla collina di Ceirole, a pochi chilometri dall'abitato di Canelli, a metà strada tra Asti ed Alba. L'Azienda Agricola nasce nei primi anni del diciannovesimo secolo. L'attività vinicola si è succeduta nel tempo fino a raggiungere … continua

Consegna gratuita in Torino e in Asti e provincia.
VARIETÀ
Gamba di Pernice. Patrimonio riscoperto di uno dei più vecchi vitigni piemontesi; deve il suo nome al particolare colore rosso del peduncolo del grappolo.

VIGNETO
“Tre Termini” , 4500 piante/ha. Esposizione : a Sud Ovest. Suolo: marne calcaree .Vendemmiato nelle prime settimane di Ottobre.
Agricoltura da Lotta integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Le uve storiche di questo vecchio vitigno richiedono grande rispetto, con una diraspatura molto delicata, onde mantenere integra la quantità più alta possibile di acini. Ad una temperatura di 29 -30 °C il mosto completa la fermentazione alcolica rimane sulle vinacce per circa 20 giorni.
Nasce così un vino elegante, longevo, di grande complessità che necessita di affinarsi in bottiglia per almeno un anno.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rubino brillante con venatura porpora.
Profumo: Caratteristico e persistente dal bouquet ampio con sensazioni di sottobosco e spezie, il finale evidenzia note balsamiche.
Sapore: Asciutto, caldo, sapido con una nota speziata, esalta il tipico sentore di pepe verde.
Non teme gli anni, matura e si esalta con l’affinamento nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
E’ un vino che si fa apprezzare per se stesso. La sua tipica nota strutturata ne fa un ottimo accompagnamento per primi piatti ricchi, secondi strutturati e insalate. Perfetto in abbinamento con i tipici antipasti piemontesi.
VARIETÀ
Barbera, proveniente dai vigneti di proprietà , ad una altitudine di circa 300m.
Vendemmia a mano, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Dopo la diraspatura soffice dei grappoli, una macerazione tradizionale a contatto con le bucce per almeno 10-12 giorni è condotta a temperatura controllata. Effettuata la svinatura il vino conduce immediatamente la fermentazione malolattica. L’affinamento in cantina dura 4 – 5 mesi in vasche di acciaio inox. Il vino imbottigliato rimane alcuni mesi in cantina, in bottiglia
coricata per il perfetto affinamento.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino acceso con riflessi brillanti.
Profumo: Gradevolmente vinoso con intensi aromi di frutta rossa, sentori di ciliegia, e di spezie sul finale.
Sapore: Pieno e fruttato, fresco e morbido, di ottima beva, esalta la tipica fragranza della Barbera. I tannini sono dolci e setosi, donando un finale piacevole e persistente. La struttura caratteristica della Barbera, ne fa un vino ottimo da giovane, ma gli consente di reggere nel tempo, infatti si presta bene ad un breve invecchiamento.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Vino che si gusta a tutto pasto, possiede una straordinaria capacità di adattamento ai piatti più diversi. Si esalta con antipasti, primi piatti ricchi e secondi importanti. Ottimo anche con pietanze leggere ed insalate. Da giovane, servito leggermente fresco, è ideale nelle calde serate estive.
VARIETÀ
Barbera

VIGNETO
“La Quercia”, ai “Tre Termini” suolo marnoso calcareo con densità di circa 4800 piante per ettaro.
Esposizione ottimale a Sud-Ovest.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
Con un’accurata scelta in vigna i grappoli migliori vengono posti in piccole cassette e diraspati con attenzione. La fermentazione in vasche di acciaio inox, alla temperatura controllata di 28°-30°C. procede per alcune settimane. Dopo la fermentazione malolattica ed una breve permanenza in vasche di acciaio inox, nei primi mesi dell’anno successivo la vendemmia, il vino si affina in grandi botti di rovere da 700 e 2000 litri, dove invecchia per 12-14 mesi. L’evoluzione continua in bottiglia coricata, in ambiente buio a temperatura costante fino alla sua perfetta maturazione.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino carico tendente al granato.
Profumo: Molto intenso e persistente, ampio con sentore di spezie.
Sapore: Di struttura complessa e suadente, pieno e morbido, con evidenti note di piccoli frutti rossi di bosco.
Data la grande struttura, questo vino mantiene le sue caratteristiche invariate per molti anni, affinandosi ed esaltandosi nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
La grande struttura e la buona acidità ne fanno un vino che si accompagna ottimamente a piatti strutturati e complessi a tutto pasto.
VARIETÀ
Chardonnay, Cortese

VIGNETI
Vigneti di proprietà nel comune di Canelli, suolo marnoso calcareo tradizionalmente vocato per i vini bianchi ai quali dona struttura e profumi. La posizione favorevole, l’ideale irraggiamento e la buona aerazione dei grappoli favoriscono la maturazione di uve di ottima qualità. La vendemmia, fatta a mano, ha inizio nelle prime settimane di Settembre.
Vigneto eco-compatibile secondo Regolamento CE n. 1257/99.

VINIFICAZIONE
I grappoli raccolti vengono posti in piccole cassette, portati in cantina diraspati ed immediatamente pressati con molta cura.
Il mosto ottenuto fermenta alla temperatura controllata di 14/16 °C. per accentuare ed esaltare al massimo profumi ed aromi tipici di questi vitigni. Una parte del mosto finisce la fermentazione in piccole botti di rovere. La parte restante rimane sui propri lieviti in vasche di acciaio inox; verrà poi assemblato e fatto riposare in bottiglia per alcuni mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.
Profumo: Fine, con note che spaziano dal floreale all’agrumato, con predominanza della mela renetta e frutti esotici.
Sapore: Morbido e vellutato, con corpo pieno e ricco, di spiccata personalità

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
È un vino che si accompagna ottimamente con antipasti e secondi piatti leggeri. Ottimo come aperitivo.
VARIETÀ
Moscato Bianco di Canelli.

CARATTERISTICHE GENERALI
Sulla collina di Ceirole, nel comune di Canelli, in ottima esposizione, da Sud/Est a Sud/Ovest.
Vendemmiato a Settembre.
Certificazione di Agricoltura da Lotta Integrata. Tutti i nostri Vini sono Certificati Vegan.

VINIFICAZIONE
Il microclima e la composizione calcarea del terreno di questa storica collina, generano un’uva Moscato dalle caratteristiche unanimemente riconosciute come uniche. Una veloce vinificazione e la pressatura molto soffice permettono di ottenere profumi tipici ed intensi. Le poche filtrazioni, a cui il mosto viene sottoposto, mantengono integre le eccezionali caratteristiche aromatiche di questo vino. La breve fermentazione naturale, fino allo sviluppo di circa 5 gradi alcolici, lascia una piacevole vivacità contenuta e persistente. Dopo l’imbottigliamento, che avviene in ambiente sterile, il vino si affina per alcuni mesi presso la nostra cantina fino a raggiungere le sue condizioni ottimali. Il Moscato “Canelli” di Villa Giada rappresenta la nostra interpretazione di un vino storico e tradizionale del Comune di Canelli. Di grande persistenza, è pronto dopo circa un anno dalla vendemmia e si affina bene nel tempo, aumentando la propria complessità.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Giallo dorato brillante molto intenso.
Profumo: Aromatico, caratteristico, fragrante, delicato, con sentori di salvia ed agrumi.
Sapore: Dolce e fresco, con una buona acidità, intenso e persistente caratteristico dell’uva appena colta.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
È vino bianco da dessert, squisito con la frutta e la pasticceria in genere, ideale abbinamento con la torta di nocciole.
È un vino ottimo come dissetante durante tutta la giornata. Servire fresco ad 8/10°C
VARIETÀ
Merlot

VIGNETO
Vigneti di proprietà in Agliano Terme, con un’ottimale esposizione da Sud Est a Sud-Ovest; terreno argilloso ricco di marne calcaree, particolarmente vocato per i vini rossi. La vendemmia è solitamente a metà Settembre:
Vigneto eco-compatibile secondo Regolamento CE n. 1257/99.

