Risultati della ricerca

Erik Banti Erik Banti

Scansano (Grosseto)

Storica azienda del Morellino di Scansano fondata da Erik Banti nel 1981 ha rappresentato e rappresenta tutt’ora una icona della produzione vitivinicola della Maremma. Sempre attenta alla qualità dei suoi vini, non ha mai perso di vista l'importanza del gusto … continua

Zona di Produzione

Uve prodotte nel cuore del comprensorio del Morellino di Scansano in zona collinare e vigneti esposti a sud, sud ovest, con densità di 5.200 ceppi ettaro.

Uvaggio e vinificazione

Da uve 100% Sangiovese raccolte non mature a fine Agosto per esaltarne al meglio l’acidità, la fermentazione è avvenuta sulle bucce per 12 ore e a seguire in bianco a temperatura controllata per 10 giorni. La base rosé è rimasta in vasca di acciaio in attesa dell’imbottigliamento, avvenuto nel Gennaio successivo alla vendemmia.

Esame organolettico

Visivo: estremamente brillante con sfumatura rosa tenue

Perlage: fine e persistente

Profumo: di bouquet complesso con spiccate note floreali di rosa e fiori bianchi

Sapore: con evidenti note di frutti tropicali legati da una acidità ben pronunciata, morbido e vellutato nel finale.

Abbinamenti gastronomici: ottimo come aperitivo, può ben reggere tutto il pasto con paste ai frutti di mare e piatti di pesce o carni bianche non impegnative, su formaggi freschi dalla ricotta al primo sale, anche morbidi di capra.

Temperatura di servizio consigliata 7°
Note Storiche

L’uva di Vermentino viene prodotta, oltre che in Sardegna, lungo il litorale Tirrenico, dalla bassa maremma fino in Liguria, questa caratteristica territoriale interpreta al meglio le qualità uniche di questo vino.

Uvaggio e vinificazione

100% vermentino.
La vendemmia delle uve vermentino avviene manualmente nella prima settimana di settembre al raggiungimento di un ottimale rapporto zuccheri/acidità. La vinificazione inizia con la pressatura soffice delle uve intere e la successiva fermentazione a 16 °C che si protrae per circa una settimana. L’affinamento avviene in acciaio inox per circa 5 mesi e successivamente in bottiglia, la sua commercializzazione a primavera dell’anno successivo.

Esame organolettico

COLORE: giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli.

PROFUMO: fruttato con sentori floreali .

SAPORE: sapido con giusta dose di acidità, di ottima struttura e buona persistenza gustativa.

EVOLUZIONE: vino giovane che si esprimerà al meglio dopo qualche mese dall’imbottigliamento.

Abbinamenti gastronomici

Piatti estivi della cucina maremmana. Si trova a suo agio a tutto pasto in particolar modo con crostacei, pesci al forno o alla brace, faraona e volatili in genere.
Uvaggio e vinificazione

Da 70% Sangiovese, 20% Merlot e 10% Cabernet Sauvignon.
La vendemmia inizia i primi di settembre con la raccolta del Merlot per proseguire due settimane dopo con il Sangiovese e a finire con il Cabernet Sauvignon, le uve sono fermentate separatamente a temperatura di 25° per circa 12 giorni, per una migliore estrazione delle sostanze polifenoliche. Dopo la fermentazione malolattica, i varietali francesi vengono maturati in barriques francesi per 6 mesi circa. Il vino viene assemblato in vasche di acciaio per ulteriori 6/8 mesi e lo Spineto Silver viene messo in bottiglia 18 mesi dopo la vendemmia.

Esame organolettico

COLORE: rosso rubino carico e brillante.

PROFUMO: intenso e persistente, con carattere evidenziato di vaniglia, tabacco e frutta
matura quali mirtilli e ciliegie sotto spirito.

SAPORE: asciutto, sapido, molto caldo con stoffa avvolgente di buona tannicità e ottima
persistenza gustativa.

EVOLUZIONE: data la sua struttura, la sua componente tannica ed acidità, lo Spineto
Silver può dare il meglio di sé già dopo 2 anni dalla vendemmia, ma può invecchiare per
altri 8/10 anni.

Abbinamenti gastronomici

Data la sua struttura complessa, ma non sovrastante, lo Spineto Silver si abbina a grigliate di carne rossa, agnello suino e pollane ed a piatti serviti con l’aggiunta di tartufo estivo o nero di Norcia. Eccelle con formaggi di pecora a stagionatura media ed a formaggi di capra.
Uvaggio e vinificazione

85% Sangiovese, 15% da uve consentite dal disciplinare. Le uve vengono vinificate separatamente con una macerazione sulle bucce in ambiente termo controllato per circa 15 giorni con frequenti rimontaggi per la migliore estrazione delle sostanze polifenoliche. La maturazione avviene in acciaio per circa 9 mesi.

Esame organolettico

COLORE: rosso rubino carico e brillante
PROFUMO: vinoso, persistente, intenso ed elegante, bouquet completo dove si
riconoscono sentori di mallo e marasca, unito ad un piacevole sottofondo vanigliato.

SAPORE: asciutto, sapido, di notevole corpo, ampio ed armonico con un’ottima
persistenza gustativa. EVOLUZIONE: pur con uvaggio in larga parte a Sangiovese, lo

SPINETO ha tannini morbidi e pertanto può essere bevuto giovane dando il suo meglio a
tre anni dalla vendemmia, ma può invecchiare al meglio per almeno altri otto

Abbinamenti gastronomici

Per la sua particolare morbidezza, lo SPINETO è un vino molto eclettico Da giovane e a
temperatura di 15° si abbina magnificamente al “cacciucco” livornese e pesci al forno con
patate, più maturo a piatti tartufati (nero di Norcia), arrosti, grigliate, selvaggina ed in
particolare a piatti maremmani come il buglione d’agnello e formaggi stagionati di pecora
e capra.
90% Sangiovese, 10% Cabernet Sauvignon.
La raccolta delle uve viene svolta per singola qualità per ottenere la loro corretta maturazione. La vinificazione a temperatura controllata a 25° per circa due settimane in vasche di acciaio per una
migliore estrazione delle parti polifenoliche.

L’assemblaggio dei vini avviene ad inizio primavera con l’affinamento in legno di rovere francese in Tonneaux 500 lt.

Il Ciabatta è un vino da bere ad una temperatura di 18/20 gradi C°. Dal colore rubino carico, brillante con riflessi granati. Profumo intenso con carattere di vaniglia, tabacco e frutta matura di sottobosco.
Sapore asciutto, sapido. Avvolgente con una buona tannicità.

Evoluzione: data la sua struttura e la sua componente tannica, il vino dà il meglio dopo tre anni dalla vendemmia.

Abbinamenti gastronomici: Pappardelle alla lepre, secondi piatti di selvaggina nobile, petto d’anatra al melograno, formaggi stagionati come pecorini e caprini

Tenuta Massanova di Davide Massanova Tenuta Massanova di Davide Massanova

Perdifumo (SA)

Immersa nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, tra verdeggianti colline e l'azzurro fulgido del mare, nasce nel 2018 Tenuta Massanova. L'unione tra due giovani ragazzi e la loro passione per la natura, nonché il desiderio di ritornare alle proprie … continua

Il Ziopì DOP Cilento Fiano è un vino bianco delicato e fresco. Alla vista si presenta color paglierino tenue. Al naso sentori di frutta esotica, in particolare ananas e banana, con sfumature floreali. In bocca si avverte un buon corpo, dotato di buona acidità e persistenza.

Classificazione: Cilento DOP
Uve: 100% Fiano
Produttore: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 120 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Guyot
Vendemmia: Fine Agosto Inizio Settembre
Vinificazione: A temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio inox
Gradazione alcolica: 13 % vol.
Temperatura di servizio: 10 11°C
Abbinamenti: Aperitivi, formaggi freschi e piatti a base di pesce.
Il Rapengolo DOP Cilento Aglianico è un vino rosso avvolgente e strutturato. Nel calice si presenta in color rubino intenso con riflessi violacei. Al naso sentori di frutta rossa, in particolare amarena matura, con sfumature di liquirizia e pepe. In bocca si avverte un tannino ben presente, anche se non ingombrante. E' intenso, avvolgente e caldo, anche se caratterizzato da una buona acidità. Affinamento in botte di rovere per circa 12 mesi e successivo lungo affinamento in bottiglia.

Classificazione: Cilento DOP
Uve: 100% Aglianico
Produtto re: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 200 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: Fine settembre
Vinificazione: maceraz ione sulle bucce per 10 14 giorni a temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio inox
Invecchiamento: in botte di rovere per 12 mesi
Gradazione alcolica: 13,5 % vol.
Temperatura di servizio: 18°C
Ossigenazione: 5 minuti
Abbinamenti: formaggi stagionati, selvaggina e piatti a base di carne.
Vino dal colore cerasuolo carico. Al naso sentori di frutta rossa, in particolare ciliegia matura, con sfumature di rosa. Al palato si percepisce la buona struttura del vino, anche se dotato di ottima acidità che ne rende piacevole l'assaggio, lasciando la bocca pulita.

Classificazione: IGP PAESTUM
Uve: 100% Aglianico
Produttore: Tenuta Massanova
Contenuto: 75.0 cl
Regione: Campania
Zona di produzione: Perdifumo (Cilento)
Altitudine: 200 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: Argilloso Limoso
Metodo di allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: Inizio settembre
Vinificazione: a temperatura controllata
Fermentazione: in acciaio i nox
Gradazione alcolica: 13 % vol.
Temperatura di servizio: 10 11°C
Ossigenazione: 2 3 minuti
Abbinamenti: Aperitivo, formaggi freschi, piatti a base di pesce o carni bianche leggere.

Poderi Vaiot Poderi Vaiot

Montà (CN)

Produciamo con passione e attenzione etichette fedeli alla tradizione. Vaiot, così chiamavano nostro nonno… … Il nostro nome racconta un’antica tradizione vitivinicola Io e mio fratello, Daniele e Walter Casetta, abbiamo ereditato i segreti e le conoscenze tramandate da nostro … continua

SPEDIZIONE GRATUITA PER IL PRIMO ORDINE
Colore: rosso rubino più o meno carico con riflessi di granato col passare degli anni.

Profumo: fine, intenso, con sentori di viola, frutti di bosco e spezie dolci.

Sapore: caldo, intenso e di buon corpo, giustamente tannico, vellutato, armonico. Elegante e persistente.

Abbinamenti: ottimo con formaggi e secondi piatti saporiti, carni rosse e selvaggina, da fine pasto.
Invecchiamento: in botti di legno di albicocca, tramandate di generazione in generazione.

Colore: brillante, rosso rubino intenso con riflessi lievemente violacei.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori fruttati di prugna, mora e ciliegia, leggermente speziato.

Sapore: pieno ed avvolgente, caratteristica l’acidità, piacevolmente armonico. Il sapore è asciutto, fresco e fragrante, molto persistente.

Abbinamenti: particolarmente indicato nell’abbinamento a primi piatti, carni rosse alla griglia o al forno, formaggi a pasta morbida di breve/media stagionatura.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Profumo: intenso e complesso, con i tipici sentori di crosta di pane e di fiori secchi ben accompagnati a una lieve nota mielosa.

Gusto: pieno e rotondo dove il perlage contribuisce insieme alla leggera nota acida a rendere il vino fresco, piacevole e invitante.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, ottimo compagno da tutto il pasto, sublime l’accostamento con crostacei crudi o alla piastra o con un bel plateau di ostriche fresche dell’atlantico.
Profumo: fruttato con sentori di crosta di pane e sensazioni floreali.

Gusto: pieno, armonico, ricco di sensazioni acide, di gran nervatura ma non spigoloso, ottimo finale leggermente aromatico e con giusta persistenza.

Abbinamenti gastronomici: da aperitivo e da tutto pasto. Ottimo con gamberetti d’acqua dolce o con la tradizionale zuppa di pesce, particolare con Grana Padano fresco.
Invecchiamento: in botti di legno di albicocca, tramandate di generazione in generazione.

Colore: brillante, rosso rubino intenso con riflessi lievemente violacei.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori fruttati di prugna, mora e ciliegia, leggermente speziato.

Sapore: pieno ed avvolgente, caratteristica l’acidità, piacevolmente armonico. Il sapore è asciutto, fresco e fragrante, molto persistente.

Abbinamenti: particolarmente indicato nell’abbinamento a primi piatti, carni rosse alla griglia o al forno, formaggi a pasta morbida di breve/media stagionatura.
Vino dalle note fruttate speziate con riconoscimenti di frutta secca caramellata e di frutta fresca.

Vitigno: Brachetto

Denominazione: Piemonte DOC

Classificazione: DOC

Colore: rosso

Tipologia: fermo

Paese/Regione: Piemonte

Alcool svolto: 16,5%

Zucchero residuo: 8

Numero di bottiglie prodotte: 450

Metodo: vendemmia tardiva
Temperatura: 20 °C
Durata: 15 giorni
Malolattica: svolta
Affinamento: in botti di ciliegio
Età delle botti: 10 anni
Tipo di botte: barrique
Tipo di legno: ciliegio
Tempo in legno: 3/4 mesi
Tempo minimo in bottiglia: 6 mesi
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Colore: giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.

Profumo: fresco e delicato, invitante, con sentori netti di camomilla, di frutta a polpa bianca ben amalgamati tra loro e con evidente riferimento ai profumi tipici del vitigno.

Gusto: morbido e intenso, con leggera vena acidula che dona freschezza e persistenza.

Abbinamenti: accompagna ottimamente i tipici antipasti piemontesi anche a base di carni bianche; non disdegna l’abbinamento con pesce e con primi piatti leggeri con sughi a base di verdure.
Profumo: fruttato con sentori di crosta di pane e sensazioni floreali.

Gusto: pieno, armonico, ricco di sensazioni acide, di gran nervatura ma non spigoloso, ottimo finale leggermente aromatico e con giusta persistenza.

Abbinamenti gastronomici: da aperitivo e da tutto pasto. Ottimo con gamberetti d’acqua dolce o con la tradizionale zuppa di pesce, particolare con Grana Padano fresco.
Profumo: intenso e complesso, con i tipici sentori di crosta di pane e di fiori secchi ben accompagnati a una lieve nota mielosa.

Gusto: pieno e rotondo dove il perlage contribuisce insieme alla leggera nota acida a rendere il vino fresco, piacevole e invitante.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, ottimo compagno da tutto il pasto, sublime l’accostamento con crostacei crudi o alla piastra o con un bel plateau di ostriche fresche dell’atlantico.
Colore: rosso rubino con sfumature aranciate più evidenti col passare degli anni.

Profumo: delicati, eterei, intensi, ampi e persistenti, spiccano sentori floreali di viola, leggermente speziato.

Sapore: caldo, pieno, complesso, asciutto ed armonico. La sua austerità è legata alla presenza di tannini dolci e complessi.

Abbinamenti: ottimo accompagnamento per tutti i cibi. Ideale sopratutto per piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate e stufati. Sublime l’accostamento con formaggi a pasta dura stagionati.
Colore: rosso rubino più o meno carico con riflessi di granato col passare degli anni.

Profumo: fine, intenso, con sentori di viola, frutti di bosco e spezie dolci.

Sapore: caldo, intenso e di buon corpo, giustamente tannico, vellutato, armonico. Elegante e persistente.

Abbinamenti: ottimo con formaggi e secondi piatti saporiti, carni rosse e selvaggina, da fine pasto.
Colore: giallo paglierino intenso con riflessi verdolini.

Profumo: fresco e delicato, invitante, con sentori netti di camomilla, di frutta a polpa bianca ben amalgamati tra loro e con evidente riferimento ai profumi tipici del vitigno.

Gusto: morbido e intenso, con leggera vena acidula che dona freschezza e persistenza.

Abbinamenti: accompagna ottimamente i tipici antipasti piemontesi anche a base di carni bianche; non disdegna l’abbinamento con pesce e con primi piatti leggeri con sughi a base di verdure.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
1 Roero DOCG Arneis - 2019 - Franco
1 Vino Spumante di Qualità Metodo Classico - 2015 - Val del Moro
1 Nebbiolo d’Alba DOC Spumante Rosè - 2016 - Spumante Rosè
1 Barbera d’Alba DOC - 2018 - Lupestre
1 Nebbiolo d’Alba DOC - 2018 - Sessantadí
1 Roero DOCG - 2017 - Pierin
Vino dalle note fruttate speziate con riconoscimenti di frutta secca caramellata e di frutta fresca.

Vitigno: Brachetto

Denominazione: Piemonte DOC

Classificazione: DOC

Colore: rosso

Tipologia: fermo

Paese/Regione: Piemonte

Alcool svolto: 16,5%

Zucchero residuo: 8

Numero di bottiglie prodotte: 450

Metodo: vendemmia tardiva
Temperatura: 20 °C
Durata: 15 giorni
Malolattica: svolta
Affinamento: in botti di ciliegio
Età delle botti: 10 anni
Tipo di botte: barrique
Tipo di legno: ciliegio
Tempo in legno: 3/4 mesi
Tempo minimo in bottiglia: 6 mesi

GranCollina GranCollina

San Damiano d'Asti (AT)

La storia di GranCollina, oggi alla quinta generazione, inizia nel 1890 tra le colline delle Terre Alfieri nel basso Monferrato al confine con le Langhe, quando Giacomo Cotto e sua moglie Elisabetta fondano in tempi durissimi per la campagna la … continua

Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Freisa. Vinificazione: Botti grandi in legno per breve periodo, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso intenso. Profumo: Lievemente erbaceo con note di lampone. Sapore: leggermente mosso con piacevole sentore di lamponi. Il finale è inaspettatamente fresco e franco. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: vino versatile che si abbina bene con piatti semplici, salumi e formaggi di media stagionatura, antipasti ma anche con primi piatti, e carne bianca. Servizio: adattabile ad essere servito a 10°-12° C oppure a temperatura ambiente 18°-20° C.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Arneis. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli chiari. Profumo: prevale una nota floreale di fiori bianchi che ricordano la primavera, ma si sente anche una leggera e delicata nota fruttata di mela e ananas. Sapore: tendente al sapido, pulito e asciutto. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: si abbina perfettamente a tutti i piatti a base di pesce e di carni bianche. Ottimo anche come aperitivo. Servizio: servire intorno ai 10° C per pasteggiare oppure intorno ai 6° - 8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Chardonnay. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli molto chiari. Profumo: ventaglio olfattivo ampio con note floreali di fiori bianchi di pesco e note fruttate di mela, banana, ananas e mandorle. Sapore: gusto fresco, vivo, con leggero finale tipicamente amarognolo. Gradazione alcolica: 12,5%. Abbinamenti: vino di grande versatilità, ottimo con carne bianca, pesce, formaggi freschi a pasta molle, antipasti leggeri e freschi. Ottimo anche da aperitivo. Servizio: servire intorno ai 10° C per pasteggiare oppure intorno ai 6° - 8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Barbera. Vinificazione: Botti grandi in legno, e successivamente in Vetroresina.
Colore: rosso rubino intenso con discreti riflessi porpora, tendenza di rosso granata con l’invecchiamento. Profumo: intensa vinosità, inebriante, etereo, con caratteristiche dominanti fruttate di ciliegia, liquirizia, prugna, viole e more. Sapore: tannico, corposo, asciutto, astringente e persistente, con una acidità ben equilibrata. Gradazione alcolica: 13,5%. Abbinamenti: vino di grande versatilità, si abbina agli arrosti, alle carni rosse in genere (per esempio a carpacci di carne) selvaggina e formaggi di media stagionatura. E’ comunque un vino che si adatta anche a primi piatti importanti come risotti, polenta e alla bagna cauda.
Servizio: servire a 18°C
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Barbera. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: rosato con caratteristici riflessi giallognoli chiari che ricordano la buccia di cipolla. Profumo: intenso, persistente, intrigante con note floreali unite a discrete note fruttate che ricordano l’ananas, la mela verde. Sapore: asciutto, armonico e fresco. Gradazione alcolica: 12,5%. Abbinamenti: perfetto come aperitivo, con piatti semplici a base di pesce e adattabile perfettamente con i salumi, antipasti e primi piatti leggeri. Servizio: servire intorno ai 8°-10° C per pasteggiare oppure a 6°-8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Arneis. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli chiari. Profumo: prevale una nota floreale di fiori bianchi che ricordano la primavera, ma si sente anche una leggera e delicata nota fruttata di mela e ananas. Sapore: tendente al sapido, pulito e asciutto. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: si abbina perfettamente a tutti i piatti a base di pesce e di carni bianche. Ottimo anche come aperitivo. Servizio: servire intorno ai 10° C per pasteggiare oppure intorno ai 6° - 8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Bonarda. Vinificazione: Botti grandi in legno per breve periodo, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso intenso. Profumo: intenso, di buona complessità ed eleganza, bouquet olfattivo franco, floreale con note di viola, fruttato con note di more e di lamponi. Sapore: Deciso ma allo stesso tempo morbido e rotondo, lievemente tannico con retrogusto dolcemente ammandorlato. Gradazione alcolica: 13,5%. Abbinamenti: predilige gli antipasti caldi, le zuppe, i primi piatti di pasta ripiena come agnolotti e cappelletti ma anche con carni rosse delicate. Servizio: Servire a 18° C.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Barbera. Vinificazione: Botti grandi in legno, e successivamente in Vetroresina.
Colore: rosso rubino intenso con discreti riflessi porpora, tendenza di rosso granata con l’invecchiamento. Profumo: intensa vinosità, inebriante, etereo, con caratteristiche dominanti fruttate di ciliegia, liquirizia, prugna, viole e more. Sapore: tannico, corposo, asciutto, astringente e persistente, con una acidità ben equilibrata. Gradazione alcolica: 13,5%. Abbinamenti: vino di grande versatilità, si abbina agli arrosti, alle carni rosse in genere (per esempio a carpacci di carne) selvaggina e formaggi di media stagionatura. E’ comunque un vino che si adatta anche a primi piatti importanti come risotti, polenta e alla bagna cauda. Servizio: servire a 18°C
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Barbera. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: rosato con caratteristici riflessi giallognoli chiari che ricordano la buccia di cipolla. Profumo: intenso, persistente, intrigante con note floreali unite a discrete note fruttate che ricordano l’ananas, la mela verde. Sapore: asciutto, armonico e fresco. Gradazione alcolica: 12,5%. Abbinamenti: perfetto come aperitivo, con piatti semplici a base di pesce e adattabile perfettamente con i salumi, antipasti e primi piatti leggeri. Servizio: servire intorno ai 8°-10° C per pasteggiare oppure a 6°-8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Nebbiolo. Vinificazione: Botti grandi in legno, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso granato con riflessi aranciati. Profumo: intenso, di buona complessità ed eleganza, bouquet olfattivo franco, floreale con note di viola, fruttato con note di more e di lamponi e speziato con note di pepe nero. Sapore: secco, caldo, morbido, con netta sensazione di vellutata vinosità e rotondità, data anche dalla presenza discreta dei tannini. Vino virile. Gradazione alcolica: 14%. Abbinamenti: selvaggina, brasati, arrosti, formaggi a pasta dura e di media stagionatura e tutti i piatti della cucina internazionale. Si adatta a piatti particolari, leggeri, e importanti grazie alla sua capacità di essere importante ma rotondo allo stesso tempo. Servizio: servire a 18°C e si consiglia di aprire la bottiglia almeno 15 minuti prima di assaporarlo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Albarossa. Vinificazione: Botti in legno grande. Colore: rosso porpora intenso e scuro con leggeri riflessi porpora e violacei scuri. Profumo: inebriante, etereo, vinoso con sentori di uva e di confettura. Sapore: corposo, molto ricco ma elegante, vellutato, senza spigolatura con una leggera nota di legno ben omogeneizzata. Sapore di uva. Gradazione alcolica: 14%.
Abbinamenti: arrosti e brasati, selvaggina, formaggi stagionati e tutti i piatti da sapore intensi e mediamente speziati.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia
Uvaggio: 100% arneis
Vinificazione: Botti in acciaio
Colore: colore cristallino, giallo paglierino molto chiaro con riflessi verdolini.
Profumo: leggera nota di ananas con nota floreale di fiori bianchi che ricordano la primavera ma elegante.
Sapore: dolce, lievemente fruttato e floreale
Gradazione alcolica: 6,5%
Abbinamenti: ottimo per dessert, pasticceria fresca, ma anche da aperitivo
Servizio: servire intorno ai 6° - 8° per dessert.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Dolcetto. Vinificazione: Botti grandi in legno, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso rubino con riflessi violace. Profumo: intenso e abbastanza fruttato. Sapore: fresco, fragrante, dal gusto vivo e appagante. Morbido, armonico e vellutato con tipico retrogusto amarognolo e caratterizzato principalmente da note fruttate di ciliegia e di prugna. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: piatti semplici, salami e formaggi. Ideale anche per primi piatti semplici, carne rossa poco insaporita. Servizio: servire a 18°C.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Chardonnay. Vinificazione: Botti in Vetroresina. Colore: giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli molto chiari. Profumo: ventaglio olfattivo ampio con note floreali di fiori bianchi di pesco e note fruttate di mela, banana, ananas e mandorle. Sapore: gusto fresco, vivo, con leggero finale tipicamente amarognolo. Gradazione alcolica: 12,5%. Abbinamenti: vino di grande versatilità, ottimo con carne bianca, pesce, formaggi freschi a pasta molle, antipasti leggeri e freschi. Ottimo anche da aperitivo. Servizio: servire intorno ai 10° C per pasteggiare oppure intorno ai 6° - 8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Grignolino. Vinificazione: Botti grandi in legno per breve periodo, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso rubino, cerasuolo, chiaro. Profumo: vino di discreta intensità e complessità olfattiva, con note vinose, fruttate che ricordano l’uva, la susina e le ciliegie e note fruttate di rose. Sapore: secco ma anche abbastanza morbido, freschezza intensa, tannini saporiti e vivi. Buon attacco e buon equilibrio con prevalenza della durezza e asprezza dovuta ai suoi tannini nervosi e finale piacevole. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: vino versatile da gustare fresco come aperitivo o a temperatura ambiente con piatti semplici, salumi e formaggi di media stagionatura, antipasti e minestre. Servizio: forbice ampia di servizio. Piacevole bevuto fresco intorno ai 6°-8° C per aperitivo o anche antipasti oppure a temperatura ambiente 18°-20°C per antipasti o piatti semplici, minestre e zuppe.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Grignolino. Vinificazione: Botti grandi in legno per breve periodo, e successivamente in Vetroresina. Colore: rosso rubino, cerasuolo, chiaro. Profumo: vino di discreta intensità e complessità olfattiva, con note vinose, fruttate che ricordano l’uva, la susina e le ciliegie e note fruttate di rose. Sapore: secco ma anche abbastanza morbido, freschezza intensa, tannini saporiti e vivi. Buon attacco e buon equilibrio con prevalenza della durezza e asprezza dovuta ai suoi tannini nervosi e finale piacevole. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: vino versatile da gustare fresco come aperitivo o a temperatura ambiente con piatti semplici, salumi e formaggi di media stagionatura, antipasti e minestre. Servizio: forbice ampia di servizio. Piacevole bevuto fresco intorno ai 6°-8° C per aperitivo o anche antipasti oppure a temperatura ambiente 18°-20°C per antipasti o piatti semplici, minestre e zuppe.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Arneis. Vinificazione: Botti in acciaio. Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli chiari. Profumo: prevale una nota floreale di fiori bianchi che ricordano la primavera, ma si sente anche una leggera e delicata nota fruttata di mela e ananas. Sapore: tendente al sapido, pulito e asciutto. La spumantizzazione lo rende fresco e leggero mantenendo però la struttura importante dell’Arneis. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: ottimo per gli aperitivi, nasce come vino di fine pasto per dessert. Se scaraffato si abbina perfettamente a tutti i piatti a base di pesce e di carni bianche. Servizio: servire intorno ai 6° - 8° per aperitivo e dessert oppure a 10° per pasteggiare.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Cortese. Vinificazione: Botti di vetroresina. Colore: giallo paglierino, con leggeri riflessi verdolini. Profumo: ricco di sentori floreali e fruttati, in particolare la mela verde. Sapore: in bocca presenta una piacevole freschezza, grazie all'acidità equilibrata. Gusto fresco, secco fruttato all’acidità della mela verde. Gradazione alcolica: 13%. Abbinamenti: adatto a carni bianche, piatti freschi, piatti di pesce, insalate. Adattabile anche per aperitivi e antipasti. Servizio: servito a 10° C per pasteggiare mentre a 6° - 8° per aperitivo.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Brachetto. Vinificazione: Botti in acciaio. Colore: rosso chiaro quasi rosato. Profumo: prevale una nota floreale e fruttata che ricordano la primavera e la frutta fresca. Sapore: dolce, pulito, fruttato, aromatico ma fresco. La spumantizzazione lo rende fresco e leggero mantenendo tutti gli aromi del brachetto.
Gradazione alcolica: 6,5%. Abbinamenti: ottimo per accompagnare i desser, biscotti e pasta secca. Servizio: servire intorno ai 6° - 8° per aperitivo e dessert.
Zona di produzione: Comune di San Damiano d’Asti – Asti – Piemonte – Italia. Uvaggio: 100% Barbera. Vinificazione: Botti in legno grande. Colore: rosso porpora intenso con discreti riflessi granati. Profumo: inebriante, etereo, vinoso con sentori di frutta secca e di confettura e leggere note balsamiche. Sapore: corposo, ricco ma morbido, vellutato, senza spigolatura con una leggera nota di legno ben omogeneizzata. Gradazione alcolica: 13,5%. Abbinamenti: arrosti e brasati, selvaggina, formaggi stagionati e tutti i piatti da sapore intensi e mediamente speziati.