VINIFICAZIONE
Dopo un’accurata vendemmia manuale, i grappoli diraspati e pigiati fermentano in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Il contatto con le bucce dura da 2 a 3 settimane. Durante l’inverno è condotta una attenta fermentazione malolattica. Rimane per circa un anno in tradizionali botti grandi di rovere e, dopo l’imbottigliamento completa il suo affinamento in bottiglia alcuni mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Vivido, rosso porpora intenso.
Profumo: Sentori pronunciati di viola, con in evidenza le note tradizionali di dolci frutti di bosco.
Sapore: Vellutato, caldo e morbido, il lampone si fonde con tannini eleganti ed equilibrati.
Il nome Novenove deriva da 1999, anno di impianto di questo vigneto di Merlot, coltivato secondo criteri ecologici ad Agliano Terme. E’ un vino di corpo e struttura che esprime le sue caratteristiche già pochi anni dopo la vendemmia, ma che ottimamente si adatta ad essere invecchiato, evolvendosi ed acquisendo carattere con il passare del tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Ben si adatta a tutto pasto, ma esalta le sue caratteristiche con primi piatti e secondi importanti.
VARIETÀ
Barbera.

VIGNETO
“Dani” nel comune di Agliano Terme ad una esposizione ottimale a Sud-Est. Vendemmiato a mano a metà Ottobre.
Terreno marnoso calcareo.
Agricoltura da Lotta Integrata Certificata.

VINIFICAZIONE
I grappoli migliori, prodotti da vecchi ceppi, vengono raccolti a mano e posti in piccole cassette. Dopo una attenta diraspatura, segue la macerazione a contatto con le bucce in vasche di acciaio inox, a temperatura controllata, per un periodo variabile dalle 3 alle 4 settimane. Terminata la fermentazione alcolica segue quella malolattica ed un breve affinamento in vasche di acciaio inox. Nei primi mesi dell’anno successivo la vendemmia, inizia l’affinamento in piccole botti di rovere che dura per oltre un anno. Prima di essere pronto, il vino rimane in cantina per alcuni mesi in bottiglia coricata, continuando la sua evoluzione.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore: Rosso rubino carico con profondi riflessi violacei.
Profumo: Ricco ed intenso, ampio e persistente con sentore di spezie.
Sapore: Morbido e caldo, di carattere. In evidenza note di liquirizia e marasca con un finale ricco ed avvolgente.
Questo vino, data la sua struttura, mantiene ed esalta le sue caratteristiche per molti anni, affinandosi nel tempo.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Si accompagna ottimamente ai grandi piatti della tradizione piemontese. Ottimo in abbinamento con primi piatti e secondi di corpo.

Azienda Vinicola Valle Erro Azienda Vinicola Valle Erro

Cartosio (Alessandria)

L’azienda Vinicola Valle Erro della Famiglia MALFATTI fondata da Malfatti Lorenzo nel 1961 ha sede a Cartosio in provincia di Alessandria a 10 Km circa dalla città di Acqui Terme, nella zona di produzione di prestigiosi vini Piemontesi. L’azienda è … continua

TIPOLOGIA: Vino Rosso Classico Superiore

GRADAZIONE: 13 gradi

VITIGNO: Dolcetto

CARATTERISTICHE:
Vino Rosso tipico e di grande pregio, dal carattere forte e armonico, unico nella sua immagine, nei suoi profumi e in pienezza. E’ un vino legato alla storia della famiglia e profondamente
legato alle tradizioni del territorio.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
E’ un vino da tutto pasto che si accompagna con salumi, antipasti piemontesi, carni bianche e rosse
in umido. A tavola va servito alla temperatura ambiente di 16-18° C.

CONFEZIONE: Elegante Bottiglia Bordolese Antica
Tipologia: Vino Rosso vivace

Vitigno: Barbera

Gradazione alcolica: 12,5 gradi

Caratteristiche:
Prodotto con uve del vitigno Barbera, si presenta di colore rosso violaceo, profumo vinoso, sapore asciutto e di grande intensità.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
E’ un vino da tutto pasto che si accompagna con salumi,antipasti Piemontesi, carni bianche e rosse in umido. Servire a temperatura di cantina.
TIPOLOGIA: Vino Rosso Invecchiato Superiore
GRADAZIONE: 13,5 gradi
VITIGNO: Barbera
CARATTERISTICHE:
Vino ottenuto da una accurata vinificazione ,si presenta con un colore rubino intenso che tende al rosso granato con l’invecchiamento. Il profumo è caratteristico del Barbera, dovuto alla forte personalità del vitigno, mentre il sapore è asciutto con un delicato sentore di legno.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
L’abbinamento gastronomico è molto versatile e accompagna bene tutto un pasto. Va servito con molta cura alla temperatura di 18-20°C stappando la bottiglia qualche ora prima. Il bicchiere indicato è il tulipano

CONFEZIONE: Elegante Bottiglia Bordolese Antica
Tipologia: Vino Bianco

Vitigno: Cortese

Gradazione alcolica: 12,5 gradi

Caratteristiche:
Vino fresco, gradevole e con un armonioso sapore fine e delicato.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
Accompagna bene i piatti più leggeri, il pesce e le carni bianche. Per il suo brio è molto apprezzato fuori pasto, ottimo come aperitivo. Va consumato giovane e servito fresco alla temperatura di 10-12°C.
TIPOLOGIA: Vino Rosso Aromatico Spumante

GRADAZIONE: 6,5 gradi

VITIGNO:Brachetto.
CARATTERISTICHE:
Da uno dei più antichi vitigni Piemontesi si produce questo giovane spumante rosso, ottenuto con una accurata spumantizzazione, delle uve raccolte nelle zone più vocate. Nasce così questo eccellente vino spumante rosso dal sapore fruttato e gradevole che esprime al palato una piacevole armonia di sensazioni

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
Il profumo leggermente muschiato accompagnato da un delicato compendio di fiori e il fine e persistente perlage esprimono uno spumante moderno ed elegante. Va bevuto moderatamente fresco con il dessert e con tutta la pasticceria tradizionale. Ottimo se proposto come aperitivo

CONFEZIONE: Elegante Bottiglia Champagne
Tipologia: Vino Rosè vivace

Vitigno: Dolcetto vinificato in bianco

Gradazione alcolica: 11,5 gradi

Caratteristiche: E’ un vino chiaretto fine e delicato. Piacevolmente vivace e brioso, armonioso ed equilibrato nel bouquet. Ideale compagno di tutte le portate, va bevuto giovane e servito fresco.
Tipologia: Vino Bianco Fermo

Vitigno: Chardonnay

Gradazione alcolica: 12,5 gradi

Caratteristiche:
Dalle uve Chardonnay piemontesi nasce questo pregiato vino bianco, con profumi fruttati e sapore pieno.
Vino bianco fine, elegante, armonico e lievemente fruttato. Ha colore giallo paglierino con riflessi
verdognoli.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
Accompagna egregiamente antipasti, formaggi freschi, carni bianche e piatti a base di pesce. Eccellente come aperitivo. Va consumato giovane e servito fresco alla temperatura di 10-12°C.
TIPOLOGIA: Vino Bianco Dolce tappo raso

GRADAZIONE: 5,5 gradi

VITIGNO: Moscato.