Cantina Destefanis Cantina Destefanis

Canale (CN)

Cantina Destefanis, sita nel cuore del Roero, da quattro generazioni produce vini. L’esperienza, l’Amore per la Terra e le tecniche affinate in cantina rendono uniche le nostre bottiglie. “Per promuovere l’amore nelle cose semplici” VINUM GAUDIUM continua

Vigneto: favorita, chardonnay e pinot nero
Esposizione: ovest Terreno: arenario (calcare e argilla)
Altitudine: 250 mt / 300 mt
Eta’ media: 15 / 20 anni
Produzione media: 100 q/ha
Vendemmia: inizio settembre. uve raccolte a mano e messe in cassette.
Affinamento: in autoclave per la durata di minimo quattro mesi.
Conservazione e durata: in fesche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti.
Profilo organolettico: vino dal colore giallo paglierino chiaro, perlage fine e persistente. A livello olfattivo ricorda il profumo fragrante, asciutto e complesso di crosta di pane e scorza di lievito. vino secco , sapido , amarognolo ed equilibrato in bocca. spuma bianca e persistente.
Temperatura di servizio: 8°c
Grado alcolico: 12.5%vol
Abbinamenti: perfetto come aperitivo e brindisi. A tavola si abbina perfettamente con crostacei, ostriche, antipasti e primi ben strutturati, secondi eleganti, fritture di pesce.
Vigneto: Favorita
Esposizione: sud
Terreno: leggero, di media fertilità, predilige buone esposizioni.
Altitudine: 300 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 100q/ha
Vendemmia: fine settembre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: fermentazione a basse temperature fino a 13° C
Affinamento: in vasche inox con battonage minimo 3 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, 2/3 anni.
Profilo organolettico: si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso è fresco con profumi intensi di fiori e mela. In bocca è altrettanto fresca con finale morbido e delicato. Lievemente frizzante.
Temperatura di servizio: 8° C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: perfetto come aperitivo, si abbina ad antipasti e crostacei.
Vigneto: Barbera
Esposizioni: sud, sud-ovest
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 300mt circa
Età media: 20 anni
Produzione media: 20 anni Vendemmia: fine ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 8 giorni in vasche di cemento.
Affinamento: in vasche di cemento per almeno 4 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: colore rosso porpora inten so con riflessi violacei. Al naso è piacevole, fresco con sentori di mirtillo, prugna e ciliegia. In bocca è morbido pur avendo una piacevole acidità.
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: accompagna egregiamente salumi, primi piatti e secondi di carni rosse.
Vigneto: Arneis, moscato, sauvignon
Esposizione: nord, sud, est, ovest
Terreno: misto
Altitudine: 300mt
Età medla: 15 anni
Vendemmla: tardiva, inizio novembre
Vinificazione: fermentazione in barrique di acacia
Affinamento: Invecchiamento in barrique di acacia per almeno 2 anni
Conservazione e durata: 10 anni
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 14.5-15% vol
Abbinamenti: ottimo con formaggi ad alta stagionatura e tutti i tipi di dolci
Vigneto: Moscato
Esposizione: sud,sud-ovest
Terreno: arenario (calcare,argilla,sabbia)
Altitudine: 400 mt
Età media: 20 anni
Produzione media: 90q/ha
Vendemmia: fine agosto. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione e affinamento: parziale fermenta zione a basse temperature fino a raggiungere il giusto equilibrio tra alcool, acidità e zuccheri. Microfiltrazione e imbottigliamento a freddo.
Conservazione e durata: 2 anni
Profilo organolettico: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Il perlage è fine e persistente. A livello olfattivo è elegante e ricorda il profumo di fiori d'arancio, della pesca e della salvia.
Temperatura di servizio: 8° C
Grado alcolico: 5.5% vol
Abbinamenti: vino bianco dolce dal colore giallo paglierino, con profumo intenso e fruttato. E' il protagonista assoluto delle feste e ricevimenti. Ottimo con il dolce a fine pasto.
VINI DA NON PERDERE (Vini Buoni d'Italia)
Vigneto: Nebbiolo
Tipologia vino: rosso fermo
Esposizione: sud Terreno: arenario (calcare, argilla sabbia)
Età media: 30 anni
Altitudine: 300 mt
Produzione media: 80q/ha – 56h/ha
Vendemmia: inizio ottobre, raccolta dell'uva fatta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: macerazione tradizionale, cappello galleggiante per circa 18 gg in vasche di cemento. Affinamento: 15 mesi in legno, 50% botti rovere 50% barriques usate.
Affinamento in bottiglia per 5 mesi
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 10 anni.
Profilo organolettico: colore rosso rubino intenso, al naso profumo intenso con note floreali. In bocca è morbido, armonico, lievemente tannico.
Temperatura di servizio: 16/18°
Grado alcolico: 14% vol
Abbinamenti: eccellente con secondi piatti quali arrosti, selvaggina, brasati e stracotti, accompa gna egregiamente anche i formaggi.
Vigneto: Nebbiolo
Esposizioni: sud, sud ovest
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: circa 300 mt
Età media: 20 anni
Produzione: 80q/ha
Vendemmia: inizio ottobre, uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 12 giorni in vasche di cemento.
Affiancamento: in vasche di cemento per almeno 6 mesi con una piccola percentuale in legno.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 5 anni.
Profilo organolettico: colore rosso rubino. Al naso presenta un profumo intenso con note floreali. In bocca è morbido, armonico, lievemen te tannico.
Temperature di servizio: 16°C
Grado alcolico: 13.5% vol
Abbinamenti: accompagna primi piatti, secondi selvaggina e formaggi.
VINI DA NON PERDERE (Vini Buoni d'Italia)
Vigneto: Arneis
Tipologia vino: bianco fermo secco
Esposizione: sud, su ovest, sud est
Terreno: arenario (calcare, argilla sabbia)
Altitudine: 200/300 mt
Età media: 15 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: inizio settembre. Raccolta dell'uva fatta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: Fermentazione a basse temperature (fino a 13°C) Affinamento: in vasche Inox con battonage minimo di 3 mesi.
Conservazione durata: 3 anni con bottiglia coricata.
Profilo organolettico: colore giallo paglierino. Profumo con note di frutta a polpa gialla in predominanza pesca e pera unito a frutti tropicali. In bocca è morbido e persistente, con finale sapido e minerale tipico dei terreni sabbiosi del Roero.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 13% vol
Abbinamenti: può essere servito come aperitivo e accompagna ottimamente antipasti, carni bianche e pesce.
Vigneto: Bonarda
Esposizione: Ovest
Terreno: Arenario (calcare, argilla sabbia)
Altitudine: da 200 a350 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 90g/ha
Vendemmia: a inizio ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassetta.
Vinificazione: fermentazione tradizionale con macerazione a cappello emerso per 6 giorni.
Affinamento: in tini di acciaio inox per 5 mesi.
Conservazione e durata: bottiglia coricata, almeno 2 anni.
Profilo organolettico: dal colore rosso rubino carico intenso. Profumo intenso e gradevole, sapore morbido, pieno, leggermente tannico, fresco con leggera vivacità.
Temperatura di servizio: 14°-15°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ottimo in abbinamento con primi piatti in pasta ripiena, con secondi di carne e salumi. Ideale anche ad accompagnare formaggi a media e lunga stagionatura.
Vigneto: Nebbiolo
Esposizione: sud est
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 150/200 mt
Età media: 15 anni
Produzione: 100q/ha
Vendemmia: metà settembre. Uve raccolte a mano e messe in cassette
Vinificazione: fermentazione a basse temperature in vasche di acciaio inox
Affinamento: battonage per circa tre mesi in autoclavi inox.
Conservazione e durata: almeno 2 anni
Profilo organolettico: vino rosato che risponde esattamente al classico “incontro di una notte” l’uva pigiata viene separata dalla buccia lasciando quel colore rosa che caratterizza questo vino. Si presenta brillante e leggermente frizzante con gusto fruttato ed aromatico.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ottimo per aperitivi, antipasti di pesce e grigliate di carne.
Vigneto: Dolcetto
Esposizioni: sud-ovest
Terreno: 300mt
Età media: 25 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: a metà settembre l'uva viene raccolta a mano e messa in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante per circa 8 giorni in vasche di cemento.
Affinamento: vasche di cemento per almeno 4 mesi Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: vino dal colore rosso rubino intenso con riflessi granata, dal profumo gradevo le, ricco e pieno.
Temperatura di servizio: 16°C
Grado alcolico: 12.5% vol
Abbinamenti: ideale accompagnatore di antipasti, primi piatti, secondi e formaggi.
Vigneto: Barbera
Esposizioni: sud, sud-ovest
Terreno: arenario (calcare,argilla,sabbia)
Altitudine: 250/300 mt circa
Età media: 20 anni
Produzione: 90q/ha
Vendemmia: fine ottobre. Uve raccolte a mano e messe in cassette.
Vinificazione: macerazione cappello galleggiante semi-sommerso per circa 8 giorni.
Affinamento: 80% acciaio inox – 20% botte
Conservazione e durata: bottiglia coricata, oltre 3 anni.
Profilo organolettico: colore porpora intenso con riflessi violacei. Al naso è fresco, piacevole con sentori di prugna, mora, ciliegia e mirtillo. In bocca si presenta da subito morbido, vellutato con una buona persistenza e con una buona persisten za e con una piacevole vena acida sul finale.
Temperatura di servizio: 16°/18° C
Grado alcolico: 13%vol
Abbinamenti: ottimo per accompagnare salumi, piatti salati, primi piatti e secondi non troppo elaborati.
Vigneto: Arneis
Tipologia vino: bianco fermo secco
Terreno: arenario (calcare, argilla, sabbia)
Altitudine: 250 mt
Età media: 15 anni
Produzione media: 100q/ha
Vendemmia: inizio settembre. Raccolta dell'uva fatta a mano messa in cassette.
Vinificazione: fermentazione a basse temperature (fino a 13°C).
Affinamento: in vasche inox con battonage minimo di 2 mesi.
Conservazione e durata: 3 anni con bottiglia coricata.
Temperatura di servizio: 8°C
Grado alcolico: 13% vol
Profilo organolettico: colore giallo paglierino. Profumo con note di frutta a polpa gialla in predominanza pesca e pera unito a frutti tropicali. In bocca è morbido e persistente, con finale sapido e minerale tipico dei terreni sabbiosi del Roero.
Abbinamenti: può essere servito come aperitivo e accompagna ottimamente antipasti, carni bianche e pesce.

Tenuta Valle delle Ferle Tenuta Valle delle Ferle

Caltagirone (CT)

Tenuta Valle delle Ferle nasce nel 2016 per volontà di due trentenni, Claudia Sciacca e Andrea Annino. Due ingegneri profondamente innamorati del proprio territorio che hanno deciso di riprendere in mano una storia millenaria, fatta di usi ed esperienze consolidatesi … continua

Confezione regalo da abbinare all'acquisto di 3 bottiglie
CONFEZIONE PROMOZIONALE

La migliore selezione di prodotti enogastronomici di Caltagirone!
Una confezione esclusiva per assaporare il vero gusto della tradizione Siciliana.

Che aspetti? Passati uno "Sfizio calatino" ! Il costo della confezione è di €65,00
Ordina subito: link
Spedizione gratuita su tutto il territorio italiano🇮🇹
Per info: 339 562 7432 / 334 2858545

La confezione comprende:

- Una bottiglia di vino "Cerasuolo di Vittoria" DOCG da 75 cl
Prodotto da Valle delle Ferle

- Un vasetto di "Confettura extra di mele e rosmarino", da 120g
- Un vasetto di " Preparazione dolce di cipolle e zafferano", da 120g
- Un vasetto di "Preparazione agrodolce di peperoni", da 120g
Prodotti da Sciauru aromi di Sicilia, Zafferano

- Un vasetto di "Carciofini sott'olio", da 280g
- Un vasetto di "Sugo al basilico", da 280g
- Un vasetto di "Bruschetta ai peperoni", da 180g
Prodotti da Azienda agricola Messina

- Un vasetto di "Miele di arancio biologico", da 400g
Prodotto da Apicoltura Cannizzaro

- Una confezione di "Lenticchie bianche siciliane" da 500g
- Una confezione di "Ceci siciliani", da 500g
Prodotti da Azienda agricola Unica

- Una confezione di pasta "Rigatoni", da 500g
- Una confezione di pasta "Linguine", da 500g
Prodotti da Pastificio agricolo Lenato
Vino must dell’Estate. Vino gentile, raffinato, forte, intrigante. Tanto da farsi servire, in estate, a 12°C, fresco in alternativa al vino bianco e piacevole anche come elegante momento di piacere. Una produzione di tremila bottiglie circa per un Vino dal colore della ciliegia e la trasparenza dell’anima.

Ad una temperatura di servizio di 14°/16°C riprende le Sue vesti di vino rosso che si accompagna a primi piatti di moderata struttura, secondi di carne e formaggi freschi e semi stagionati.

Un complesso olfattivo che richiama più varietà di questo “accattivante” frutto: la ciliegia, che insieme alle essenze della carrubba ed alle note della prugna, già stimolato il palato. Il sorso sorprende per la decisione nell’ingresso, fresco e con quel tono alcolico che invita piacevolmente al sorso successivo.

Piacevole la persistenza che si accompagna ad una consistenza che dichiara la nota alcolica della quota di produzione.
Vogliamo condividere con voi i riconoscimenti del nostro Cerasuolo di Vittoria DOCG 2016.
Un vino antico, che nessuno produce più come noi, raccogliendo e vinificando insieme le varietà di Frappato e Nero D’Avola.
Confezione regalo da abbinare all'acquisto di 6 bottiglie
Un Nero d’Avola della “tradizione” non ritoccato, non modificato, non aggiustato ma solo il frutto vero della pianta che lo ha prodotto. Il Re dei vitigni autoctoni Siciliani viene prodotto in purezza con solo vinificazione in acciaio per conferirgli il mantenimento delle originali caratteristiche organolettiche.

La nota di amarena si unisce ai sentori di prugna e more. Il corpo è deciso, intenso e persistente con una trama tannica presente ma non invasiva ed una freschezza che ne garantisce un buon invecchiamento.

Tra 14° e 16°C accompagna carni rosse arrostite o alla griglia, con qualche grado in meno si sposa con passione anche al tonno.
Un Nero d’Avola della “tradizione” non ritoccato, non modificato, non aggiustato ma solo il frutto vero della pianta che lo ha prodotto.

Il Re dei vitigni autoctoni Siciliani viene prodotto in purezza con solo vinificazione in acciaio per conferirgli il mantenimento delle originali caratteristiche organolettiche.

La nota di amarena si unisce ai sentori di prugna e more. Il corpo è deciso, intenso e persistente con una trama tannica presente ma non invasiva ed una freschezza che ne garantisce un buon invecchiamento.

Tra 14° e 16°C accompagna carni rosse arrostite o alla griglia, con qualche grado in meno si sposa con passione anche al tonno.
Dall’unione dei vitigni storici: Frappato e Nero d’Avola, nasce il Cerasuolo di Vittoria DOCG.

Appare più corposo e assume un brillante color rosso ciliegia con un profumo intenso di frutti di bosco e note di melograno. Al palato si percepisce subito un gusto asciutto, rotondo, pieno e vellutato con tannini bene equilibrati.

Mai stucchevole o prepotente, il Cerasuolo di Vittoria è certamente un vino rosso siciliano piuttosto atipico, che rimarca comunque buona freschezza al palato.
DENOMINAZIONE D'ORIGINE: IGT Terre Siciliane
UVE: nero d'Avola 50%, Frappato 50%
CEPPI PER ETTARO: 4000 allevati a cordone speronato a conduzione biologica

RESA: 20q/ha

BOTTIGLIE PRODOTTE: 665

TIPO DI TERRENO: di origine alluvionale, terreno argilloso prevalentemente sabbioso di medio impasto, ricco di pietre
RACCOLTA: manuale con attenta selezione delle uve
VINIFICAZIONE: vinificazione in bianco in tini di acciaio con it controllo della tempera-tu ra

AFFINAMENTO: in acciaio per 6 mesi


ABBINAMENTI: si sposa bene con antipasti di mare e di terra, primi piatti di pesce e formaggi freschi
DATI ANALITICI DEL VINO: ALCOOL 13,0 ACIDITA' TOTALE 5,7; ph 3,2; SO3 85 mg/I
DATI PEDOCLIMATICI: pioggia cumulata nell'anno 425 mm, quota vigneto 400m s.l.m., escursione termica giorno/notte media 10°C,
Dal colore rosa tenue, al naso si presenta con note di fragoline di bosco e ciliegie rose, mentre al sorso è vivace con una freschezza piacevole ed una chiusura leggermente amarognola che pulisce il palato e prepara al boccone ed al sorso successivo.
Dall’unione dei vitigni storici: Frappato e Nero d’Avola, nasce il Cerasuolo di Vittoria DOCG.

Appare più corposo e assume un brillante color rosso ciliegia con un profumo intenso di frutti di bosco e note di melograno. Al palato si percepisce subito un gusto asciutto, rotondo, pieno e vellutato con tannini bene equilibrati.

Mai stucchevole o prepotente, il Cerasuolo di Vittoria è certamente un vino rosso siciliano piuttosto atipico, che rimarca comunque buona freschezza al palato.
Non possiamo incontrarci per condividere il piacere di una degustazione riuniti attorno a un tavolo e allora ve ne proponiamo una virtuale!
Ordina la nostra confezione degustazione e partecipa alla degustazione guidata condotta dal Sommelier Salvo Di Bella che vi condurrà alla scoperta di Caltagirone e della Valle delle Ferle.

Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
1 Rosato Sicilia DOC 2018
1 Frappato Vittoria DOC 2017
1 Frappato Vittoria DOC 2016
1 Nero d'Avola Vittoria DOC 2016
1 Cesasuolo di Vittoria DOCG 2017
1 Cerasuolo di Vittoria DOCG 2016

Al momento dell'acquisto, compatibilmente con la data di consegna sarà concordata la data utile per la degustazione.
Ottenuto meno di 500 alberi nella Valle delle Ferle dalla varietà Tonda Iblea che nella zona di Caltagirone viene chiamata “Prunara” e altre varietà tipiche della zona.

È un olio ben equilibrato e gradevolmente armonico. Si apre al naso con un fruttato verde ad intensità medio-intensa e con note vegetali di pomodoro verde, erbe di campo e carciofo.

Al gusto si presenta con toni di amaro e piccante ben dosati, accompagnati da sentori di foglia e di mandorla.
Vino must dell’Estate. Vino gentile, raffinato, forte, intrigante. Tanto da farsi servire, in estate, a 12°C, fresco in alternativa al vino bianco e piacevole anche come elegante momento di piacere. Una produzione di tremila bottiglie circa per un Vino dal colore della ciliegia e la trasparenza dell’anima.

Ad una temperatura di servizio di 14°/16°C riprende le Sue vesti di vino rosso che si accompagna a primi piatti di moderata struttura, secondi di carne e formaggi freschi e semi stagionati.

Un complesso olfattivo che richiama più varietà di questo “accattivante” frutto: la ciliegia, che insieme alle essenze della carrubba ed alle note della prugna, già stimolato il palato. Il sorso sorprende per la decisione nell’ingresso, fresco e con quel tono alcolico che invita piacevolmente al sorso successivo.

Piacevole la persistenza che si accompagna ad una consistenza che dichiara la nota alcolica della quota di produzione.
Confezione regalo da abbinare all'acquisto di 1 bottiglia
Vino must dell’Estate. Vino gentile, raffinato, forte, intrigante. Tanto da farsi servire, in estate, a 12°C, fresco in alternativa al vino bianco e piacevole anche come elegante momento di piacere.

Una produzione di tremila bottiglie circa per un Vino dal colore della ciliegia e la trasparenza dell’anima.

Ad una temperatura di servizio di 14°/16°C riprende le Sue vesti di vino rosso che si accompagna a primi piatti di moderata struttura, secondi di carne e formaggi freschi e semi stagionati.

Un complesso olfattivo che richiama più varietà di questo “accattivante” frutto: la ciliegia, che insieme alle essenze della carrubba ed alle note della prugna, già stimolato il palato. Il sorso sorprende per la decisione nell’ingresso, fresco e con quel tono alcolico che invita piacevolmente al sorso successivo.

Piacevole la persistenza che si accompagna ad una consistenza che dichiara la nota alcolica della quota di produzione.
Dal colore rosa tenue, al naso si presenta con note di fragoline di bosco e ciliegie rose, mentre al sorso è vivace con una freschezza piacevole ed una chiusura leggermente amarognola che pulisce il palato e prepara al boccone ed al sorso successivo.

Cantina Mizzon Cantina Mizzon

San Pietro in Cariano (VR)

L’Azienda Agricola Mizzon è un’azienda storica collocata nel cuore della Valpolicella Classica con sede in una casa di campagna costruita nel 1917 e circondata da meravigliose colline ricche di vigneti, ciliegi ed ulivi. Gestisce piccoli possedimenti dislocati in varie zone … continua

Il nostro Amarone della Valpolicella è figlio di una millenaria tecnica di appassimento delle uve, utilizzata da sempre per ottenere vini dolci ed intensi ed evoluta poi nella storia per presentare il vino Principe della Valpolicella.
Intenso e potente, l’Amarone si distingue per la sua morbidezza che lo rende abbinabile a carni saporite.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Croatina, Oseleta

Vigneto: Pergola Veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Amarone della Valpolicella DOCG

Affinamento: Botti in rovere e barrique per 42 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne e spezie

Sapore: Caldo e morbido, molto strutturato

Grado alcolico: 15%

Abbinamenti: Carni saporite, selvaggine
Il nostro Valpolicella Ripasso Classico Superiore è frutto della particolare tecnica del “ripasso”: il vino Valpolicella viene prodotto dalla vinificazione delle uve pigiate appena raccolte e segue il normale corso di lavorazione.
Il colore è Rosso rubino intenso, il profumo diventa una piacevole battaglia tra i freschi aromi di uva rossa fragrante del Valpolicella, e la frutta rossa matura e le spezie dell’Amarone. Il gusto è complesso e piacevole, l’affinamento in legno apporta equilibrio e morbidezza.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di collina con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella Ripasso DOC

Affinamento: Botti in rovere 18 mesi

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia matura e spezie

Sapore: Equilibrato, morbido ed intenso

Grado alcolico: 14%

Abbinamenti: Secondi piatti a base di carne
Il nostro Pinot Grigio delle Venezie è un vino fresco e leggero.
In bocca è fresco e semplice ma con una buona struttura che lo porta ad essere un ottimo vino da aperitivo o accompagnato a cibi a base di pesce.
Il colore giallo paglierino rispecchia la sua fragranza al naso con ricchi aromi agrumati e frutta a polpa bianca matura, accompagnati da sentori floreali.

Vitigno: Pinot Grigio

Vigneto: Sabbioso

Disciplinare di produzione: Pinot Grigio delle Venezie DOC

Affinamento: Acciaio

Colore: Giallo paglierino

Profumo: Frutta bianca matura, floreale

Sapore: Fresco

Grado alcolico: 12%

Abbinamenti: Da aperitivo o con pesce
La nostra Grappa Barricata ha origina dalla distillazione discontinua delle nostre vinacce di Amarone della Valpolicella con l’utilizzo di un alambicco a bagnomaria.
Ricca di complessità aromatiche è molto morbida al palato con
iniziali sentori di caramello che evolvono verso il frutto rosso sotto spirito, con note finali speziate.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella

Affinamento: Barriques di rovere 36 mesi

Colore: Ambrato

Profumo: Ciliegie, Amarene, Lampone

Grado alcolico: 40%

Abbinamenti: Cioccolata fondente
La nostra Grappa di Amarone è il risultato della distillazione discontinua delle nostre vinacce di Amarone della Valpolicella con l’utilizzo di un alambicco a bagnomaria.
L’aroma è ricco e si sente la tipica nota di ciliegia dei nostri vini della Valpolicella, prugna e lamponi arricchiscono un bouquet unico.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella

Affinamento: Nessuno

Colore: Limpido e trasparente

Profumo: Ciliegie, Amarene, Lampone

Grado alcolico: 40%

Abbinamenti: Formaggi erborinati
Il nostro Valpolicella Classico Superiore nasce dalla selezione dei grappoli più maturi e dall’utilizzo di uve autoctone che portano una buona struttura e tannicità.
Il sapore pieno ed equilibrato lo porta ad essere un ottimo compagno di pasto per molte pietanze, da pastasciutta ben condita a carni leggere.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Negrara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella DOC

Affinamento: Botti in rovere 12 mesi

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia matura e uva passa

Sapore: Morbido ed equilibrato

Grado alcolico: 13%

Abbinamenti: Primi piatti e carni leggere
Il nostro Valpolicella è un vino che si identifica perfettamente con la tipicità della zona e delle uve Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara.
Colore rosso leggero ma vivace, aromi di frutta rossa fresca e poco matura, un po’ di pepe verde, fresco in bocca, con una buona acidità e struttura equilibrate da un tannino morbido e vellutato.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara

Vigneto: Pergola veronese di pianura con terreno limoso-argilloso mediamente calcareo

Disciplinare di Produzione: Valpolicella DOC

Affinamento: Acciaio

Colore: Rosso Rubino

Profumo: Ciliegia in maturazione e pepe verde

Sapore: Fresco e morbido

Grado alcolico: 12%

Abbinamenti: Salumi e primi piatti
Il nostro Recioto della Valpolicella è il risultato dello studio e del proseguo della plurimillenaria tradizione vitivinicola della Valpolicella.
È vino da dessert, ma ottimo anche come vino da meditazione. Si può bere fresco o invecchiato anche di 20 anni, è sempre in evoluzione ed ogni bottiglia ci sorprende per la sua armoniosa complessità.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Dindarella, Oseleta

Vigneto: Pergola Veronese di collina a 250m s.l.m. con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Recioto della Valpolicella DOCG

Affinamento: Botti in rovere 12 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne e sottobosco

Sapore: Dolce ed equilibrato

Grado alcolico: 13.5%

Abbinamenti: Pasticceria secca
Il nostro Amarone della Valpolicella Classico Riserva è risultato di un delicato equilibrio tra innovazione e tradizione, morbidezza e potenza, pienezza e complessità.
Il colore rosso rubino intenso, l’esplosione di profumi sono solo un presagio alla magia che porta al palato.
Pensato come vino di piacere, si abbina molto bene a formaggi stagionati, figurando altrettanto bene con selvaggine.

Vitigno: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Negrara, Dindarella, Oseleta, Pelara, Croatina

Vigneto: Pergola Veronese di collina a 250m s.l.m. con terreno argilloso calcareo

Disciplinare di Produzione: Amarone della Valpolicela DOCG

Affinamento: Botti in rovere 72 mesi

Colore: Rosso Rubino Intenso

Profumo: Marmellata di ciliegie, prugne, cacao, tabacco, ciliegie sotto spirito

Sapore: Potente, imperioso

Grado alcolico: 16%

Abbinamenti: Selvaggina, formaggi stagionati

La Vite Maritata La Vite Maritata

Ripatransone (AP)

La cantina La Vite Maritata nasce nel 2008 da una riscoperta passione del titolare, Gabriele Illuminati, il quale sin da piccolo si prodigava, insieme al nonno Pasquale, alle mansioni di campagna e cantina. Era ancora bambino, siamo alla fine degli … continua

ZONA DI PRODUZIONE: CONTRADA TOSCIANO, IN LOCALITÀ RIPATRANSONE – AP –
CLIMA: COLLINARE, CARATTERIZZATO DA FORTI ESCURSIONI TERMICHE TRA GIORNO E NOTTE
TERRENO: MEDIO IMPASTO, ARGILLOSO
ALTITUDINE: 470 s l m
TECNICA DI ALLEVAMENTO: SPALLIERA SEMPLICE
RACCOLTA: MANUALE IN CASSETTE
VITIGNO: MONTEPULCIANO 50%, SANGIOVESE 50%
RESA PER ETTARO: INFERIORE A 100 Q.LI
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 5 ANNI
TECNICA DI VINIFICAZIONE: VINIFICAZIONE IN ROSSO, TERMOCONDIZIONATA
COLORE: ROSSO RUBINO INTENSO
PROFUMO: CARATTERISTICO, COMPLESSO
SAPORE: ASCIUTTO,ARMONICO
GRADAZIONE ALCOLICA: 14% VOL
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: BOLLITI, CARNI ROSSE IN GENERE, SALUMI E FORMAGGI
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18° C

Colore rosso rubino. Sentori di frutta matura con retrogusto di mirtilli e frutti a bacca rossa. Tannico al punto giusto, è il vino perfetto per ogni occasione.
ZONA DI PRODUZIONE: CONTRADA TOSCIANO, IN LOCALITÀ RIPATRANSONE – AP –
CLIMA: COLLINARE, CARATTERIZZATO DA FORTI ESCURSIONI TERMICHE TRA GIORNO E NOTTE
TERRENO: MEDIO IMPASTO, ARGILLOSO
ALTITUDINE: 470 s l m
TECNICA DI ALLEVAMENTO: SPALLIERA SEMPLICE
RACCOLTA: MANUALE IN CASSETTE
VITIGNO: PASSERINA 100%
RESA PER ETTARO: COME DA DISCIPLINARE, INFERIORE A 100 Q.LI
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 3 ANNI
TECNICA DI VINIFICAZIONE: VINIFICAZIONE IN BIANCO, TERMOCONDIZIONATA
COLORE: GIALLO PAGLIERINO
PROFUMO: GRADEVOLE, COMPLESSO
SAPORE: TIPICO, SAPIDO
GRADAZIONE ALCOLICA: 14% VOL
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: OTTIMO CON I CROSTACEI, PESCE IN GENERE
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12° C

Dal colore dorato, delicato al naso con note floreali e speziate. Al palato si presenta fresco e fruttato con un retrogusto minerale.
ZONA DI PRODUZIONE: CONTRADA TOSCIANO, IN LOCALITÀ RIPATRANSONE – AP –
CLIMA: COLLINARE, CARATTERIZZATO DA FORTI ESCURSIONI TERMICHE TRA GIORNO E NOTTE
TERRENO: MEDIO IMPASTO, ARGILLOSO
ALTITUDINE: 470 s l m
TECNICA DI ALLEVAMENTO: SPALLIERA SEMPLICE
RACCOLTA: MANUALE IN CASSETTE
VITIGNO: PECORINO 100%
RESA PER ETTARO: COME DA DISCIPLINARE, INFERIORE A 100 Q.LI
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 5 ANNI
TECNICA DI VINIFICAZIONE: VINIFICAZIONE IN BIANCO, TERMOCONDIZIONATA
COLORE: GIALLO PAGLIERINO CON RIFLESSI VERDOGNOLI
PROFUMO: GRADEVOLE, COMPLESSO
SAPORE: TIPICO
GRADAZIONE ALCOLICA: 14% VOL
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: OTTIMO CON I CROSTACEI,PESCE IN GENERE
ZONA DI PRODUZIONE: CONTRADA TOSCIANO, IN LOCALITÀ RIPATRANSONE – AP –
CLIMA: COLLINARE, CARATTERIZZATO DA FORTI ESCURSIONI TERMICHE TRA GIORNO E NOTTE
TERRENO: MEDIO IMPASTO, ARGILLOSO
ALTITUDINE: 470 s l m
TECNICA DI ALLEVAMENTO: SPALLIERA SEMPLICE
RACCOLTA: MANUALE IN CASSETTE
VITIGNO: TREBBIANO 80%, PASSERINA 20%
RESA PER ETTARO: INFERIORE A 100 Q.LI
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 5 ANNI
TECNICA DI VINIFICAZIONE: VINIFICAZIONE IN BIANCO, TERMOCONDIZIONATA
COLORE: PAGLIERINO TENUE
PROFUMO: CARATTERISTICO, ELEGANTE, COMPLESSO
SAPORE: SECCO, SAPIDO, LEGGERMENTE ACIDULO
PERLAGE: FINE, PERSISTENTE ED ELEGANTE
GRADAZIONE ALCOLICA: 11,5% VOL
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: OTTIMO COME APERITIVO, ACCOMPAGNATO DA STUZZICHINI DI SALUMERIA, SPAGHETTI AI SUGHI DI MARE, PESCI PIATTI (SOGLIOLE, ROMBO), BRANZINO, TROTA, PESCE PERSICO, AL VAPORE, AL CARTOCCIO, OLTRE CHE CON ZUPPE DI PESCE E PESCE IN UMIDO
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8° C