CARATTERISTICHE:
Proveniente dall’accurata vinificazione di selezionate uve Moscato coltivate su dolci colline. E’ un vino di grandissima tradizione dal caratteristico sapore aromatico, dal bouquet fine e persistente che ricorda l’uva da cui proviene.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
Si accompagna a dolci frutta e dessert in genere. Ottimo con tutte le occasioni di festa, va consumato giovane e servito alla temperatura di 6-8°C

CONFEZIONE: Elegante Bottiglia Champagne
Distillato di vinacce Moscato Monovitigno invecchiato 1 anno

Gradazione: 42 gradi

Caratteristiche:

Dalla accurata distillazione di selezionate vinacce di uva Moscato seguito da un periodo di invecchiamento, si ottiene questa grappa dal bouquet aromatico, dal gusto morbido, particolarmente fine ed elegante.
Tipologia: Vino Rosso Frizzante

Vitigno: 100 % Croatina

Gradazione alcolica: 12 gradi

Caratteristiche:
Pregiato vino delle colline del Piemonte, per la sua delicata briosità e il suo sapore morbido, si fa apprezzare come vino da tutto pasto. Servire con cura alla temperatura di 17°- 18°
Tipologia Vino: Rosso Giovane

Vitigno: Dolcetto

Gradazione alcolica: 12,5 gradi

Caratteristiche:
Vino rosso giovane e di grande pregio. In bottiglie viene proposto nella sua schietta semplicità, con l’intento di conservare intera la fragranza delle cose naturali. Conservato in cantina servire alla temperatura di 16° 18° gradi

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
E’ un vino da tutto pasto che si accompagna con salumi, antipasti piemontesi, carni bianche e rosse in umido.
TIPOLOGIA: Vino Bianco Fermo

GRADAZIONE: 12 gradi

VITIGNO: Cortese coltivato nel Comune di GAVI

CARATTERISTICHE:
La vinificazione avviene secondo le pratiche tradizionali atte a conferire al vino le sue peculiari caratteristiche. Il vino così ottenuto ha un colore paglierino un sapore asciutto e di gusto fresco e armonico

ABBINAMENTI GASTRONOMICI:
A tavola va servito fresco alla temperatura di 8- 10°C. E’ ottimo come aperitivo e si accompagna con eleganza agli antipasti magri e ai piatti di pesce.

CONFEZIONE: Elegante Bottiglia Bordolese Antica
Vitigno: Chardonnay

Gradazione alcolica: 11,5 gradi

Caratteristiche

Proveniente da pregiate uve chardonnay è un vino frizzante per eccellenza, dalla spiccata personalità
particolarmente profumato. Accompagna con eleganza piatti di pesce, ed è piacevole anche come
aperitivo. Da consumarsi giovane

Cantina Oriolo Cantina Oriolo

Montelupo Albese (CN)

Azienda a conduzione familiare che produce vini tipici delle Langhe. La Cantina Oriolo produce vini doc pregiati: vini rossi piemontesi come il Dolcetto d’Alba, il Barbera d’Alba, il Langhe Dolcetto, il Langhe Rosso d’Oriolo, il Nebbiolo d’Alba, il Piemonte Barbera … continua

Descrizione: colore rosso rubino carico con riflessi violacei molto marcati, profumo fitto, con note fruttate di ciliegia e prugna; gusto caldo, morbido e persistente. Vitigno: Dolcetto 100%. Area di produzione: Montelupo Albese (CN). Tipo di Allevamento: Guyot. Temperatura di servizio: 16-18°C. Vinificazione: in rosso, macerazione a temperatura di 28-30°C per 5-6giorni, invecchiamento in vasche di acciaio. Abbinamenti Gastronomici: a tutto pasto, primi piatti, carni bianche e rosse. Gradazione Alcolica: 13% vol.
Descrizione: colore rosso granato tendente al rubino. Profumo fine, intenso, con netti riconoscimenti di frutti di bosco e spezie dolci. Gusto caldo, di buona complessità. Vitigno: Nebbiolo 100%. Area di produzione: Montelupo Albese (CN). Tipo di Allevamento: Guyot. Temperatura di servizio: 20°C. Vinificazione: in rosso, macerazione sulle bucce per 8-9 giorni in acciaio a temperatura controllata, invecchiamento in botti di legno per un anno. Affinamento in bottiglia per 3 mesi. Abbinamenti Gastronomici: primi piatti, carni rosse, formaggi di media stagionatura. Gradazione Alcolica: 14%vol.
Descrizione: colore giallo paglierino chiaro con sfumature verdognole. Profumo leggero e caratteristico. Sapore secco, vellutato ed armonico. Vitigno: Chardonnay 100%. Area di produzione: Montelupo Albese (CN). Tipo di Allevamento: Guyot. Temperatura di servizio: 10-12°C. Vinificazione: in bianco, breve macerazione sulle bucce (24 ore), fermentazione in vasche di acciaio a 18°C per 2 settimane, maturazione in acciaio. Abbinamenti Gastronomici: pesce, formaggi freschi. Gradazione Alcolica: 13%vol.
Descrizione: colore rosso rubino acceso con aromi suggestivi e dal gusto pieno ed avvolgente, con la caratteristica vena acidula che dà fragranza e freschezza. Vitigno: Barbera 100%. Area di produzione: Montelupo Albese (CN). Tipo di Allevamento: Guyot. Temperatura di servizio: 18°C. Vinificazione: in rosso, macerazione in acciaio per 8-9 giorni a temperatura controllata. Abbinamenti Gastronomici: primi piatti, carni rosse e bianche. Gradazione Alcolica: 12.50% vol.
Descrizione: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Profumo ampio e complesso, fiori bianchi di acacia, frutta fresca. Vitigno: Arneis 100%. Tipo di Allevamento: Guyot. Temperatura di servizio: 10-12°C.
Abbinamenti Gastronomici: pesce, formaggi freschi. Gradazione Alcolica: 13% vol.

Azienda Agricola Pasquale Pelissero Azienda Agricola Pasquale Pelissero

Neive (CN)

La famiglia Pelissero ha storiche radici a Neive; infatti prende il nome dalla Borgata Pelisseri, piccola frazione del nostro paese. Cascina Crosa viene acquistata dalla nostra famiglia nel 1921 quando i due fratelli Giovanni e Giuseppe (mio nonno) si sposano … continua

Vitigno: 100% Barbera.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 30 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in barriques usate al terzo passaggio per un anno.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per Hectare: 5,000.
Resa per Hectare: 70 ql/ha - 1.5 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 13,5%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 15/20 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in barriques usate al terzo passaggio per un anno.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 90 ql/ha - 1.8 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 13,5%.
Vitigno: 100% Favorita.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in neive 400 m.s.l.m. di 15/20 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: vendemmia tardiva a fine ottobre con i grappoli intaccati da botritys cinerea o muffa nobile. spremitura dell’uva con immediata separazione del succo dalle bucce. Fermentazione lenta in barriques per 40 giorni.
Invecchiamento: affinamento in acciaio per tre mesi e dopo in bottiglia.
Imbottigliamento: fine marzo.
Ceppi per Hectare: 5,000.
Resa per Hectare: 90 ql/ha -1.8 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 14%.
Vitigno: 70% Pinot - 30% Chardonnay.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: in Neive e Castiglione Tinella.
Esposizione: nord-est.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pressatura soffice di uva intera. Fermentazione alcolica a temperatura controllata. Rifermentazione in bottiglia con metodo classico per 24 mesi. Sboccatura e affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: giugno.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha-1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 13%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: “Bricco San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 25 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10 -15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per tre anni: 100% in barriques nuove di rovere francese. Affinamento in bottiglia per 12 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 65 ql/ha -1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.
Vitigno: 100% Nebbiolo
Sistema di Allevamento: Guyot
Vigna: vigneti in Neive 400 m.s.l.m.
Esposizione: sud-ovest fresca
Terreno: argilloso - calcareo
Invecchiamento: affinato in acciaio
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica a temperatura controllata per ottenere un vino fresco, giovane e pronto, con gusto aromatico e profumo floreale e fruttato.
Imbottigliamento: marzo
Ceppi per ettaro: 5,000.
Gradazione alcolica: 13.5%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: “Sottozona San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 40 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10-15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per due anni: 100% in botti di rovere francese 25-30 hl. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha-1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.
Vitigno: 100% Dolcetto.
Sistema di Allevamento: Guyot.
Vigna: vigneti in neive 400 m.s.l.m. di 30 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinifi cazione: pigiadiraspatura soffice fermentazione alcolica per 8 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento in acciaio per tre mesi e dopo in bottiglia.
Imbottigliamento: fine marzo.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 70 ql/ha -1.5 kg per pianta.
Gradazione Alcolica: 13%.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Sistema di allevamento: Guyot.
Vigna: “Bricco San Giuliano” vigneti in Neive 400 m.s.l.m. di 25 anni.
Esposizione: sud-ovest.
Terreno: marnoso-calcareo.
Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione alcolica 10-15 giorni a temperatura controllata.
Invecchiamento: affinamento per due anni: 90% in botti di rovere francese 25-30 hl e 10% in barriques nuove di rovere francese. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.
Imbottigliamento: agosto.
Ceppi per ettaro: 5,000.
Resa per ettaro: 85 ql/ha - 1.5 kg per pianta.
Gradazione alcolica: 14%.

Azienda Agricola Casarossa Azienda Agricola Casarossa

Greve in Chianti (FI)

Siamo una piccolissima azienda familiare in Toscana, nel cuore del Chianti classico e curiamo tutte le fasi della lavorazione, dalla potatura alla vendemmia, la vinificazione, sino all’imbottigliamento e all’etichettatura. Il vino che produciamo è fatto nel rispetto della tradizione senza … continua

Consegna gratuita in Firenze e provincia
Abbiamo scelto il Fiasco impagliato nel ricordo e rispetto della migliore tradizione contadina toscana.
Rosso Chianti Classico Vitigni: Sangiovese, Canaiolo.

Gradazione: 13%
Dannata può essere una vita, una stagione, una musica, se invece è un vino questo è passione e amore.
Rosso Chianti Classico Riserva
Vitigni: Sangiovese e Canaiolo.

Gradazione: 13,5%
Rosso Chianti Classico
Vitigni: Sangiovese, Canaiolo.
Un vino capace di trasportare emozioni, pensieri, ricordi e creare un momento di unione piacevole.
A noi il piacere di farlo a voi il piacere di berlo.
Gradazione: 13%

La Castellina La Castellina

Castellina in Chianti (SI)

La “Fattoria La Castellina” prende origine dagli antichi possedimenti della famiglia Squarcialupi, che si estendevano intorno all’antico borgo medievale di Castellina in Chianti. Oggi è proprietà della famiglia Bojola –Targioni, che con grande impegno e passione ha trasformato la realtà … continua

Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Merlot 100%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 50%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in un unico strato in cassette. Queste vengono impilate in un locale ventilato, dove avviene il parziale appassimento delle uve, per 20-30 giorni, con conseguente concentrazione di zuccheri e polifenoli. Segue fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, per 8-10 giorni. Talvolta non si raggiunge il completo esaurimento degli zuccheri, ma rimane un leggero residuo. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 10-15 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 12 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione
al consumo.
Esame visivo: Rosso scuro, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet intenso e persistente, con note spiccate di frutta sovramatura, mirtillo e cuoio.
Esame gustativo: Corposo, di grande struttura e particolare morbidezza per l'alto contenuto in polifenoli ed il leggero residuo zuccherino, appena percepibile. Note di frutti neri sovramaturi, accompagnate da sentori di cuoio.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, salumi, formaggi freschi e stagionati come il pecorino. Lo si può considerare un ottimo vino da meditazione.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 80%; Cabernet Sauvignon 15% Merlot 5%
Uva per ettaro: 60 quintali
Resa in vino: 65%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Nelle migliori annate, parte dell'uva viene lasciata sovramaturare sulla pianta. Passati almeno 15 giorni dalla normale epoca di vendemmia, i grappoli sono scelti e raccolti in cassette, garantendone l'integrità. Le uve sono vinificate in appositi barriques e tonneaux, posti su supporti che ne permettono la rotazione e di conseguenza dei rimescolamenti delle bucce, perennemente immerse nel mosto/vino. Questo determina un'estrazione di polifenoli e aromi delicata quanto efficace, che permette di prolungare la macerazione oltre i 40 giorni. Svinatura a secco di zuccheri e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 24 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 12 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, tendente al granato nel lungo invecchiamento.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, intenso e persistente. Note di cuoio e spezie quali liquirizia e tabacco, in equilibrio con gli aromi varietali, evoluti verso i frutti di bosco a bacca nera.
Esame gustativo: Grande struttura, complesso e molto persistente. Elegante, con elevato contenuto in polifenoli. Note di cuoio evidenti, frutti di bosco a bacca nera e chiodi di garofano.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia , bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Malvasia del Chianti; Trebbiano Toscano
Uva per ettaro: 100 quintali
Resa in vino: 35%
Bottiglie per anno: 3.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione e affinamento: Vendemmia tardiva manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in cassette per garantirne l'integrità. Le uve vengono poi stese su graticci in un locale areato, dove avviene l'appassimento naturale, per 2-3 mesi, con conseguente concentrazione degli zuccheri. Segue pressatura soffice, chiarifica del mosto e fermentazione direttamente in caratelli di rovere o castagno. Il vinsanto invecchia per almeno 3 anni nei caratelli sigillati con ceralacca, posti in un locale sottotetto, soggetto a sbalzi termici. Le variazioni di temperatura causano più volte blocco e riavvio della fermentazione, protraendola per mesi. Raggiunto un elevato tenore in alcol, il processo si arresta definitivamente, con un certo residuo zuccherino.
Esame visivo: Ambrato.
Esame olfattivo: Intenso, con note spiccate di frutta passita, accompagnate da sentori di noce e ginepro.
Esame gustativo: Denso, con note di frutta secca e marmellata di mele cotogne.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Dessert, cantucci, frutta secca, formaggi freschi come il pecorino.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 50%; Syrah 50%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 20.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 8-12 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 6 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino vivace.
Esame olfattivo: Vinoso, con note di frutti rossi, in particolare lampone.
Esame gustativo: Giovane, non impegnativo e piacevole alla beva; note di frutti rossi.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi con sughi e selvaggina, carni alla griglia, salumi, verdure,
formaggi freschi e stagionati come il pecorino.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Sangiovese 100%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 35%
Bottiglie per anno: 1.500