Paglierino brillante con bollicine fini. I profumi di biancospino, zagara, rosa gialla, mela golden, pera, mela cotogna e crosta di pane, in bocca sono enfatizzati dal corpo e della freschezza. Finale persistente che aggiunge note di melissa e mandorla amara. 24 mesi di permanenza sui
ZONA DI PRODUZIONE: CONTRADA TOSCIANO, IN LOCALITÀ RIPATRANSONE – AP –
CLIMA: COLLINARE, CARATTERIZZATO DA FORTI ESCURSIONI TERMICHE TRA GIORNO E NOTTE
TERRENO: MEDIO IMPASTO, ARGILLOSO
ALTITUDINE: 470 s l m
TECNICA DI ALLEVAMENTO: SPALLIERA SEMPLICE
RACCOLTA: MANUALE IN CASSETTE
VITIGNO: MONTEPULCIANO 60%, SANGIOVESE 40%
RESA PER ETTARO: COME DA DISCIPLINARE, INFERIORE A 100 Q.LI
ETÀ MEDIA DEI VIGNETI: 5 ANNI
TECNICA DI VINIFICAZIONE: VINIFICAZIONE IN ROSSO, TERMOCONDIZIONATA
COLORE: ROSSO RUBINO CON TENUI RIFLESSI GRANATI
PROFUMO: CARATTERISTICO, COMPLESSO, TIPICO
SAPORE: ASCIUTTO,ARMONICO, GIUSTAMENTE TANNICO
GRADAZIONE ALCOLICA: 14% VOL
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: ARROSTI,GRIGLIATE IN GENERE, SALUMI E FORMAGGI A LUNGA STAGIONATURA
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18° C, MEGLIO SE SCARAFFATO

Granato e consistente. Annuncia sentori di prugna secca, amarena, anguria con note verdi erbacee che ricordano il peperone. Nota calorica bilanciata dal tannino. Finale persistente di noce moscata e chiodi di garofano. Vinificazione in acciaio, 12 mesi in botte di rovere

Az. Agricola Simone Cerruti Az. Agricola Simone Cerruti

Castiglione Tinella (CN)

Coltiviamo Moscato in Castiglione Tinella, il paese delle vigne scritte, dal 1800. Siamo una piccolissima azienda di 3,5 ha, nel cuore dei paesaggi Unesco, e le nostre vigne sono dei surì: vigneti baciati dal sole, con la migliore esposizione ed … continua

Un vino naturalmente dolce, perfetto con dessert e stuzzichini salati come acciughe, salumi, formaggi e ostriche. Le uve provengono da un singolo vigneto (Manzotti) con forte pendenza e ottima esposizione al sole, dove tutti i lavori vengono fatti a mano: in piemontese queste vigne si chiamano surì, ovvero baciati dal sole. Nelle nostre vigne non usiamo diserbo chimico.
Dalla stessa vigna di Moscato nasce un altro vino, che però è secco, fermo e affinato in barriques di rovere francese per sei mesi. Fa parte dell'Associazione Aroma di un Territorio che ha stabilito un disciplinare per la produzione di questo vino: il primo in Italia a vietare diserbo chimico. Perfetto con pesce, sushi, antipasti e primi piatti o da aperitivo.
Il Nizza è la massima espressione dell’ uva barbera. Le uve provengono da Nizza Monferrato, dal cru Bricco. Affinamento in legno e in acciaio oltre che in bottiglia. Vino rosso strutturato, ideale con secondi piatti, carni rosse e selvaggina.
Un vino rosso affinato in acciaio e imbottigliato nella primavera successiva alla vendemmia a cui segue un lungo affinamento in bottiglia. Un rosso ideale da tutto pasto, fruttato, fresco, di pronta beva. Ideale con salumi, primi e secondi piatti di carne.

Azienda Agricola Teresa Soria di Emanuele Contino Azienda Agricola Teresa Soria di Emanuele Contino

Castiglione Tinella (CN)

Aggrappati al sud della ripida collina con coraggio e follia si doma la storia, si vendemmia un'eterna naturale qualità. Teresa è figlia di famiglia contadina, dei grappoli del Moscato Bianco di Canelli che da secoli sulla sua terra diviene vino … continua

Consegna gratuita nel raggio di 30km dalla cantina di Castiglione Tinella (CN)
L’Arneis è un bianco autoctono, le uve provengono dalla zona Albese, i grappoli vengono raccolti a mano nel mese di settembre, dopo una fermentazione di una quindicina di giorni, resta in “batonnage” fino al nuovo anno, quando viene messo in bottiglia. Ne risulta un bianco con note fruttate al naso, in bocca tipicamente sapido e di buona struttura. Tipicamente da aperitivo, si abbina bene ad antipasti delicati e a carni bianche.
EsCAMOtage è un’idea di sei giovani viticoltori: quella di produrre un vino bianco, secco e fermo da uve moscato bianco di Canelli. INSOLITO è il nostro moscato secco, con cui siamo entrati a far parte dell’ Associazione Aroma di un Territorio e con cui abbiamo contribuito a creare il progetto esCAMOtage: un regolamento di produzione di questo particolare vino.
Il nostro INSOLITO è prodotto con uve provenienti da Moncucco o dai Marini, a seconda dell’ andamento climatico dell’annata, grappoli raccolti in leggera surmaturazione. Dopo circa un mese di fermentazione trascorre l’autunno e l’inverno in acciaio con frequenti “batonnage” ed in aprile avviene l’ inbottigliamento. Avendo mantenuto un profilo aromatico importante, in assenza di residuo zuccherino, naso presenta quindi un’aromaticità spiccata ed una bocca asciutta, con una buona acidità, si abbina idealmente con piatti a base di pesce.
Rosè di Marin, è un vino rosato prodotto da uve Brachetto del Roero, coltivate in un piccolo vigneto ai Marini. E’ il Brachetto dal grappolo lungo per intenderci, a differenza del Brachetto d’Acqui, che ha un aromaticità più pronunciata ed una maturazione precoce, questo si raccoglie ad ottobre ed ha un aroma di rosa delicato e poco colore. Pigiate le uve, lo facciamo macerare a freddo per 5 giorni, al termine dei quali viene svinato e termina la fermentazione alcolica senza bucce. Dopo il freddo naturale dell’ inverno andiamo in bottiglia in primavera. Il vino che ne risulta è un rosato, con sentori di rosa canina, al gusto piacevolmente abboccato con una leggera effervescenza. Ideale da aperitivo, con antipasti leggeri e piatti a base di pesce.
Il “Vigna Moncucco” conta una produzione di circa 2000 bottiglie l'anno. Solitamente tra fine agosto e la prima decade di settembre, quando le uve hanno raggiunto la piena maturazione, avviene la raccolta, che è eseguita rigorosamente a mano, in cassette di piccolo taglio. In cantina l'uva viene pressata intera per preservarne al massimo la qualità. Il mosto, dopo una prima sfecciatura viene fatto fermentare per la presa di spuma e dopo una sosta sulle fecce fini nel mese di novembre avviene l'imbottigliamento. Viste le modeste quantità lavorate, si effettua un unico imbottigliamento in tutto l'anno, per questo motivo chi assaggia “Vigna Moncucco” nei diversi mesi successivi può valutarne la progressiva evoluzione. Questo vino non è infatti un Moscato d'Asti sempre fresco e sempre uguale, ma è un vino vivo che muta nel tempo. L'abbinamento più classico è con i dolci, ma è un prodotto che può riservare piacevoli sorprese se degustato come “dolce aperitivo” o in contrasto con piatti salati.
Il “Vigna Marini” è un Moscato d’Asti in versione “Vendemmia Tardiva”. Significa che le uve provengono dal versante a sud dalla collina dei Marini, a circa 400 m. Sono gli ultimi grappoli di Moscato ad essere raccolti, subiscono quindi già un parziale appassimento in pianta, che si completa in cassette di piccolo taglio in cantina dopo sessanta giorni. Dopo alcuni mesi di fermentazione, una parte riposa in vasca di acciaio ed un’altra piccola parte in legno fino all’estate. Il terreno principalmente sabbioso di dona un grande profilo aromatico al naso, mentre la quota ci garantisce una buona freschezza acida al gusto. Un residuo zuccherino importante e l’alcolicità non eccessiva i suggeriscono un abbinamento con i formaggi, anche ben stagionati.
Il Dolcetto è il vino rosso del basso Piemonte per eccellenza, la scelta della tecnica produttiva in vigneto ed in cantina è mirata a farne un grande vino da pasto. La vendemmia avviene nel mese di settembre quando le uve hanno una concentrazione zuccherina che può portare ad un vino sui 12%, le uve sono raccolte a mano in cassette, la macerazione avviene in 5 o 6 giorni a temperature intorno ai 28°C, la fermentazione malolattica avviene nell’autunno, dopodichè riposa in vasche di acciaio per tutto l’inverno, per andare in bottiglia nei primi mesi dell’anno. Ne risulta un rosso non eccessivamente intenso nel colore, molto profumato, la prugna sicuramente è il sentore che emerge su tutti, grazie ai terreni sabbiosi della nostra zon. Il gusto è ricco con un tipico finale ammandorlato, l’abbinamento è con la cucina piemontese, con gli antipasti, ma anche con i primi, dai più semplici ai più ricchi.

Terre dei Largoni Terre dei Largoni

Treviso

La nostra azienda nasce nel 1967 quando Beniamino Romeo e il fratello Bruno acquistano un terreno a Motta di Livenza nella zona dei Largoni di Lorenzaga. Fin da subito è chiaro che la particolare conformazione del terreno argilloso calcareo, dona … continua

Vino frizzante dal colore rosso rubino, con riflessi violacei. Il profumo è fruttato con ampio bouquet aromatico che ricorda i frutti di sottobosco. Il sapore è dolce e brioso piacevolmente morbido e acidulo. Ideale per accompagnare antipasti e piatti di carni bianche.

Ottimo l’ abbinamento con le castagne arrostite
Vino dal colore rosso rubino intenso con evidenti sfumature viola.

Il profumo tipicamente vinoso e inconfondibile, ricorda la mora selvatica il lampone e il ribes nero.

Il sapore è fruttato, leggermente tannico e ricco di acidità. Con l’invecchiamento sviluppa un bouquet ampio e piacevole. Si accompagna a primi piatti saporiti, alle carni rosse e bianche, carne alla griglia e a formaggi di media stagionatura.
Vino piacevole e profumato, di buona struttura. All’olfatto sono intense le note floreali accompagnate dal caratteristico sottofondo di mandorla amara. Molto versatile, adatto ad aperitivi e piatti a base di pesce e carni bianche, anche al forno.
Vino elegante, esprime delicate note di mora selvatica e marasca. Il sapore è pieno, vellutato e leggermente tannico.

Perfetto l ‘abbinamento con salumi, arrosti e carni in umido
Il Beniamino rosso è ottenuto dalle migliori uve prodotte in azienda. La bassa produzione di uva per ettaro permette di ottenere un vino con caratteristiche di grado alcolico, colore, estratti secchi, tannini naturali e profumi di grande valenza, particolarmente adatto all’affinamento in piccole botti di rovere.

Il beniamino viene affinato per circa 10 mesi in tonneax da 500 lt per poi riposare alcuni mesi in botti di acciaio prima di essere messo in bottiglia. Di colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei, profumo ricco e complesso con sentori di piccola frutta rossa e spezie; sapore pieno e asciutto, armonioso e persistente.

Ottimo con formaggi di media stagionatura, come Montasio o Asiago, arrosti di carne rossa, carne alla brace e brasati.
Vino dal colore rosso rubino intenso, che invecchiando assume riflessi granata. Il profumo è caratteristico, leggermente erbaceo e delicatamente fruttato. Il corpo è generoso asciutto ed elegante. Si accompagna ad arrosti di carni rosse, carne alla griglia, al pollame nobile e alla selvaggina.

Michele Satta Michele Satta

Castagneto Carducci (LI)

"… questo il carattere con cui intendiamo fare vino: la ricerca continua della qualità come espressione della natura unica ed irripetibile del vigneto e del suo incontro con l’uomo" continua

Selezione delle uve Cabernet, Merlot, Syrah e Sangiovese le quali fermentano in tini tronco conici di legno. Dopo il blend il vino riposa in barriques per circa 24 mesi. Il vino è ideale per abbinamenti a cacciagione e stufati.
Espressione di Viognier in purezza, questo vino è in grado di esprimere tutta la complessità e la fragranza del vino bianco bolgherese. Vinificato e affinato per metà in barriques e per metà in cemento non vetrificato.
Sangiovese in purezza vinificato e affinato per 18 mesi in botti di cemento non vetrificato. Per gli amanti del Sangiovese un piacevole viaggio in un vitigno poco diffuso sulla costa.
Espressione di Viognier in purezza, questo vino è in grado di esprimere tutta la complessità e la fragranza del vino bianco bolgherese. Vinificato e affinato per metà in barriques e per metà in cemento non vetrificato.
Il box da 6 bottiglie 0.75 contiene:
1 Vino Rosato Frizzante - Michè
1 Bolgheri DOC Rosso - 2018
1 Bolgheri DOC Bianco - 2019 - Costa di Giulia
1 Toscana IGT Bianco - 2017 - Giovin Re
1 Bolgheri DOC Rosso Superiore - 2017 - Piastraia
1 Toscana IGT Rosso - 2017 - Cavaliere
Il box da 3 bottiglie 0.75 contiene:
1 Toscana IGT Bianco - 2017 - Giovin Re
1 Bolgheri DOC Rosso Superiore - 2017 - Piastraia
1 Toscana IGT Rosso - 2017 - Cavaliere
Espressione fedele del vigneto, questo vino si compone delle uve Cabernet, Merlot, Syrah, Sangiovese e Teroldego. Fresco, complesso e morbido. Questo vino è la perfetta fotografia di Bolgheri.
Selezione delle uve Cabernet, Merlot, Syrah e Sangiovese le quali fermentano in tini tronco conici di legno. Dopo il blend il vino riposa in barriques per circa 24 mesi. Il vino è ideale per abbinamenti a cacciagione e stufati.
Espressione fedele del vigneto, questo vino si compone delle uve Cabernet, Merlot, Syrah, Sangiovese e Teroldego. Fresco, complesso e morbido. Questo vino è la perfetta fotografia di Bolgheri.
Metodo ancestrale rosato di Sangiovese raccolto l’ultima metà di Agosto. Un vino frizzante, dalla bollicina agevole e freschezza da vendere. Ideale per aperitivi e piatti estivi.
Una delle prime etichette prodotte in azienda. Costa di Giulia mostra l’eleganza e la finezza che il vermentino ottiene in blend con il Sauvugnon al 30%. Fermentato e affinato in acciaio per 5 mesi prima dell’imbottigliamento.
Una delle prime etichette prodotte in azienda. Costa di Giulia mostra l’eleganza e la finezza che il vermentino ottiene in blend con il Sauvugnon al 30%. Fermentato e affinato in acciaio per 5 mesi prima dell’imbottigliamento.
100% Syrah che mostra l’anima mediterranea di Bolgheri. Affinato per 18 mesi in barriques di secondo e terzo passaggio.
Metodo ancestrale rosato di Sangiovese raccolto l’ultima metà di Agosto. Un vino frizzante, dalla bollicina agevole e freschezza da vendere. Ideale per aperitivi e piatti estivi.
Perla di Michele Satta che ha capito nel tempo quanto Syrah e Sangiovese trovino un equilibrio perfetto in un blend al 50% ognuno. Affinato in anfora per 24 mesi Marianova è la punta di diamante dell’azienda.
100% Syrah che mostra l’anima mediterranea di Bolgheri. Affinato per 18 mesi in barriques di secondo e terzo passaggio.
Perla di Michele Satta che ha capito nel tempo quanto Syrah e Sangiovese trovino un equilibrio perfetto in un blend al 50% ognuno. Affinato in anfora per 24 mesi Marianova è la punta di diamante dell’azienda.
Sangiovese in purezza vinificato e affinato per 18 mesi in botti di cemento non vetrificato. Per gli amanti del Sangiovese un piacevole viaggio in un vitigno poco diffuso sulla costa.

Cantina Castellani Cantina Castellani

Ancona (AN)

La mia grande passione per il buon vino e l'amore per la campagna, mi hanno portato ad aprire questa piccola azienda vitivinicola. Nella classica campagna marchigiana, in contrada Bolignano di Candia, nel comune di Ancona, ho impiantato un nuovo vigneto … continua

Consegna gratuita nel comune di Ancona
UVE:
Montepulciano

VENDEMMIA:
Fine agosto

VINIFICAZIONE:
Pigiatura e diraspatura delle uve con l’uso di ghiaccio secco, immediata separazione delle bucce con pressatura soffice, fermentazione del solo mosto fiore a bassa temperatura per
ca. 18-20 giorni, acciaio per 4 mesi, per il vino base, poi imbottigliamento e riposo sui lieviti per 24 mesi.

COLORE:
Rosa chiaretto brillante, perlage accattivante.

PROFUMO:
Viola, lillà e rosa selvatica, fragranze che inseguono sensazioni di mandorla verde e arancia, fragola e lampone.

GUSTO:
Pieno e dinamico, bilanciato, rotonda conclusione amaricante, persistente.

TEMP. DI SERVIZIO: 4-6° C

TENORE ALCOLICO: 12,5 % vol

ACCOMPAGNAMENTO:
Happy hour, vino da tutto pasto sia pesce che carni bianche, speciale sulla frittura dell’adriatico
UVE:
Montepulciano

VENDEMMIA:
Effettuata a mano in piccole casse selezionando i grappoli migliori, dopo la seconda decade di ottobre

VINIFICAZIONE:
Pigiatura e diraspatura delle uve, fermentazione con macerazione sulle bucce per 8 giorni, svinatura e fermentazione malolattica, successivo affinamento in barriques di rovere di I e II passaggio per 16-18 mesi più altri 6 mesi in bottiglia

COLORE:
Rosso rubino profondo

PROFUMO:
Intenso di frutta matura rossa, confetture, carruba, note di cacao e nuance speziate

GUSTO:
Piacevoli sensazioni di frutta matura, amarene sottospirito,speziato, esprime una grande struttura, secco, caldo, morbido, fine, tannini vellutati e infinita persistenza

TEMP. DI SERVIZIO: 18° C

TENORE ALCOLICO: 14% vol

ACCOMPAGNAMENTO:
Primi piatti della cucina marchigiana come i classici “vincisgrassi”, arrosti, carni rosse alla griglia, selvaggina, formaggi stagionati


RICONOSCIMENTI:
2012
LE MARCHE NEL BICCHIERE-AIS 2017

2013
VINI BUONI D’ITALIA - 2019 Touring Club

2015
LE MARCHE NEL BICCHIERE-AIS 2020
UVE:
Montepulciano

VENDEMMIA:
Effettuata a mano in piccole casse, con resa di ca. 80 q.li x ettaro

VINIFICAZIONE:
Pigiatura e diraspatura delle uve,
fermentazione con macerazione sulle bucce per 7-8 giorni, svinatura e fermentazione malolattica, successivo affinamento in barriques di rovere di I-II e III passaggio per 12 mesi più altri 6 mesi in bottiglia

COLORE:
Rosso rubino intenso

PROFUMO:
Intenso di frutta matura rossa, note speziate con sentori di vaniglia e liquirizia

GUSTO:
Oltre a confermare le piacevoli sensazioni di frutta percepite all’olfatto, esprime una grande struttura, secco, caldo, tannini ben levigati e ottima persistenza

TEMP. DI SERVIZIO: 18° C

TENORE ALCOLICO: 13,5% vol

ACCOMPAGNAMENTO:
Primi piatti con ragù, con tutti i menù a base di carne arrosto e alla griglia, selvaggina, formaggi

RICONOSCIMENTI:
2012
LE MARCHE NEL BICCHIERE-AIS 2015

2016
BEREBENE Gambero Rosso 2019
UVE:
Montepulciano

VENDEMMIA:
Selezionata a mano in piccole casse, nell’ultima decade di settembre

VINIFICAZIONE:
Pigiatura e diraspatura delle uve, immediata separazione dalle bucce e fermentazione del solo mosto fiore a bassa temperatura per ca. 18-20 giorni, malolattica ed acciaio per 2 mesi

COLORE:
Rosa molto vivace, intenso e gradevole

PROFUMO:
Floreale, fruttato, fragoline di bosco e lamponi

GUSTO:
Fresco, buona acidità, sapido, persistente

TEMP. DI SERVIZIO:
8-10° C

TENORE ALCOLICO:
12,5 % vol

ACCOMPAGNAMENTO:
Ottimo aperitivo, eccelle grazie alla sua giovanile freschezza in abbinamento a crostacei, orate al forno o alla griglia, carni bianche

Società Agricola di Gaspero & C. Società Agricola di Gaspero & C.

San Giovanni al Natisone (UD)

L’Azienda Agricola “Di Gaspero” si trova a Dolegnano, paesino collinare situato nel cuore del Friuli nella zona DOC Colli Orientali, zona ad alta vocazione vitivinicola della provincia di Udine, conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti. … continua

Vitigno Merlot in purezza.
Anno d’impianto 1972-2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata mantenendo l’acino intero. Il mosto subisce dei rimontaggi, della durata di sette o otto giorni in botte, per il raggiungimento del colore e della tannicità desiderata. Infine viene pressato
e continua l’evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore rosso rubino intenso, aroma pieno e fragrante, che ricorda l’amarena, il lampone, le more e il mirtillo. Gusto secco, strutturato, sapido. Vino indicato per piatti di carne bianca e rossa e formaggi di mezza stagionatura.
Il processo di spumantizzazione è effettuato con il metodo Charmat corto per due mesi alla temperatura di 15° C.
Terminata tale lavorazione, si effettua l’imbottigliamento cui segue un periodo di affinamento in bottiglia.
Caratteristiche del vino Color giallo tenue, con riflessi verdognoli, perlage fine e persistente, profumo delicato ed elegante, dal gusto fresco e vivace. Eccellente come aperitivo e a chiusura del pasto.
Vitigno Sauvignon in purezza.
Anno d’impianto 2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Dopo la diraspatura e la pigiatura il mosto, contenente le bucce, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 12°C e così lasciato per 12-16 ore. In questo lasso di tempo gli enzimi naturali permettono una liberazione delle componenti aromatiche legate alla buccia che accentuano la struttura e le caratteristiche varietali tipiche del vitigno. Trascorso tale periodo, le bucce vengono delicatamente tolte dal mosto che, dopo la decantazione, continua a fermentare a temperatura controllata per circa 20 giorni.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino, ha un profumo tenue di peperone verde, foglie di pomodoro e pesca. È vino di sapore fresco, vivace, armonico e vellutato. Accompagna creme, minestre e pesci, e può essere degustato anche fuori pasto come aperitivo. Si abbina molto bene con i crostacei, gli scampi, le aragoste e i granchi.
Vitigno Pinot Bianco in purezza.
Anno d’impianto 1972.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione L’acino, separato dal raspo e sufficientemente pressato, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 10°-12° C. Il mosto fiore viene separato dalle parti meno nobili ed inviato alla fermentazione alla temperatura di 17° C.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino, profuma di sottobosco e di fiori. Ha sapore secco, lievemente amarognolo, armonico e vellutato. È indicato per accompagnare minestre delicate, pesce bollito, risotti e salsa di pesce in bianco.
Vitigno Verduzzo in purezza.
Anno d’impianto 1991.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di settembre.
Vinificazione L’uva viene raccolta diraspata e pigiata, il mosto viene lasciato a contatto con le bucce per 24-48 ore ad una temperatura di 12°C per consentire al vino di accentuare le sue caratteristiche varietali e di acquisire il colore giallo dorato ambrato tipico di questo vitigno. Passato questo breve periodo, le vinacce vengono pressate e il mosto fa la sua fermentazione in vasca alla temperatura di 18° C per due settimane.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo dorato, carico, con profumo intenso, fruttato, amabile al palato, leggermente tannico, robusto, corposo, giustamente alcolico. Tipico vino da dessert che si accompagna bene alla pasticceria secca, ideale con la gubana (dolce tipico friulano); interessante l’abbinamento con i formaggi piccanti o erborinati di lunga stagionatura. Servire a 12-14°C.
Vitigno Cabernet Franc in purezza.
Anno d’impianto 1993-2000.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata con acini interi e viene mandata in botte. Vengono poi effettuati dei rimontaggi per il raggiungimento del colore e della tanicità desiderata; dopo 8/10 giorni il mosto viene pressato e continua la sua evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Vino dal colore rosso rubino tendente al violaceo. Aroma intenso spiccatamente erbaceo e vinoso. Sapore pieno e tannico. Si abbina con le carni rosse, in particolare con gli arrosti, con la selvaggina da piuma ed i formaggi.
Vitigno Refosco dal Peduncolo Rosso in purezza.
Anno d’impianto 2001.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 60-65 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di ottobre.
Vinificazione L’uva viene diraspata mantenendo l’acino intero. Il mosto subisce dei rimontaggi, della durata di sette o otto giorni in botte, per il raggiungimento del colore e della tannicità desiderata. Infine, la vinaccia viene pressata e il mosto continua l’evoluzione in botte.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio, seguiti da altri 8 mesi in botti di legno e altri 3 mesi in botti di acciaio.
Caratteristiche del vino Colore rosso rubino con riflessi violacei che si attenuano con l’affinamento. Profumo intenso, erbaceo, vinoso con note che ricordano la mora selvatica e i frutti di bosco. Sapore deciso, leggermente tannico e piacevolmente amarognolo. Si sposa perfettamente con carni grasse, carni alla griglia e ai piatti rustici della cucina friulana.
Vitigno Uselot in purezza.
Anno d’impianto 1996.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 60-70 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella seconda decade di ottobre.
Vinificazione Il mosto, dopo la diraspatura e la pigiatura dei grappoli, viene lasciato da otto a dieci giorni a una temperatura di 24-25°C per consentire al vino di accentuare le sue caratteristiche varietali e di acquisire il colore rosso carico tipico di questo vitigno.
Affinamento 8/10 mesi in botti d’acciaio e 8 mesi in barrique.
Caratteristiche del vino Colore rosso carico rubino, dal sapore pieno e con retrogusto morbido. Ha un profumo di lamponi e more. Si abbina con carni rosse, selvaggina e formaggi invecchiati.
Vitigno Friulano in purezza.
Anno d’impianto 2002.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Il mosto, dopo la diraspatura e la pigiatura, viene immediatamente raffreddato alla temperatura di 12°C e lasciato a contatto con le bucce per 12-16 ore. In questo lasso di tempo gli enzimi naturali del mosto permettono una liberazione delle componenti aromatiche legate alla buccia, accentuando la struttura e le caratteristiche varietali tipiche del vitigno. Trascorso tale periodo viene delicatamente separato dalle bucce, decantato e fatto fermentare a temperatura controllata per circa 20 giorni. Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino tendente al verdognolo. Aroma delicato e gradevole che ricorda i fiori di campo; ha sapore asciutto con gusto morbido e vellutato e retrogusto di mandorla amara. È ottimo come aperitivo, si accompagna anche con gli antipasti in genere, con uova e asparagi, ed è ottimo con il prosciutto San Daniele.
Vitigno Ribolla Gialla in purezza.
Anno d’impianto 1991.
Terreno Marnoso ed arenarie.
Resa per ettaro 80 hl/ha.
Sistema di alleva mento Guyot.
Vendemmia La raccolta avviene normalmente nella prima decade di settembre.
Vinificazione Dopo la diraspatura e la pigiatura, le vinacce vengono leggermente pressate e il mosto viene immesso direttamente in vasca alla temperatura costante di 16° C per quindici giorni.
Affinamento 6-8 mesi in botti d’acciaio.
Caratteristiche del vino Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, asciutto, vinoso, fresco, armonioso nella struttura e dal profumo secco, caratteristico e marcato. Accompagna antipasti freddi e il pesce in genere. Perfetto con i tartufi e i molluschi.

Fattoria La Maliosa Fattoria La Maliosa

Manciano (GR)

Fattoria La Maliosa è un’azienda agricola che si estende su circa 160 ettari nella Maremma collinare. Vigneti, uliveti, terreni seminativi e boschi per una produzione artigianale di vini naturali, olio di oliva extravergine e miele. L’azienda è certificata biologica dal … continua

Consegna gratuita nei comuni di Manciano, Pitigliano o Semproniano (GR)
IN VIGNA I vigneti, di circa 30-35 anni, situati nella zona di Pitigliano, su terreni di
origine vulcanica sono situati ad un'altezza di circa 300 m.s.lm. Il sistema di allevamento è la controspalliera con potatura guyot, capo a frutto semplice o doppio. Le cure colturali sono realizzate secondo il Metodo Corino ossia una biodinamica esclusivamente vegetale, con particolare impegno nella conservazione della capacità produttiva del terreno e della longevità delle piante. Viene inoltre realizzata periodicamente una pacciamatura nel sottofila con fieno prodotto in azienda. La vegetazione delle vigne ė sistemata ai tutori senza cimature e cercando di prolungare l'attività fogliare fino a tarda stagione.
La vendemmia costituisce un momento fondamentale per l'ottenimento dei nostri vini e si realizza attraverso una rigorosa selezione manuale delle uve.
IN CANTINA Le uve sono state ammostate e la fermentazione è svolta grazie ai
lieviti naturali dei luoghi; essa è stata gestita con periodiche follature a partire da circa 60 ore dalla collocazione dei mosti nei tini. La mace razione e protratta per circa 4 settimane, successivamente il vino, comprensivo della parte derivante da torchiatura soffice delle vinacce, è stato trasferito in botti di legno per circa 5-6 mesi. Non è stato effettuato nessun tipo di intervento enologico invasivo, né l'aggiunta di alcun additivo compresa la SO2.

IL VINO La Maliosa Saturnia bianco è un vino prodotto con uve di Procanico e
Trebbiano toscano in parti uguali. I valori totali di solforosa sono inferiori a 10mg/litro; la gradazione alcolica è di 12,50%.

Note di degustazione: Il colore si presenta giallo con riflessi verdognoli. Al naso è fruttato con leggeri sentori balsamici. In bocca è schietto fresco ed equilibrato


Esempi di abbinamenti gastronomici: Antipasti di mare, carni bianche, pesce azzurro. Formaggi poco stagionati. La Maliosa Saturnia bianco, è un vino vivo, in continua evoluzione, vi consigliamo di prendervi il tempo per goderne le trasformazioni.

Temperatura di servizio: Qualche grado in meno dell'ambiente.
Non usando né in vigna né in cantina alcun prodotto di origine animale, il vino La Maliosa è indicato anche per chi osserva una dieta vegetariana e vegana.
I vigneti sono situati tra ca 300 e 320 m.s.l.m, di età tra i 60 e i 10 anni con un insieme di vitigni italici e maremmani storici. Nella parte dedicata ai vitigni a bacca rossa vi è prevalenza di Ciliegiolo e a seguire popolazioni di Sangiovese, sono anche presenti vitigni rossi minori come il Cannonau grigio. Il sistema di allevamento è la controspalliera con potatura mista ad archetto e cordone speronato. Le cure colturali sono realizzate secondo il Metodo Corino, una biodinamica esclusivamente vegetale, con particolare attenzione alla qualità del terreno ed alla longevità delle piante, anche attraverso pacciamature con fieno prodotto in azienda. La vegetazione delle vigne è sistemata ai tutori senza cimature e cercando di prolungare l’attività fogliare fino a tarda stagione.

La vendemmia costituisce un momento fondamentale per l’ottenimento dei nostri vini e si realizza attraverso una rigorosa selezione manuale delle uve.

Le uve sono state ammostate e la fermentazione è avvenuta grazie ai lieviti naturali dei luoghi; durante la fermentazione sono state eseguite unicamente delle follature periodiche a partire da circa 48 ore dalla collocazione dei mosti nei tini. La macerazione si è protratta per 4 settimane, successivamente il vino è evoluto in botti di legno per circa 10 mesi. Non è stato effettuato nessun tipo di intervento enologico né aggiunta di additivi.