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione e affinamento: Vendemmia tardiva manuale, scegliendo i grappoli e disponendoli in cassette per garantirne l'integrità. Le uve vengono poi stese su graticci in un locale areato, dove avviene l'appassimento naturale, per 2-3 mesi, con conseguente concentrazione degli zuccheri. Segue pressatura soffice, chiarifica del mosto e fermentazione direttamente in caratelli di rovere o castagno. Il vinsanto invecchia per almeno 4 anni nei caratelli sigillati con ceralacca, posti in un locale sottotetto, soggetto a sbalzi termici. Le variazioni di temperatura causano più volte blocco e riavvio della fermentazione, protraendola per mesi. Raggiunto un elevato tenore in alcol, il processo si arresta definitivamente, con un certo residuo zuccherino.
Esame visivo: Rosso-ambrato, con sfumature aranciate.
Esame olfattivo: Aromatico, intenso, persistente. Bouquet complesso, con note di fichi secchi e miele di castagno. Sentori di rovere ber armonizzati.
Esame gustativo: Denso, ben strutturato, note di miele di castagno e frutta rossa sotto spirito con finale di mandorle tostate.
Servizio: Servire a temperatura di 16-18°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Dessert, cantucci, frutta secca, formaggi freschi o semi-stagionati come il pecorino. Lo si può considerare un ottimo vino da meditazione.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Malvasia del Chianti 80%; Trebbiano Toscano 20%
Uva per ettaro: 80 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, pressatura dell'uva diraspata e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. All'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, segue breve stabulazione su fecce fini, poi travaso.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Giallo paglierino poco carico, con leggera tendenza al verdolino, brillante.
Esame olfattivo: Aromi floreali di acacia e fiori di campo, con lievi sentori di mela gialla poco matura.
Esame gustativo: Piacevole acidità che conferisce freschezza e facilita la beva. Note di fiori di campo e di mela gialla.
Servizio: Servire a temperatura di 10-12°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi e secondi a base di pesce, insalate, verdure, formaggi freschi come il pecorino.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Merlot 100%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Dopo diraspatura e pigiatura soffice è attuata una macerazione a freddo di 6 ore in pressa: il mosto si arricchisce così di una maggiore quantità di aromi dalle bucce del Merlot. Seguono pressatura e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. Dopo l'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, il vino viene travasato in tank di acciaio inox.
Affinamento: Maturazione del vino in tank di acciaio inox per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosa cerasuolo.
Esame olfattivo: Fresco, equilibrato tra acidità e corposità. Note di frutti esotici e ribes.
Esame gustativo: Aroma intenso e fine, con sentori di frutto della passione, ribes e note floreali.
Servizio: Servire a temperatura di 12-14°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi con sughi di carne o pesce, salumi, verdure, formaggi freschi e semi-stagionati come il pecorino.
Distillazione ed affinamento:Le vinacce fermentate di Chianti Classico vengono distillate a corrente di vapore continuo, con alambicco tradizionale in rame. Segue affinamento in fusti di rovere per un periodo minimo di 18 mesi.

Esame organolettico:Color giallo paglierino poco carico.

Bouquet etereo, con sentori di pera, vinacce fresche e noce moscata.

Al gusto morbida e persistente, con note di pera , prugna e leggeri sentori di rovere
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 95%; Colorino 5%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 60.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 10-15 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in botte di rovere di Slavonia (capienza da 24 a 47 hl), nella cantina storica del palazzo Squarcialupi, per 12 mesi. In questo
periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino intenso con riflessi tendenti al viola.
Esame olfattivo: Intense note di frutti rossi, in particolare ciliegia e lievi sentori di rovere.
Esame gustativo: Buona struttura, grande morbidezza e piacevolezza alla beva. Note di frutti rossi predominanti, con leggera speziatura.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di
stappare la bottiglia 1 ora prima del servizio.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, formaggi freschi e stagionati come il pecorino.
Altezza vigneti: 300 m s.l.m.
Viti per ettaro: 7.900
Tipo di terreno: limoso, con sabbie e ghiaie di origine alluvionale
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Syrah 80%; Alicante Bouschet 20%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225 lt) e in tonneau (500 lt), per 18 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 3 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet fruttato, intenso e persistente. Aromi di frutti di bosco dominanti, accompagnati da una nota decisa di pepe nero e da sentori di tostato.
Esame gustativo: Ben strutturato, corposo, persistente. Note di frutti di bosco e ciliegia, con sentori di pepe nero.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, carni alla griglia, bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi freschi e stagionati a pasta dura come il pecorino.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese 90%; Colorino 5%; Cabernet Sauvignon 5%
Uva per ettaro: 60 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 20.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in botte di rovere di Slavonia (capienza da 24 a 47 hl), nella cantina storica del palazzo Squarcialupi per 12 mesi, seguiti da altri 6 mesi in barrique (225 lt) e tonneau (500 lt). In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico.
Esame olfattivo: Bouquet intenso e persistente, con note di frutti di bosco e spezie quali liquirizia e pepe nero. Sentori di rovere ben armonizzati.
Esame gustativo: Ben strutturato e bilanciato, complesso, persistente. Note di frutti rossi e spezie quali pepe nero e liquirizia.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia, bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Altezza vigneti: 300 m s.l.m.
Viti per ettaro: 7.900
Tipo di terreno: limoso, con sabbie e ghiaie di origine alluvionale
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Cabernet Sauvignon 70%; Petit Verdot 30%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, fermentazione in tank di acciaio inox, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in barrique (225l t) e in tonneau (500 lt), per 18 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso scuro, con riflessi violacei.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, intenso e persistente. Note di frutti a bacca nera, aromi balsamici e spezie, in particolare caffè e cioccolato.
Esame gustativo: Grande struttura, complesso, e molto persistente. Elevato contenuto in polifenoli, dovuto allo spessore delle bucce e alle ridotte dimensioni degli acini di queste varietà d'uva. Col tempo, l'evoluzione dei polifenoli porta a rotondità e corposità tali da indurre a percepire dolcezza, sebbene non vi siano zuccheri residui. Note di frutti a bacca nera e spezie quali caffè tostato e cioccolato.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni rosse alla griglia , bistecca, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.000
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Chardonnay 50%; Malvasia del Chianti 50%
Uva per ettaro: 70 quintali
Resa in vino: 65%
Bottiglie per anno: 5.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Dopo diraspatura e pigiatura soffice è attuata una macerazione a freddo di 8 ore in pressa: il mosto si arricchisce così di una maggiore quantità di aromi dalle bucce dello Chardonnay. Seguono pressatura e chiarifica del mosto. Fermentazione lenta, in tank di acciaio inox e a basse temperature (inferiori a 20°C), per preservare al meglio gli aromi floreali dell'uva e quelli fruttati che si sviluppano nella vinificazione. Dopo l'esaurimento degli zuccheri, in 10-15 giorni, il vino viene travasato in tonneau, dove svolge la fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato e arricchirlo ulteriormente di aromi.
Affinamento: Maturazione del vino in tonneau (500 lt) per 4 mesi. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 2 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Giallo paglierino, brillante.
Esame olfattivo: Bouquet complesso, con note di frutta esotica quali banana, frutto della passione e ananas, accompagnate da sentori di acacia e di rovere.
Esame gustativo: Strutturato e di personalità, equilibrato tra acidità e corposità. Note di frutta esotica e mela gialla, con sentori di mandorle tostate sul finale.
Servizio: Servire a temperatura di 12-14°C, in calice a tulipano.
Abbinamenti: Primi e secondi a base di pesce, salumi, formaggi freschi e semistagionati come il pecorino.
Altezza vigneti: 500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5.500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud
Uvaggio: Sangiovese
Uva per ettaro: 50 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 7.000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: Vendemmia manuale, selezionando i grappoli giunti a maturità ideale. Fermentazione in tank di acciaio inox di dimensioni contenute, a temperatura controllata per mantenere gli aromi primari, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. Estrazione del colore e degli aromi mediante bagnature del cappello di bucce con il mosto/vino. Macerazione delle bucce protratta per altri 15-20 giorni, poi svinatura e pressatura delle vinacce. Segue fermentazione malolattica per 20 giorni su fecce fini, per rendere il vino più morbido al palato.
Affinamento: Maturazione del vino in fusti in rovere di piccole dimensioni, in tonneau
(500 lt) e in minor quantità in barrique (225 lt), per 24 mesi. In questo periodo si definisce il profilo aromatico e il vino acquisisce morbidezza per polimerizzazione dei polifenoli. Segue l'affinamento in bottiglia, di almeno 6 mesi, prima dell'immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso rubino carico, tendente al granato nel lungo invecchiamento.
Esame olfattivo: Bouquet intenso, fine e persistente. Note eleganti di frutti di bosco a bacca rossa e nera, accompagnate da sentori di rovere e spezie (liquirizia, balsamico) che conferiscono complessità, senza coprire il profilo aromatico del Sangiovese.
Esame gustativo: Ben strutturato, rotondo, persistente. Sangiovese di grande personalità, con note dominanti di frutti di bosco a bacca nera e sentori di liquirizia e tostato.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in ballon, avendo cura di stappare la bottiglia 2 ore prima o servendosi di un decanter per ossigenare.
Abbinamenti: Carni alla griglia, selvaggina di pelo e di piuma, in umido e arrosto, formaggi stagionati a pasta dura come il pecorino.
Distillazione ed affinamento: Le vinacce fermentate di Chianti Classico vengono distillate a corrente di vapore continuo, con alambicco tradizionale in rame. Segue affinamento in fusti di rovere per un periodo minimo di 18 mesi.