La Maliosa Rosso è ottenuto dalla selezione delle migliori uve Ciliegiolo, con una presenza minore di Sangiovese e Cannonau grigio. I valori totali di solforosa sono inferiori a 15 mg/litro, la gradazione alcolica è di 14,5%.

Note di degustazione: Il colore si presenta di un rosso rubino pieno e intenso, impenetrabile. Dichiara la sua struttura già da come si adagia nel calice. Al naso è caldo e avvolgente con la dote aromatica intensa tipica del Ciliegiolo di marasca, amarena e confettura di prugna affiancate ad una balsamicità gentile di macchia mediterranea e da un aspetto terziario celato sul finire che aggiunge cuoio, incenso e lacca, a completare un profilo intenso ed equilibrato. In bocca è strutturato, caldo, complesso e sorprendente. Inonda il palato con presenza ematica composta da intensità minerale e rotondità estrattiva, già di per loro in equilibrio e che reagiscono a loro volta con il legno e l'ossigeno a rendere il vino complesso e persistente. Il tannino è presente e ben affinato, mai troppo stridente. La lunga macerazione dona una dinamicità emozionante e duratura nel tempo.

Esempi di abbinamenti gastronomici: Suggeriamo in abbinamento a paste all'uovo ben condite, anche con ragù; zuppe autunnali con funghi e ritagli di carni grasse; formaggi di pecora a stagionatura anche lunga e con carni arrosto sia bianche che rosse saporite; ottimo in accompagnamento alla selvaggina anche in ricette elaborate; salumi ben stagionati. Consigliamo di arieggiare il vino per qualche minuto prima del suo assaggio Non usando né in vigna né in cantina alcun prodotto di origine animale, il vino La Maliosa è indicato anche per chi osserva una dieta vegetariana e vegana.

Ca' Moranda Ca' Moranda

Neviglie (CN)

Immersa nelle Langhe, Patrimonio dell’Umanita, a Neviglie sorge l’azienda agricola Ca’ Moranda, una piccola realtà a conduzione esclusivamente famigliare, improntata da sempre nella produzione di uve. Tre aggettivi per descrivere la nostra azienda: giovane, innovativa e sostenibile. L’energia utilizzata per … continua

Consegna gratuita nel raggio di 35km dalla cantina di Neviglie (CN) per ordini di almeno 12 bottiglie.
Prende il nome dalla bisnonna materna e come lei è un vino elegante, ma allo stesso tenace come le donne di Langa. Si presenta di color rubino con riflessi violacei, profumo legante di frutta rossa e floreale come violetta e lavanda. Si abbina con ragù di lunga cottura, secondi piatti di carne, polenta, formaggi grassi erborinati.
Vitigno: 100% Barbera d’Alba
Gradazione alcolica: 14,5%
Prende il nome dalla vigna in cui è prodotto. Si presenta di colore giallo pagliarino con rflessi verdolini, profumo intenso fruttato di pesca bianca. Si abbina con cibi di media grassezza, freschi come insalate, pesce, antipasti leggeri.
Vitigno: 100% Langhe Arneis
Gradazione alcolica: 12,5%
È dedicato alla titolare Serena che è nata il 29 Febbraio. Si presenta di colore giallo pagliarino con riflessi dorati, profumo intenso, fruttato come la pesca bianca, albicocca e floreale come fiori d’arancio. Si abbina con la classica torta di nocciole delle Langhe, pasticcini, biscotti, insomma ogni tipo di dolce.
Vitigno: 100% Moscato d’Asti
Gradazione alcolica: 5,5%
Prende il nome dal nonno paterno che piantó la vigna 50 anni fà. Si presenta di color rubino con riflessi chiari, il profumo intenso leggermente fruttato come amarena, ciliegia e floreale come rosa canina. Si abbina con formaggi grassi, antipasti di carne
o primi piatti come agnolotti burro e salvia e tagliatelle.
Vitigno: 100% Dolcetto d’Alba
Gradazione alcolica: 13,5%

La Zerba Azienda Vitivinicola La Zerba Azienda Vitivinicola

Tassarolo (AL)

L’azienda vitivinicola La Zerba è situata nell’Appennino Ligure-Piemontese, nel cuore della zona collinare che circonda le pittoresche colline del GAVI. Le sue vigne si estendono su una superficie di 12 ettari, formando un corpo unico intorno alla cantina. Dal 1973 … continua

Questo vino giova di una parziale criomacerazione sulle bucce, colore giallo paglierino intenso dai tenui riflessi verdognoli; sorretto da una eccellente struttura e mineralità, al naso si apre fine e complesso con sentori di anice, pompelmo rosa e pera mentre al gusto si porge avvolgente, fresco e sapido.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti
di pesce.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati. Criomacerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Il nostro Cru aziendale.
Dedicato a nostro padre Livio Lorenzi “Primin” che con le sue radici contadine ci ha trasmesso il suo amore per la terra. Al naso ha note agrumate e di fiori bianchi (caprifoglio), con sensazioni minerali che ricordano la pietra focaia.
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore,ottimo per accompagnare pesce, antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per 18 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perché non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
Vino ben strutturato, pieno e morbido dal finale fruttato. Colore rosso rubino, profumo vinoso con note di ciliegia, mora, prugna e petali di rosa.
Abbinamenti: Ottimo connubio con i secondi piatti.
Servire a temperatura ambiente.
Prima annata di produzione: 1998
Uva: Barbera 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280 – 300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 15 anni
Epoca della vendemmia: fine Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Vasche di fermentazione: in acciaio inox
Durata di macerazione delle bucce: 15 giorni
Durata di fermentazione: circa una settimana termocontrollata a 26°C
Fermentazione malolattica: si
Modalità e durata di affinamento: in vasche d’acciaio per circa sei mesi dall’epoca dei travasi e per almeno 6 mesi in bottiglia.
VINI BIO IN BAG IN BOX = BIB da 3L POUCH-UP®
Il packaging più sostenibile: riducono i rifiuti e le emissioni di CO2 ottimizzando il trasporto e lo stoccaggio anche a casa tua.
AROMA GARANTITO
Il vino nei BIB da 3L non subisce alterazioni di aroma dal primo all’ultimo bicchiere perchè non c’è ossidazione.
CONSERVAZIONE E STOCCAGGIO OTTIMALE
I BIB da 3L si possono consumare fino a 6 settimane dopo l’apertura.
1 BIB da 3L = 4 bottiglie.
LEGGERO E PRATICO
Lo puoi portare con te, servirlo direttamente in tavola, occupa poco spazio in frigorifero.

Vino BIO La Zerba tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili
Gavi tradizionale dal colore giallo paglierino e brillante, con sentori di frutta intensi (pesca, agrumi, pera) e di fiori bianchi, dal sapore fresco e morbido con sensazioni minerali.
Ideale come aperitivo, ottimo con il pesce e le carni bianche.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 1990
Uva: Cortese 100%
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m.
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: tradizionale in vasche di acciaio inox termocontrollata a 18 °C per preservare i profumi fruttati
Modalità e durata di affinamento: in vasche di acciaio per circa 5 mesi dall’epoca dei travasi con ripetuti “Bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia
Abbinamenti: carne cruda, formaggi caprini freschi e Montebore, ottimo per accompagnare pesce e antipasti di pesce e sushi.
Servire a 12 °C.
Prima annata di produzione: 2017
Uva: cortese 100 %
Esposizione e altimetria: sud, sud-ovest 280-300 metri s.l.m
Tipologia del terreno: argilloso
Sistema di allevamento: Guyot
Metodo di potatura: Simonit & Sirch
Vigneti: a conduzione biologica
Età media delle viti in produzione: 30 anni
Epoca della vendemmia: metà Settembre
Metodo di raccolta: esclusivamente manuale in cassette
Fermentazione: in anfora di terracotta con macerazione sulle bucce
Modalità e durata di affinamento: in anfora di terracotta per circa 9 mesi dalla svinatura con ripetuti “bâtonnage” delle fecce nobili e per almeno 3 mesi in bottiglia.

Fattoria Svetoni Fattoria Svetoni

Siena

La nostra filosofia è basata sulla sostenibilità, concepita per preservare al massimo l'integrità e la ricchezza delle uve. Il grande lavoro svolto in vinificazione consiste in una serie di accorgimenti e di soluzioni di alto livello realizzati per migliorare ogni … continua

80% Sangiovese, 15% Cabernet Sauvignon, 5% Merlot.

L’integrità dei grappoli al momento della pigiatura è salvaguardata con l’utilizzo di tecniche tradizionali manuali e meccaniche.

Dal colore rosso vivo con leggere sfumature granate. Bouquet morbido e persistente con note fruttate e di liquirizia. Ben bilanciato, vellutato e armonioso al gusto.

Adatto con piatti a base di carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati.
Vino rosso secco, Alcohol 13,50%
Prevalentemente Sangiovese accompagnato da vitigni tradizionali della denominazione.

Colore rosso rubino vivace con riflessi violacei. Dalle fragranti note di ciliegia e di piacevole beva. Sostenuto da una struttura tannica dolce e allo stesso tempo dinamica.

Adatto per arrosti di carne, cacciagione, formaggi stagionati.
Vino rosato secco, Alcohol 13,00%, Sangiovese.

l’integrità dei grappoli al momento della pigiatura è salvaguardata con l’utilizzo di tecniche tradizionali manuali e meccaniche.

Dal colore rosa con riflessi cipria brillanti che richiamano il colore dei petali. Profumo intenso, sentori di rosa, violetta bianca. Al palato fresco, minerale, pieno, morbido, sapido. Di buona struttura e persistente.

Adatto per aperitivi, piatti a base di pesce, carni bianche e verdure, formaggi freschi e di media stagionatura, tartare di pesce e manzo, sushi, salmone marinato e affumicato, fritture di pesce e verdure.
Vino rosso secco, Alcohol 13,50%

Prevalentemente Sangiovese accompagnato da vitigni tradizionali della denominazione.

Colore intenso di rara profondità e finezza. I suoi profumi ed il suo gusto sono magnificamente eleganti e potenti nello stesso tempo, dalle note di frutta rossa, ciliegia, amarena, ribes e lampone. Il legno della barrique, non copre, ma esalta il frutto. Al palato si offre pieno, rotondo, generoso, con tannini eccellenti.

Adatto per arrosti di carne, cacciagione, formaggi stagionati.

Premi: Luca Maroni – I Migliori Vini di Italia – 98 Punti
Vino rosso secco, Alcohol 13,00%.

Prevalentemente Sangiovese accompagnato da vitigni tradizionali della denominazione.
l’integrità dei grappoli al momento della pigiatura è salvaguardata con l’utilizzo di tecniche tradizionali manuali e meccaniche.

Colore rosso rubino con riflessi violacei. Ampio e presistente bouquet con note fruttate. Piacevoli sentori di frutta a bacca rossa. Ben equilibrato.

Adatto per arrosti di carne e carne alla griglia, formaggi semi-stagionati e stagionati.
Vino bianco secco, Vermentino, Alcohol 13,00%

l’integrità dei grappoli al momento della pigiatura è salvaguardata con l’utilizzo di tecniche tradizionali manuali e meccaniche.

Dal colore giallo paglierino chiaro con riflessi dorati. Profumo intenso e persistente con note di fiori di pesco, gelsomino, frutta bianca matura. Al palato ben equilibrato con acidità e persistenza che lo rendono fresco e piacevole.

Adatto per piatti a base di pesce e crostacei, carni bianche raffinate ed aromatizzate, formaggi fresci.

Agriturismo Antichi Granai Agriturismo Antichi Granai

Calatafimi-Segesta (TP)

L’agriturismo Antichi Granai si trova fra le colline che degradano verso la città di Calatafimi Segesta (TP), in un territorio ricco di giacimenti culturali e di storia, come il tempio e il teatro di età ellenistica o le grandi risorse … continua

Approfitta dello sconto sul prezzo dei nostri Box Degustazione
Rosso Varchetta:

Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.

A Racina:

Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
- 2 bottiglie di Rosso Varchetta
- 2 bottiglie di Bianco Racina
- 1 confezione 500g di pasta Busiate della Nonna
- 1 confezione 500g di pasta Busiate al finocchietto selvatico
- 1 Ricetta esclusiva
- 1 Bottiglia Olio Extravergine di oliva

La busiata è una pasta tipica del territorio trapanese, che porta alla mente i sapori di casa e delle tradizioni. Realizzata con il miglior grano siciliano, mantiene la cottura grazie alla lenta essiccazione e si adatta a molti sughi rustici sia di carne che di pesce.

La variante con il finocchietto selvatico si sposa perfettamente con i sughi a base di pesce, come la crema di sarde, oppure è ottima anche con i sughi di carne o verdure.
Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
Rosso Varchetta:

Dagli assolati vigneti dei nostri Antichi Granai nasce il Rosso Varchetta, un Nero d’Avola DOC dal carattere deciso capace di alternare note fruttate a sfumature di spezie e nuances balsamiche. Un vino in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.

A Racina:

Bianco, fresco ed equilibrato, A Racina si contraddistingue per un bouquet avvolgente dagli spiccati sentori di frutta. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva a cui si aggiunge una piacevole nota sapida. Un vino leggero in cui si mescolano i sapori e le tradizioni della nostra terra, in un equilibrio perfetto tramandato di generazione in generazione.
- 2 bottiglie di Rosso Varchetta
- 2 bottiglie di Bianco Racina
- 1 confezione 500g di pasta Busiate della Nonna
- 1 confezione 500g di pasta Busiate al finocchietto selvatico

La busiata è una pasta tipica del territorio trapanese, che porta alla mente i sapori di casa e delle tradizioni. Realizzata con il miglior grano siciliano, mantiene la cottura grazie alla lenta essiccazione e si adatta a molti sughi rustici sia di carne che di pesce.

La variante con il finocchietto selvatico si sposa perfettamente con i sughi a base di pesce, come la crema di sarde, oppure è ottima anche con i sughi di carne o verdure.