Esame organolettico: Color dorato.

Bouquet intenso, complesso, etereo. Note floreali che richiamano iris e acacia, seguite da mela sotto spirito nel finale di vinacce fresche, lillà e spezie dolci, in particolare vaniglia. Sentori di rovere ben armonizzati.

Al gusto particolarmente morbida e persistente, con note dolci di marzapane e mela gialla matura. Sentori di rovere ber armonizzati.
Processo produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, confezionandolo durante tutto l'anno, per mantenerne immutate le caratteristiche organolettiche più a lungo nel tempo.
Esame organolettico: Fruttato, verde, leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Olio di categoria superiore ottenuto dagli oliveti dei nostri poderi a quote più alte.
Processo Produttivo: Raccolta manuale e trasporto in cassette al frantoio, dove avviene la spremitura meccanica, a freddo. L'olio viene poi stoccato in tank di acciaio inox, per essere confezionato.
Esame Organolettico: Fruttato, verde, delicato, con piacevoli sentori di carciofo. Leggermente piccante nei mesi successivi alla spremitura. Particolarmente adatto per un uso freddo, nella preparazione di crostoni, insalate e per insaporire qualsiasi pietanza.
Le anfore utilizzate per la vinificazione in rosso sono giare di terracotta della capacità di 8 hl e, date le caratteristiche ossidanti di questo materiale, non viene effettuata la svinatura al termine della fase di vinificazione, ma i recipienti vengono colmati e sigillati protraendo l'affinamento fino alla vendemmia successiva su bucce, vinaccioli, fecce e lisati dei lieviti. Questi materiali, aventi potere riducente, proteggono il vino dall'ossidazione senza peggiorarne le caratteristiche qualitative; inoltre le bucce, specialmente nei mesi caldi estivi, rilasciano nel vino altri polifenoli, che bilanciano le perdite precedenti di colore.

I vini affinati in terracotta dimostrano grande definizione degli aromi floreali e fruttati, una beva piacevole per il moderato contenuto in tannini ed una spiccata mineralità. Queste qualità sono coerenti con i risultati di altre sperimentazioni: la terracotta è in grado di esaltare gli aromi varietali del vitigno ed il ricercato carattere minerale ed accelera la maturazione del vino riducendo i caratteri erbaceo ed astringente.

Altezza vigneti: 400-500 m s.l.m.
Viti per ettaro: 5500
Tipo di terreno: mediamente argillosi, ricchi di scheletro, con sabbie di galestro ed alberese
Esposizione vigneti: Sud-Ovest
Uvaggio: Sangiovese
Uva per ettaro: 50 quintali
Resa in vino: 70%
Bottiglie per anno: 3000

Caratteristiche & Abbinamenti
Vinificazione: La vendemmia e` manuale, selezionando i grappoli giunti a maturita` ideale e con sole bucce in ottimo stato. La fermentazione avviene in anfore grezze di terracotta di Impruneta, fino all'esaurimento degli zuccheri, in 8-10 giorni. L’estrazione del colore e degli aromi avviene mediante follature manuali del cappello di bucce, che e` immerso ripetutamente nel mosto/vino. Segue la fermentazione malolattica per rendere il vino piu` morbido al palato. Dopo 30 giorni le anfore sono colmate e sigillate, affinando il vino sulle bucce ed i lisati di lievito per 11 mesi, fino alla vendemmia successiva. Segue svinatura e pressatura delle vinacce. Il vino viene in breve imbottigliato, affinando 3 mesi prima dell’immissione al consumo.
Esame visivo: Rosso Rubino
Esame olfattivo: Intense note floreali e particolare definizione dei frutti di bosco a bacca rossa, poi mora, alloro, con finale balsamico.
Esame gustativo: Piacevole beva per la buona acidita` ed il moderato contenuto in tannini, accompagnati da una nota minerale esaltata dall’invecchiamento in anfora. Note di frutti di bosco rossi predominanti, con finale balsamico.
Servizio: Servire a temperatura di 18-20°C, in calice a tulipano, avendo cura di stappare la bottiglia 1 ora prima del servizio.
Abbinamenti: Primi con selvaggina, pesce, formaggi freschi e stagionati come il pecorino, cucina giapponese.

Cantina Corbera Cantina Corbera

Santa Margherita di Belice (AG)

Dal 1971, gli uomini di Cantina Corbera coltivano con sapienza e amore le uve baciate dal sole che crescono nella Valle del Belìce e producono vini di qualità. La Cantina Corbera fu fondata nel 1971 come risposta dei coltivatori locali … continua

Vino da meditazione dal colore dorato con riflessi ambrati, all’olfatto è aromatico, dolce e fruttato.
Al gusto è intenso ma non impegnativo, con note di essenza di zuccata, arancia candita, miele.
Equilibrato e armonico nella dolcezza. Vino da dessert, ideale con dolci secchi tipici della pasticceria siciliana, formaggi a lunga stagionatura, piatti

Scheda
Varietà: Moscato

Zona di coltivazione: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinificazione: Selezione di ottime uve di Moscato raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina nelle prime ore fresche della giornata, pigiatura soffice, raffreddamento del pigiato ed invio alle presse soffici, decantazione e successiva fermentazione in acciaio a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati; blocco della fermentazione con abbassamento della temperatura per mantenere un leggero residuo zuccherino nel vino. Il vino staziona sulle fecce nobili per alcuni mesi.

Affinamento: La conservazione avviene a temperatura controllata, per mantenere inalterata la freschezza dei profumi, per circa 3 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

Colore: Giallo paglierino.

Sentore: Aromatico tipico dell'uva di provenienza.

Sapore: Delicato ed intenso, con un leggero residuo zuccherino.

Abbinamento: Dolci, gelato, pasticceria secca.
Vitigno autoctono a bacca rossa degno rappresentante della viticoltura millenaria siciliana; nei profumi e negli aromi dei vini da esso prodotto si percepiscono le forti sensazioni della sua terra di origine.

Scheda
Varietà: Nero d'Avola

Zona di coltivazione: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinificazione: Selezione delle migliori uve di Nero d’Avola raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina, deraspa-pigiatura soffice ed invio alle vasche di fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati, la macerazione dura circa 10 giorni al termine dei quali, dopo una pressatura soffice, il vino viene inviato in vasche di cemento dove effettua la fermentazione malolattica.

Affinamento: Dopo circa 8-10 mesi viene imbottigliato e lasciato a riposo almeno 2 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Colore: Rosso rubino brillante con riflessi violacei.

Sentore: Si presenta con profumi floreali di geranio, fruttati di ciliegia, more di rovo e di gelso con una caratteristica speziatura di rosmarino.

Sapore: Caldo, morbido ed intenso, con una nota piacevolmente tannica, ampio ed equilibrato.

Abbinamento: Carni rosse, arrosti, selvaggina, formaggi a pasta dura sono tra gli abbinamenti ottimali, in particolare lo si consiglia con grigliate di agnello e primi piatti dai sughi ricchi e forti della cucina siciliana.
L’origine di questo vitigno è controversa: dalla lontana città di Shiraz in Persia o dalla città di Siracusa in Sicilia? Quello che è certo è il luogo di coltivazione attuale, la Valle del Rodano in Francia, da dove si è diffuso oltre che nell’Italia centromeridionale, in Australia, considerata la seconda patria di questo prestigioso vitigno.

Scheda
Varietà: Syrah

Zona di coltivazione: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinificazione: Selezione delle migliori uve di Syrah raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina, deraspa-pigiatura soffice ed invio alle vasche di fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati, la macerazione dura circa 10 giorni al termine dei quali, dopo una pressatura soffice, il vino viene inviato in vasche di cemento dove effettua la fermentazione malolattica.

Affinamento: Dopo circa 8-10 mesi viene imbottigliato e lasciato a riposo almeno 2 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Colore: Rosso rubino intenso.

Sentore: Si presenta con un caratteristico e vivace profumo di frutti di sottobosco con note speziate di tabacco, eucalipto e salvia.

Sapore: Caldo ed asciutto, equilibrato nella sua ampia struttura.

Abbinamento: Ottimo con carni rosse, selvaggina e primi piatti con sughi di carne; con i formaggi in genere ed in particolare con gli stagionati.
Vitigno a bacca bianca originario della Borgogna in Francia, utilizzato per la produzione di vini di qualità tranquilli e da spumantizzazione. Ha conquistato, grazie alla qualità dei suoi vini e alla capacità di migliorare vini di altre uve, tutte le zone viticole del mondo.

Scheda
Varietà: Chardonnay

Zona di coltivazione: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinificazione: Selezione delle migliori uve di Chardonnay raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina nelle prime ore fresche della giornata, pigiatura soffice, raffreddamento del pigiato e invio alle presse soffici, decantazione e successiva fermentazione in acciaio a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati. Lo stazionamento del vino sulle fecce nobili si protrae per alcuni mesi.

Affinamento: La conservazione avviene a temperatura controllata, per mantenere inalterata la freschezza dei profumi, per circa 5 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

Colore: giallo paglierino con riflessi dorati.

Sentore: Intenso e fragrante con un'ampia gamma aromatica di fiori e frutta: in particolare frutta esotica come ananas e banana.

Sapore: Asciutto, fresco ed armonico, piacevolmente delicato.

Abbinamento: Primi piatti a base di pesce, insalate di mare, crostacei e molluschi.
Vitigno autoctono a bacca bianca "esclusivamente" siciliano, risulta essere tra i vitigni maggiormente coltivati nell'isola.
Il Catarratto nelle varie versioni ha una buona resistenza e una abbondante produzione, con qualsiasi forma d'allevamento, inoltre non perde la sua acidità velocemente in prossimità della maturazione e non sintetizza elevati contenuti di zuccheri, teme invece molto gli attacchi dell'oidio, delle tignole e della muffa grigia.

Scheda
Varietà: Catarratto

Zona di coltivazione: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinificazione: Selezione di eccellenti uve di Catarratto raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina nelle prime ore fresche della giornata, pigiatura soffice, raffreddamento del pigiato e invio alle presse soffici, decantazione e successiva fermentazione in acciaio a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati. Lo stazionamento del vino sulle fecce nobili si protrae per alcuni mesi.

Affinamento: La conservazione avviene a temperatura controllata, per mantenere inalterata la freschezza dei profumi, per circa 5 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

Colore: Giallo tenue con riflessi verdognoli.

Sentore: Delicato e fragrante con sentori fruttati di pompelmo, frutto della passionee pesca bianca.

Sapore: Fresco, asciutto ed armonico con un piacevole retrogusto amarognolo caratteristico del vitigno.

Abbinamento: Ottimo come antipasto e con piatti a base di pesce, formaggi a pasta morbida e filata.
Vino bianco prodotto nella zona di Santa Margherita del Belice, località dove sorge Palazzo Filangeri, conosciuto come Palazzo Gattopardo, e del museo che ospita il manoscritto originale del romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, è un vino bianco fresco e dagli aromi di frutta esotica, che si accorda bene con antipasti di mare e primi piatti di pesce.

Sheet
Variety: Grillo

Cultivation area: Valle del Belice - Sicilia Occidentale

Vinification: Le uve più buone di Grillo selezionate e raccolte in cassetta al raggiungimento della maturazione ottimale; conferimento alla cantina nelle prime ore fresche della giornata, pigiatura soffice, raffreddamento del pigiato ed invio alle presse soffici, decantazione e successiva fermentazione in acciaio a temperatura controllata con l’aggiunta di lieviti selezionati. Lo stazionamento del vino sulle fecce nobili si protrae per alcuni mesi.

Aging: La conservazione avviene a temperatura controllata, per mantenere inalterata la freschezza dei profumi, per circa 5 mesi fino al momento dell’imbottigliamento.

Color: Giallo paglierino con riflessi verdolini.

Hint: Intenso e persistente con profumo di fiori di zagara e di agrumi.

Taste: Gradevolmente fresco, deciso e di spiccata personalità.