Cantina del Frignano Cantina del Frignano

Serramazzoni (MO)

La Cantina del Frignano racchiude nel nome tutti i sapori e i profumi delle colline modenesi nel basso Appennino. Si trova in Via San Rocco, 1185 a Pazzano di Serramazzoni: a 500 metri di altitudine l’azienda coltiva, tra boschi di … continua

Spedizione gratuita oltre le 36 bottiglie
Rosso Biologico frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Grasparossa 80%, Malbo gentile 20% da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m, raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 55 quintali.
Vinificazione: Le uve vengono diraspate compiendo solo 4 giorni di fermentazione sulle bucce continuandola poi solo su mosto fino al raggiungimento del grado zuccherino desiderato, seguiranno diversi travasi. Imbottigliato la seconda decade di marzo con i suoi lieviti e il grado zuccherino rimanente dalla prima fermentazione.
Permanenza sui lieviti: 14 mesi
Caratteristiche: Si presenta di color rosso–rubino dotato di una spuma vivace e violacea. Lo spettro olfattivo è ricco di suggestioni di frutta rossa (mora) nella veste più succosa e fragrante. Al palato risulta goloso, tonificante e generoso, dotato di un pregevole grip tannico.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Pinot Nero da uve proprie (vigneti “Tebaldi” - “Noce”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali.
Vinificazione: Arrivate le uve in cantina, vengono poste immediatamente in cella frigo per abbattere la temperatura. Successivamente viene effettuata una pressatura soffice con l’uva intera per ottenere una resa del 50% di mosto fiore. Decantazione statica del mosto a 12°, successivamente viene innalzata la temperatura per far partire la fermentazione naturale per poi riabbassarla a 16°. Finita la fermentazione il vino viene mantenuto in battonage per 7 mesi sulle fecce fini. Successivamente si effettua il tirage in coincidenza della seconda luna di marzo senza filtrazione.
Permanenza sui lieviti: 12 anni
Caratteristiche: Questo vino sorprende per esuberanza e personalità, entra sottile in bocca e poi esplode con una succosità e mineralità notevoli. Sentori piacevoli di lampone, litchi per poi trasformarsi in sentori speziati (pepe e noce moscata) e nocciole tostate, il suo colore rosa con riflessi dorati è una conferma alla sua notevole longevità.
Bianco frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Chardonnay – Pinot nero da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m (vigneti “Pirondi” – “Noce” – “Tebaldi “), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 65 quintali.
Vinificazione: Ottenuto dal 2° fiore delle spremiture delle uve del metodo classico. Si raffredda l’uva, si diraspa e pigia, compie fermentazione naturale a temperatura controllata per estrarre sapori e aromi. Seguiranno diversi battonage sulle fecce nobili poi imbottigliato alla 2° decade di marzo con suoi lieviti e zuccheri rimasti dalla prima fermentazione.
Permanenza sui lieviti: 12 mesi
Caratteristiche: Si presenta di un colore giallo paglierino torbido con una spuma densa e rigenerante. Al naso compaiono aromi di frutta fresca croccante e di agrumi (mela verde, pera e lime). Si percepiscono le note floreali ed erbacee con delicati sentori di lievito. Vino fresco e beverino caratterizzato da una piacevole e persistente mineralità.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Malbo Gentile - Cabernet da uve proprie biologiche, coltivate sulle colline del Basso Frignano sui 500 m.s.l.m. (vigneti “Dino”-“Cacciatori”), produzione per ettaro ca. 45 Q.li, raccolta manuale in cassette da 25 Kg.
Vinificazione: Le uve arrivano in cantina e immediatamente diraspate, compiendo la fermentazione naturale in vasca inox tra 26° e 28° compiendo rimontaggi giornalieri. Pigiato con pigiatrice soffice. Vino ripassato sulle amarene di montagna tardive con alta acidità fissa.
Caratteristiche: Di colore rosso rubino con riflessi violacei al naso esprime forte sentore di amarena che si tramanda fortemente immediatamente in bocca regalando un sapore acidulo. All’assaggio è morbido e vellutato, profondamente fruttato ma fresco allo stesso tempo. Eccellente con dolci tradizionali, gelati, torte di frutta, biscotteria e cioccolato.
Rosè Biologico frizzante naturale
Rifermenta in bottiglia secondo il metodo ancestrale.
Non sboccato, contiene il sedimento naturale dei propri lieviti su cui si affina.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Tosca (autoctona) 90% Chardonnay 10% da uve proprie certificate Bio coltivate su terreni del Basso Frignano (Modena) ad una altezza di 500 m. s. l. m. (“sperimentale” - “roseto”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali.
Vinificazione: Pigiatura soffice in modo da estrarre un 50 % di mosto 1° fiore, una volta portato in vasca d’acciaio avviene la fermentazione naturale, a due gradi bè zuccherino si fanno diversi travasi lasciando le fecce nobili, imbottigliato la seconda decade di marzo con il suo grado zuccherino rimasto e i suoi lieviti.
Permanenza sui lieviti: 14 mesi
Caratteristiche: Scende nel calice con un delicato color rosa ed un perlage fine e persistente. Al primo impatto olfattivo denota estrema complessità esaltando il proprio inalterato sapore di uva (tosca) antico vitigno dell’alto appennino Si riconoscono richiami alle fragoline di bosco e gelato alla nocciola, scaglia tutte le sue frecce all’assaggio dove si rileva teso, succoso e dissacrante.
Vitigni: Malbo Gentile 100% da uve proprie, autoctona del territorio modenese coltivata sulle colline del Basso Frignano sui 500 m.s.l.m. (vigneti “Sperimentale” - “Castagneto”), produzione per ettaro ca. 55 Q.li, raccolta manuale in cassette da 25 Kg.
Vinificazione: Le uve raccolte vengono portate in cantina nell’arco della giornata diraspate, fanno fermentazione naturale sulle bucce per 4/6 giorni fino al raggiungimento del colore desiderato e continua a mosto fino a consumare tutti gli zuccheri. Una volta raggiunto il grado zuccherino necessario si continua l’affinamento in botti di rovere per almeno 6 mesi proseguendo l’affinamento in bottiglia.
Caratteristiche: Si sviluppa nel calice con un colore concentrato che richiama la tonalità del rosso-rubino. Il ventaglio dei profumi si muove su note fruttate (prugna matura e amarene), da cui emergono richiami leggeri di spezie. Di buon corpo al palato scorre con armonia, beva sempre gradevole con un finale d’impronta aromatica.
Gradi: 11.5°
Vitigni: Chardonnay da uve proprie certificate BIO (vigneti “Pirondi” - “Noce”), raccolta manuale in cassette da 25 Kg, resa per ettaro 60 quintali
Vinificazione: Le uve arrivano in cantina e immediatamente messe in cella frigo per abbattere la temperatura. Pressatura soffice con l’uva intera per ottenere una resa del 50% di mosto fiore. Decantazione statica del mosto a 12°, successivo innalzamento della temperatura per far partire la fermentazione naturale poi abbassamento della temperatura a 16°. Finita la fermentazione si mantiene il vino in battonage per 7 mesi sulle fecce fini. Successivamente si effettua il tirage in coincidenza della seconda luna di marzo senza filtrazione.
Permanenza sui lieviti: Almeno 36 mesi
Caratteristiche: Si presenta di un bel giallo dorato, si evidenzia fin da subito la sua spuma fine, brioso e raffinato, vanta una piacevole complessità. Al naso si presenta con note di agrumi, tiglio e un cenno di miele; ben articolato al palato, secco, fresco e di buona sapidità coerente con l’olfatto, ottima acidità ben equilibrata.

Azienda Vitivinicola Cantamessa Azienda Vitivinicola Cantamessa

Costigliole d'Asti (AT)

L’azienda, che è di proprietà della famiglia Cantamessa dal lontano 1870, è tutt’oggi personalmente guidata da Cantamessa Aldo il quale, insieme al figlio Luca e alla moglie Giuliana, ha come obiettivo primario la produzione di uve e la loro vinificazione … continua

Denominazione: Vino Bianco Frizzante
Uva impiegata: Favorita 60% Chardonnay 40%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 100 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare a bassa temperatura per esaltarne i profumi varietali e conservarne la freschezza. Segue la presa di spuma in autoclave che ne conferisce la vivacità.
Colore: giallo paglierino chiaro.
Profumo: leggero e fresco.
Sapore: secco, fresco, piacevole e frizzante.
Gradazione alcolica: 12 % vol.
Temperatura di servizio: 8 - 10°C
Abbinamenti: si abbina ad antipasti, tartine, piatti a base di verdure grigliate e pesce. Ottimo anche come aperitivo.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Piemonte D.O.C. Chardonnay
Uva impiegata: Chardonnay 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 90 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare a bassa temperatura per esaltarne i profumi varietali e conservarne la freschezza.
Colore: giallo paglierino.
Profumo: fresco e persistente.
Sapore: secco, fresco e piacevole.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
Temperatura di servizio: 8 - 10°C
Abbinamenti: ottimo come aperitivo. Si sposa bene con piatti di pesce e crostacei; accompagnamento ideale per antipasti freddi e caldi, salumi e piatti di carni bianche.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G. Superiore
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 30 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 65q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 15 giorni ad una temperatura di 28 - 30°C. Segue la fermentazione malolattica in botti di legno. L’affinamento di due anni avviene in botte di legno durante i quali questo vino dalla robusta struttura si arricchisce ulteriormente ed evolve in un vino complesso ed elegante.
Colore: rosso rubino con sfumature granata più evidenti con l’invecchiamento
Profumo: vinoso con profumo caratteristico, tendente all’etereo con l’affinamento unito a delicati sentori di boiseè e vaniglia.
Sapore: asciutto, tranquillo, di corpo, con adeguato affinamento più armonico, gradevole, di gusto pieno.
Gradazione alcolica: 15% vol.
Temperatura di servizio: 18 - 20°C
Abbinamenti: ottimo accompagnamento con piatti di carne, cacciagione, arrosti, grigliate, stufati e formaggi a pasta dura.
Formati disponibili: 0,75l - 1,5l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 18 - 25 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 75q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 10 giorni ad una temperatura di 28 - 30 °C. L’affinamento di alcuni mesI in bottiglia è necessario per esaltarne le caratteristiche.
Colore: rosso rubino intenso.
Profumo: intenso e vinoso.
Sapore: asciutto, di buon corpo.
Gradazione alcolica: 14,5% vol.
Temperatura di servizio: 18 °C
Abbinamenti: si sposa bene a tutti i piatti delle varie cucine regionali e internazionali. Particolarmente indicato con salumi, risotti, pasta e carni grigliate. Ottimo con formaggi freschi conditi con olio e pepe.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Barbera d'Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Barbera 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 4500 ceppi/ha
Età dei ceppi: 18 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud ovest
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 85q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con una macerazione delle bucce di 10 giorni ad una temperatura di 28 - 30 °C. L’affinamento di alcuni mesI in bottiglia è necessario per esaltarne le caratteristiche.
Colore: rosso rubino.
Profumo: vinoso con vena fruttata.
Sapore: asciutto, di buon corpo.
Gradazione alcolica: 13,5% vol.
Temperatura di servizio: 16 - 18 °C
Abbinamenti: si sposa bene ai piatti della cucina di tutti i giorni. Particolarmente indicato con salumi, risotti e pasta.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Asti D.O.C.G. Secco
Uva impiegata: Moscato Bianco 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5000 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 100 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare con successiva presa di spuma in autoclave fino al quasi esaurimento degli zuccheri residui.
Colore: giallo paglierino.
Profumo: aromatico, di fiori d’arancio.
Sapore: secco, equilibrato ed effervescente.
Gradazione alcolica: 11,5 % vol.
Temperatura di servizio: 6 - 7°C
Abbinamenti: eccellente accompagnamento di aperitivi, focacce e pizze. Stuzzicante accompagnamento a tutto pasto.
Formati disponibili: 0,75l
Denominazione: Moscato d’Asti D.O.C.G.
Uva impiegata: Moscato Bianco 100%
Sistema di potatura: Guyot
Densità d’impianto: 5000 ceppi/ha
Età dei ceppi: 10 - 20 anni
Giacitura: collina
Esposizione: sud/sud est
Suolo: calcareo e argilloso
Resa media: 90 q/ha
Vinificazione e affinamento: la vinificazione è di tipo tradizionale con pressatura soffice dalla quale si ottiene il mosto fiore che viene fatto fermentare con successiva presa di spuma in autoclave.
Colore: giallo dorato.
Profumo: aromatico, di fiori d’arancio.
Sapore: equilibrato, dolce e persistente.
Gradazione alcolica: 5 % vol.
Temperatura di servizio: 6 - 8°C
Abbinamenti: tradizionalmente indicato per accompagnare dolci natalizi e semplici torte, può essere accompagnato anche con formaggi e salumi saporiti.
Formati disponibili: 0,75l

Azienda Agricola Terre de' Pepi Azienda Agricola Terre de' Pepi

Volterra (PI)

La nostra idea di base è quella di proporre al pubblico un prodotto che non solo sia genuino ed espressione del territorio da cui proviene, ma che in esso si possa percepire l’anima, l’energia e la personalità di chi lo … continua

Vitigni: Vermentino 100%
Fermentazione: spontanea a temperatura libera in vasche d’acciaio inox

Macerazione: prefermentativa di 24 ore circa con follature costanti

Maturazione: in vasche d’acciaio con frequenti batonnage fino all’imbottigliamento

Bottiglie annue: circa 6.000
Vitigni: Sangiovese 50%, Montepulciano 30%, Ciliegiolo 20%
Fermentazione: spontanea a temperatura libera in vasche d’acciaio inox

Maturazione: in botti di rovere di terzo/quarto passaggio con frequenti batonnage

Affinamento: in bottiglia per almeno sei mesi a temperatura controllata

Bottiglie annue: circa 12.000
Vitigni: Sangiovese 100%
Fermentazione: spontanea a temperatura libera in vasche d’acciaio inox

Maturazione: in tonneaux di secondo passaggio con frequenti batonnage

Affinamento: in bottiglia per almeno 9 mesi a temperatura controllata

Bottiglie annue: circa 3.000
Vitigni: Sangiovese 100%
Fermentazione: spontanea a temperatura libera in vasche d’acciaio inox

Macerazione: prefermentativa di 3-4 ore circa prima della pressatura soffice

Maturazione: in vasche d’acciaio con batonnage costanti fino a poco prima dell’imbottigliamento

Bottiglie annue: circa 2.000

Agricola Montespada Agricola Montespada

Trinità d’Agultu e Vignola (SS)

La famiglia Albertini, veronese di origini produce uve dal 1957, successivamente con l'acquisizione della azienda agricola Montespada nel cuore della Gallura nel 1992 produce vini nella Valle del Fiume Vignola, a 3 km dal Mare, Vermentini, Carignano, Cannonau e Moscato … continua

Con 18 bottiglie - 2 bottiglie omaggio di Vermentino di Gallura Sabbialuce
Una Vendemmia Tardiva ed un sapiente appassimento in cassetta, frutto di una attenta selezione in campo delle uve piu mature un rigoroso processo di vinificazione lento a temperatura controllata con specifici lieviti Varietali peresaltare i sentori del Vitigno – Il moscato, questo Vino rappresenta la piu intensa espressione delle uve Moscato di sardegna in un uvaggio elegante ed unico.
Caratteristiche:
Le uve raccolte Ben Mature, dopo un adeguato appassimento in piccole casse in apposti siti dedicati con temperatura ed umidita tenute monitorate .Una fermentazione lenta con lieviti specifici e varietali a temperatura controllata,
intorno ai 18 gradi C. Il vino dopo un lungo e lento batonage sulle feccie buone piu fini ed eleganti, matura con rotondita’ e complessita superbe, un carattere varietale intenso avvolgente e caldo con, note miele di acacia e sentori di succo d’acero macerato, dal profumo intenso ed unico che il del moscato di sardegna conferisce generosamente.
Gradazione: 14,00 gradi
Vigneto di provenienza:
Da un vigneto prospiciente il Mare nel Nord della Sardegna, da un vigneto di oltre 30 anni posto al sole, sole che si ritrova riflesso nel suo colore ambrato e caldo.
Vendemmia: Tradizionale, manuale in piccole cassette da appassimento.
Terreno: Sabbia ed ancora sabbia, poca argilla ,una tessitura drenante sufficiente per consentire lo sviluppo armonico della vigna anche oltre i 30 anni di eta, il PH e’ acido tipico delle sabbie.
Invecchiamento / Affinamento : Il passito viene affinato in una Botte grande per oltre 6 mesi, per favorire l’estrazione dei profumi secondari, e poi successivamente 6 mesi in bottiglia per essere posto in vendita non prima della vendemmia successiva, La grande struttura del vino consente l’invecchiamento anche per 10 anni.
Confezionamento: Confezione da 6 bottiglie 0,75 l coricate.

Alcohol: 14,0 % by vol
Acidity: 5.7 g/l
R Sugar: 67 g/l

Grapes:
100% Moscato giallo

Note organolettiche

Aspetto giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Olfatto profumo caratterizzato dai sentori tipici della varietà: frutta a polpa gialla, miele e fiori secchi.
Palato è fresco, secco ed asciutto, caratterizzato da una piacevole sapidità.
Abbinamenti
Un carattere delicato da abbinare a tutto pasto: da quelle al pesce, alle grigliate di scoglio e di pesci delicati, ai crostacei, e ai formaggi intensi che si sposano con grande maestria con questo grande vino, dalle caratteristiche peculiari uniche.
Temperatura di servizio
5-6 ° C