Pairing: Antipasti di mare e primi piatti a base di pesce.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
2 Sicilia DOC Nero d'Avola - 2018
1 Sicilia DOC Syrah - 2018
1 Sicilia DOC Grillo - 2019
1 Sicilia DOC Chardonnay - 2019
1 Sicilia DOC Catarratto - 2019

Cantine Povero Cantine Povero

Cisterna d’Asti (AT)

Dal 1837 noi della famiglia Povero siamo impegnati ad esprimere al meglio i terroir dei nostri 45 ettari di vigneti. Ci troviamo a Cisterna d’Asti, un affascinante paese nel cuore del Piemonte, dove si incontrano Roero, Monferrato, e Langhe. Unendo … continua

Il colore è un rosso rubino chiaro e il perlage è fine e persistente. Il sapore è dolce e fruttato, con intense note di lampone e fragola. Ottimo con una crostata con marmellata di fragole.
Incantevole per il suo rubino carico e la sua schiuma briosa. Il profumo è particolarmente vinoso, ampio e persistente. Il sapore, in cui ben si armonizzano la leggera tendenza all’amabile con le altre sensazioni, è pieno ed armonico. Si coglie su tutto il lampone, la ciliegia e la pesca. Ottimo per una merenda sinoira con gli amici, abbinato ad un tagliere di salumi e formaggi.
Grappa bianca classica ottenuta dalle vinacce delle nostre uve Arneis. Il profumo è intenso ed erbaceo, e il sapore pieno e avvolgente.
Grappa bianca classica ottenuta dalle vinacce delle nostre uve Bonarda. Profumo intenso, sapore morbido e caldo.
Un caldo e intenso blend che mette insieme le note fruttate del Barbera con l'eleganza e i profumi del Nebbiolo e il corpo robusto del Cabernet Sauvignon. Il primo blend dal fascino più internazionale realizzato dalla famiglia povero. Ottimo con secondi di carne con erbe aromatiche.
Etereo e dal fascino misterioso, invecchiato in legno per almeno 2 anni. Di colore rosso rubino con riflessi granata, il suo profumo sfuma in un inconfondibile bouquet etereo. Il sapore è asciutto, caldo e pieno. Ottimo con arrosti o con le tagliatelle ai funghi porcini.
Spumante ottenuto dallo storico vitigno di moscato aromatico. Il colore è giallo paglierino con riflessi dorati e il perlage è fine e persistente. Il sapore dolce e fruttato, tipico del moscato, con note di agrumi, noce moscata, e albicocca. Ottimo con il panettone e le torte con il pan di Spagna!
Grappa ambrata classica ottenuta dalle vinacce delle nostre uve Moscato. Profumo caratteristico, con sentori tostati provenienti dall' invecchiamento in rover; sapore aromatico, equilibrato.
Grappa ambrata classica ottenuta dalle vinacce delle nostre uve Nebbiolo. Profumo intenso, con sentori tostati provenienti dall' invecchiamento in rovere; sapore austero, caldo e morbido.
Proveniente dal vigneto biologico Garavagna. Affinato per 12 mesi, 50% in tonneaux piemontese e 50% in barrique francese. Spiccano i sentori di confettura di frutti di bosco, cannella, pepe verde, incenso, e un leggerissimo accenno alla vaniglia. Superbo con selvaggina e formaggi piccanti.
Il colore è giallo paglierino con riflessi dorati e il perlage è fine e persistente. Una miriade di aromi fuoriescono vivacemente dal bicchiere, tra cui il muschio, la salvia, il miele, le rose, e i fiori d' arancio. Il sapore è dolce e fruttato, tipico del moscato. Fantastico con ogni tipo di dolce.
Spumante ottenuto dallo storico vitigno di malvasia aromatica. Il colore è un cerasuolo brillante e il perlage è fine e persistente. Gli aromi sono freschi e fragranti e il sapore è dolce e armonico. Si distinguono la fragola, il lampone e la mora. Ottimo con la cheesecake alla fragola.
Ottenuto dalla vendemmia tardiva di uve Arneis, con appassimento di 60 giorni su graticci e successivo affinamento di 3 anni in barrique di rovere francese. Si distinguono incantevoli note di noce, miele d' acacia, e amaretto. Fantastico con paste di meliga, formaggi, o qualsiasi tipo di dolce.
Il colore è rosso rubino con riflessi violacei. Il bouquet è tenue e fruttato, con note di mirtillo, prugna, e ciliegia. Il sapore è corposo, vellutato, piacevolmente secco. Il lungo finale ha una leggera nota amarognola di erba appena tagliata. Fantastico a tutto pasto, in particolare con le lasagne.
Il colore è un giallo paglierino tenue e il profumo è delicato e persistente. Il sapore è armonico, asciutto, e gradevolmente frizzante, con piacevole acidità. Si percepiscono la pesca, i fiori di campo, e la mela Golden. Superbo con pizze bianche, focacce, e fritture di pesce.
Il colore è un giallo paglierino e il profumo è sottile e fresco. Il sapore è secco e di buona armonia, con sentori di crosta di pane, mela Golden, liquirizia, e fiore d’acacia. Sensazionale con insalate sfiziose, sushi, e piatti di pesce.
Ottenuto dall' omonimo vigneto di Croatina, il primo della famiglia Povero ad ottenere la certificazione biologica. Nel terroir tra Cisterna d’Asti e Canale d’Alba, la Croatina ha trovato il suo habitat ideale. Il sapore è pieno, con una leggera tendenza all’amabile amalgamata e un retrogusto amarognolo; oltre al caratteristico gusto di peduncolo verde, si percepisce la mandorla, il lampone, la fragola. Sensazionale con il salame cotto.
L' espressione più autentica del Barbera d' Asti. Il colore è un rosso rubino intenso e il profumo è particolarmente vinoso e persistente. Il sapore è asciutto, caldo e pieno, con note di ciliegia, pesca, lampone, e mora. Molto versatile e consigliato con gli agnolotti al ragù.
Il colore è un rosso rubino carico e il leggero perlage è fine e persistente. ll profumo è fragrante, prorompente, e particolarmente vinoso, con intense note di frutti di bosco e ciliegia marasca. Il sapore è asciutto, armonico, e piacevolmente vivace. Fantastico con un tagliere di salumi.
Ottenuto dal mosto fiore di Chardonnay e Pinot Noir. La presa di spuma è con il “metodo classico”. La lenta fermentazione in bottiglia ed il successivo affinamento “sur lie” per due anni generano uno spumante dal colore giallo paglierino chiaro, con spuma elegante ed un perlage molto fine e persistente. Il bouquet è delicato e il sapore secco, con intense note di crosta di pane. Molto versatile ed eccellente come aperitivo o abbinato con la polenta fritta o i gamberi fritti.

Azienda Agricola La Carreccia Azienda Agricola La Carreccia

Luni (SP)

Su una collina assolata che vede il mare e traguarda le rovine dell’antica Luni nasce il nostro vino, una selezione dei migliori grappoli delle uve, raccolte al miglior grado di maturazione pigiate e pressate in tempi brevi per preservare al … continua

“DOC Colli di Luni Vermentino....lunatico perché non sempre ripetibile”

luogo di produzione: su una collina assolata che vede il mare e traguarda le rovine dell’antica luni
tecnologia di produzione: una selezione dei migliori grappoli di vermentino raccolti al miglior grado
di maturazione pigiati e pressati in tempi brevi per preservare al massimo le caratteristiche varietali.
Fermenta a temperatura controllata, riposa sui lieviti sino ad primavera. Assemblato e imbottigliato
a inizio estate.
profumo: potente e deciso note minerali e floreali che trasmettono freschezza e longevità
colore: giallo paglierino
sapore: fresco e sapido, minerale e caldo mai stanco...
note di servizio: rigorosamente in compagnia
temperatura di servizio: 10-12°c